Arriva il "Mafiellum"

Fango giudiziario a orologeria: un capomafia accusa Berlusconi proprio quando si doveva votare il Tedeschellum

Il timer era stato impostato alla perfezione perché la bomba esplodesse nel momento più delicato della discussione alla Camera sulla nuova legge elettorale voluta da Berlusconi e Renzi. L'esplosione avrebbe dovuto, nei piani dei bombaroli, far saltare in aria l'accordo e rigettare Silvio Berlusconi nella impresentabilità e quindi nella marginalità politica. E in effetti ieri lo scoppio c'è stato, ma a salve. Perché neppure questi terroristi mediatici avevano immaginato che Grillo, tradendo la sua parola e i suoi elettori, avrebbe fatto saltare tutto con ventiquattro ore d'anticipo e per conto suo.

La bomba di cui parliamo è una nuova, ennesima, presunta dichiarazione intercettata a un capo mafia in carcere secondo la quale ci sarebbe Berlusconi dietro le stragi di mafia che insanguinarono l'Italia nei primi anni Novanta.

Avete capito bene: non dietro Ruby ma dietro la mafia, anzi davanti visto che i picciotti avrebbero preso ordini direttamente dal Cavaliere. Verrebbe da ridere se non fosse che questa ipotesi fu purtroppo presa seriamente già in passato, ma sia i fantasiosi pm di Firenze nel '94 che i loro colleghi di Caltanissetta nei primi anni Duemila dopo ampie indagini dovettero arrendersi all'evidenza, oltre che al buonsenso, e chiedere loro stessi l'archiviazione per assoluta mancanza di indizi.

Quando i poteri occulti sono alla frutta hanno due strade. O tirano sòle al Pm di Napoli Woodcock, come è accaduto con i falsi su papà Renzi (ieri persino il Fatto Quotidiano ha dovuto porre le scuse per aver cavalcato quell'inchiesta farlocca), o innescano un mafioso a caso (successe già in passato, sempre con Berlusconi nel mirino, con Spatuzza e Ciancimino). Poi si trova il giornalista consenziente - meglio se in coppia con un conduttore televisivo di chiara fama, sul tipo di Santoro - e il gioco è fatto.

La vera notizia, a questo punto, è che neppure la mafia vuole che si vada a votare e ce lo fa sapere attraverso i servizi deviati che spacciano le intercettazioni scelte ad arte e utili allo scopo.

Ma la notizia è anche un'altra. Se dopo qualche anno di tregua si torna a infangare Berlusconi come ai vecchi tempi vuole dire che l'uomo è tornato centrale e fa paura a chi aveva deciso di spartirsi il Paese senza più dover fare i conti con lui e con i suoi elettori. Io non so quando e con che legge si andrà a votare, né la cosa mi appassiona più di tanto. Ma so che chi la pensa come noi sarà della partita, e ieri ne abbiamo avuto la riprova. Perché i servizi non scomodano un mafioso schifoso per nulla.

Commenti

T-800

Sab, 10/06/2017 - 16:04

Mi pare ovvio che la mafia non voglia andare al voto: col pd grazie al traffico degli extracomunitari fanno più soldi che con la droga!

paolonardi

Sab, 10/06/2017 - 16:13

La partita era gia' iniziata con la falsa statistica ISTAT sulla crescita inaspettata del PIL da ascrivere a merito delle misure varate dal governo renziloni e quindi con implicito invito a votare in quella direzione.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Sab, 10/06/2017 - 16:16

Nessun dubbio che almeno 1/3 degli elettori PD/M5S ci crederà, sono abituati a bersi qualsiasi panzana a loro rifilata dai loro cari RAI3/Repubblica/Corriere della Sera e compagnia cantante

libertà38

Sab, 10/06/2017 - 16:17

non vorrei sbagliarmi, ma DELL'UTRI? PREVITI?GALAN?COSENTINO?MATACENA? BERLUSCONI? Hanno mai avuto condanne? La cosa grave che avete governato questo paese e i danni etici e morali sono sotto gli occhi di tutti. Questa è una semplice constatazione. Non lo dimentichi direttor sallusti

isaisa

Sab, 10/06/2017 - 16:18

Bisogna essere stupidi o in malafede per farsi abbindolare da queste notizie da idioti tarati mentali.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 10/06/2017 - 16:18

Perchè, ogni qualvolta, che si debba andare a votare,"""SALTA FUORI UNA ALTA CARICA DELLA MAFIA, CHE COMINCIA A DEGRADARE "Berlusconi"? NON È, CHE LA VERA MAFIA, SIANO LE ALTE CARICHE DELLA GIUSTIZIA E DEL GOVERNO ITALIANO, COLORO, CHE DA FASCIO-COMUNISTI SONO DIVENTATI SOCIALISTI ED ORA SI NASCONDONO SOTTO IL NOME DELLA DEMOCRAZIA E TUTTO PER NON LASCIARE LA POLTRONA"""??? Non dico Democrazia Cristiana, perchè del CRISTIANO, hanno solamente falsità e l`amicizia con il Pontefice e delle alte cariche del clero!!!

