Arrestati 11 uomini di Matteo Messina Denaro

Si stringe il cerchio attorno al boss latitante: scoperta una rete di "pizzini"

Si stringe il cerchio attorno a Matteo Messina Denaro. Questa mattina la polizia ha infatti arrestato in una maxioperazione nelle province di Palermo e Trapani undici persone, esponenti di vertice della mafia trapanese e fiancheggiatori del boss latitante di Castelvetrano.

Le misure cautelari sono state notificate ai capi del mandamento mafiosi di Mazzara del Vallo e dei clan di Salemi, Santa Ninfa e Partanna. Scoperta inoltre una rete di "pizzini", smistati in due masserie nelle campagne di Mazzara del Vallo e Campobello di Mazzara, di proprietà di due allevatori, Vito Gondola e Michele Terranova - tra gli arrestati -, con il quale il boss dettava ordini ai suoi. Secondo gli inquirenti i bigliettini erano smistati durante i summit e venivano nascosti sotto terra. Solo al termine delle riunioni i "collettori" li andavano a prendere e li davano ai destinatari. I pizzini erano ripiegati e chiusi con dello scotch. Rigide le regole imposte sulla comunicazione: i messaggi dovevano essere letti e distrutti e le risposte dovevano giungere entro termini prefissati, al massimo 15 giorni. Gli scambi dei bigliettini a un certo punto hanno subito un arresto, che gli inquirenti ricollegano a un temporaneo possibile allontanamento di Messina Denaro dalla Sicilia. I mafiosi non si riunivano mai all’interno delle masserie ma solo nelle campagne, cosa che ha reso più complicato intercettare le loro conversazioni.

Commenti

elalca

Lun, 03/08/2015 - 09:37

ma pensa e io che credevo che anche i boss "ginguettassero" come il premier

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 03/08/2015 - 09:51

A che ora, oggi, i magistrati preposti, firmeranno il decreto di scarcerazione? In fondo, non ci dovrebbero essere pericoli ne di espatrio ne di inquinamento prove.

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Lun, 03/08/2015 - 11:35

Dell'Utri ha iniziato a collaborare. Risultati immediati.

Alessio2012

Lun, 03/08/2015 - 11:37

Tutte balle! Figurati se il super-latitante sta ancora lì a dettare ordini... sarà scappato al polo nord! Vogliono continuare a far credere che la mafia esista... Esiste, ma non è lì, è nei tribunali.

BlackMen

Lun, 03/08/2015 - 11:38

franco.brezzi: già, peccato che la scarcerazione in attesa di giudizio non sia prevista dal codice di procedura penale per reati quali l'omicidio volontario, terrorismo e l'associazione a delinquere di tipo mafioso per l'appunto. Ha perso una buona occasione per tacere

i-taglianibravagente

Lun, 03/08/2015 - 12:03

...ma come? chiediamo di non perdere i miliardi dall'UE per i progetti al sud....e andiamo a "legare le mani" ai loro "manager"?? Ma dov'e' la coerenza? Non e' giusto accanirsi con queste menti brillanti e intraprendenti....se finiscono in galera loro poi ai politici locali, loro colleghi in affari, tocca lavorare il DOPPIO .......sappiamo gia' come finira'....i "Parlamentari" del governo Siciliano chiederanno un aumento per il lavoro che dovranno accollarsi loro al posto dei Messina Denaro boys al gabbio....SUPER LAVORO all'orizzonte.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 03/08/2015 - 15:54

@BlackMen - Urka: come capisce la causticità lei, credo nessuno.

moichiodi

Lun, 03/08/2015 - 16:19

Alfano traditore

Ritratto di depil

depil

Lun, 03/08/2015 - 16:42

hanno arrestato anche Ingroia e Grasso? No? allora la cosca è ancora intatta.

Ritratto di depil

depil

Lun, 03/08/2015 - 16:44

Kommissar questi sono amici e protetti dei vari Grasso ed Ingroia e fornitori di lavoro alla cooperative rosse

BlackMen

Lun, 03/08/2015 - 16:58

franco.brezzi: in mancanza di elementi quali tono della voce o sguardo è un risulta vagamente complesso cogliere le sfumature

m.nanni

Lun, 03/08/2015 - 17:32

se questa foto riprende la cupola di qualcosa, si vede proprio che l'Italia investigativa e informative è davvero messa bene!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 03/08/2015 - 18:50

BlackMen -No problem, basta capirsi. Si figuri se con tutta quella bile che sto mangiando, sia con i malviventi che con la magistratura, ora mi metto a parlarne bene: ossequi.

ziobeppe1951

Lun, 03/08/2015 - 20:27

Mai uno che si chiami Brambilla o Fumagalli

ESILIATO

Lun, 03/08/2015 - 22:31

Diamo loro il compito di difendere le coste italiane dagli sbarchi dei cosi detti profughi.....risolveremmo immediatamente il problema.....

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 03/08/2015 - 23:04

La mafia non si sporca le mani per il vile soldo ma a tutto questo ci pensa Denaro.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 04/08/2015 - 07:28

@Kommissar ha ragliato nuovamente! Ne sentivamo la mancanza! E, se invece, fosse stato il tuo sodale Buzzi a parlare?