karpi

Sab, 10/06/2017 - 16:19

In effetti questa storia dell'intercettazione ha qualcosa di viscido. Alcuni combattono la mafia con sincerità, ma altri, ho l'impressione, lo fanno solo con la finalità di condurre una 'guerra' politica. Di più, alle volte penso che molti, e mi spiace dirlo ma sopratutto nel meridione d'Italia, combattono a parole la mafia ma in cuor loro sperano che non venga mai sconfitta. Non si spiegherebbe il fatto che un fenomeno sociale come la mafia continui imperterrita ad esistere lungo la storia della nostra nazione senza che venga eliminata. Una cosa del genere non è possibile senza una complicità di fatto di larghi strati della popolazione meridionale.

Alex1970

Sab, 10/06/2017 - 16:41

... e a proposito dei falsi su papà Renz...i voi le scuse? Getto il fango e ritiro la mano ?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 10/06/2017 - 16:43

BERLUSCONI HA AVUTO UNA SOLA IMMENSA COLPA: a suo tempo avrebbe dovuto essere il grimaldello per scassare e sovvertire nelle fondamenta questo sudicio stato pappone italiano, vero centro della mafia del paese, sudicio stato pappone che oltre a essersi mangiato l´Italia é responsabile di un debito che condanna a lacrime e sangue gli italiani e i suoi figli da qui a 10 generazioni in avanti ... LA COLPA IMPERDONABILE É DI NON AVER AVUTO IL SUFFICIENTE CORAGGIO ... La colpa se vogliamo essere ancora piú sottili é quella di aver desiderato essere uomo di stato, di un sudicio stato che irrimediabilmente e disgraziatamente solo sa insudiciare tutti coloro che ne fanno parte.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 10/06/2017 - 16:44

Ma basta, BASTA, é una vergogna. Questi magistrati politicizzati e disonesti stanno rovinando l''Italia più che i politici.Ma chi si credono di essere degli dei scesi in terra ? Possibile maii che un qualsiasi ladruncolo o mafiosetto del momento possa mettere in dubbio l'oneestà ed il buon nome di una perona civile ? Non basta il tremendo ricordo del caso ENZO TORTORA? mA la mala pianta bocassinesca non muore mai, mai, MAI?

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 10/06/2017 - 16:50

--Zvallid__ Mi fa ricorare la storiella del figlio del sindaco di un paresino della rossa romagna, che tornando a casa dalla suola grida al pare che ha saputo che gli asini volano. Il paddre incavolatissimo gli chiede dove mai ha saputo della cosa ed il figlio " Ma papà , l'ho letto sull'Unità " - Beh disse allora il padre, non é che volino gli asini, svolazzano e neanche tanto in alto. lol lol lol lol

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 10/06/2017 - 16:53

Mafia-anti-mafia-anti-mafia-anti-mafia-anti?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 10/06/2017 - 17:00

che vergogna! con la sinistra cosi, c'è veramente di che vergognarsi a essere italiani!!!!!

Pietro2009

Sab, 10/06/2017 - 17:03

*Riporto, da una delle innumerevoli fonti, l'intercettazione telefonica avvenuta tra il Presidente Berlusconi e l'Onorevole Dell'Utri in merito ad un attentato dinamitardo subito dallo stesso Berlusconi ad opera...parole di Berlusconi, dal suo stesso stalliere MANGANO... MANGANO: - Cinque anni prima di trasferirsi a Milano presso la residenza brianzola di Arcore aveva già subito tre arresti ed era stato oggetto di vari procedimenti penali per truffa, emissione di assegni a vuoto, ricettazione, lesioni volontarie e tentata estorsione.- L'intercettazione telefonica potete andare ad ascoltarla - Speciale Intercettazioni – Le ”affettuose” bombe di Mangano. La telefonata tra Dell’Utri, Berlusconi e Confalonieri del 1986 -Pubblicato il 9 luglio 2010 di Il Popolo Viola di Parma. GRAVIANO STA PARLANDO TOTALMENTE A SPROPOSITO E ACCUSANDO UN IMMACOLATO? OGNUNO GIUNGA ALLE CONCLUSIONI CHE VUOLE MA PRIMA ASCOLTI L'INTERCETTAZIONE. Salve

LOUITALY

Sab, 10/06/2017 - 17:10

ma chd cazzonc'entra grillo??? ha fattontuttonilnciarlatano

Zizzigo

Sab, 10/06/2017 - 17:10

Non dovrebbe essere necessaria la fantasia per capire dove la mafia si sia realmente annidata.

giusto1910

Sab, 10/06/2017 - 17:19

Le intercettazioni dei capimafia sono prese in considerazione solo da chi ordina loro di parlare.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 10/06/2017 - 17:20

HA RAGIONE SALLUSTI. Strano che la storia venga fuori solo adesso, visto che le tracce di Berlusconi nella vicenda mafiosa, e le tracce della mafia nella vicenda berlusconiana, si rivelarono gia` parecchi decenni fa. Sarebbe interessante capire quale "manina santa" abbia permesso a queste tracce reciproche, di dissimularsi negli anni, nelle azioni, nelle leggi, nei vari risultati, anche elettorali (non dimentichiamo che Berlusconi-Dell'Utri fecero ancora meglio dei mitici Andreotti-Lima in Mafialand), permettendo a Berlusconi di diventare cio` che e` diventato. Piangere lacrime di coccodrillo oggi, Sallusti, serve solo a stimolare le menti deboli che vogliono credere a qualsiasi cosa.

VittorioMar

Sab, 10/06/2017 - 17:26

.25 ANNI...DICO 25 ANNI DI RITARDO..ALTRI MAGISTRATI, CHE NON CI SONO PIU',LO AVREBBERO INDAGATO PER "CALUNNIA" ..IL "CANTAFAVOLE E RACCONTA BUFALE !! ...QUALCUNO CREDERA' ANCORA ......MA I PIU' SONO MOLTO SCETTICI !!...DOPO 25 ANNI...CHE VELOCITA'...ALLUCINANTE !!!

Totonno58

Sab, 10/06/2017 - 17:28

Non c'è bisogno di leggere l'articolo...il titolo basta ed avanza per condurci nel mondo del paranormale.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 10/06/2017 - 17:44

ITALIANI, BASTA SUBIRE LE UMILIAZIONI DI QUESTO SUDICIO STATO MAFIOSO DI PAPPONI ... BASTA CHIACCHIERE ... SI PASSI ALLE ARMI.

maxmello

Sab, 10/06/2017 - 17:51

Come sempre solo congetture. Una certa piccola parte della destra (per fortuna) ancora vive in uno stato allucinatorio e persecutorio alimentato da questo pessimo giornalismo. Servizi segreti, complotti a orologeria e questa sinistra onnipotente capace di tutto ( mi domando come mai ancora non ci siano ancora i carri bolscevichi agli angoli delle strade). Al momento sappiamo solo quello che è stato intercettato e nulla più. Se ha informazioni le citi altrimenti la smetta con queste chiacchiere da bar.

maxmello

Sab, 10/06/2017 - 18:03

Di questa storia per ora si sa troppo poco per parlarne. Certo è che un solo politico in Italia è condannato in via definitiva per frode fiscale, aveva per stalliere in casa un mafioso assassino e i suoi amici e co fondatori di partito sono uno in galera per associazione esterna e un altro per corruzione con interdizione a vita dai ogni pubblico ufficio.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 10/06/2017 - 18:14

C'è una intercettazione del 1915, che dice, "Berlusconi ha contatti con l'Austria, vuole la distruzione dell'Italia"...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 10/06/2017 - 18:56

TOTONNO58, di paranormale c'è che ci stanno dei tontoloni: come lei appunto....

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 10/06/2017 - 19:23

Se il popolo non ha capito il "gioco in corso" una delle due: o non ha capito una mazza e chi è causa del suo mal ... ecc. o ne è connivente.

Ritratto di manasse

manasse

Sab, 10/06/2017 - 21:11

certo è che i rossi hanno tutto tranne un po di comprendonio

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 10/06/2017 - 23:52

@Totonno58 - smetti di farti le canne, vedi paranormale ovunque. Ma dove sei ? Ai centri sociali? A sniffare?

Ritratto di nestore55

nestore55

Dom, 11/06/2017 - 00:13

pravda99 Sab, 10/06/2017 - 17:20.....Lei,invece, è una mente libera....Pensa solo quello che le ordinano di pensare....I luridi sinistri non si smentiscono mai.....E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Dom, 11/06/2017 - 00:18

maxmello Sab, 10/06/2017 - 18:03.....Sig. cammello....lei,dal basso della sua presunta scienza, mi cita l'articolo del C.P.P. ove venga descritto il reato di associazione esterna??? Lo sa chi ha "inventato" quel reato e per quale motivo?? Sig. cammello, prima di fare altre brutte figure, per cortesia, spenga il PC....E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Dom, 11/06/2017 - 00:19

manasse Sab, 10/06/2017 - 21:11.....Concordo...Una persona intelligente NON PUO' essere comunista ed un comunista NON PUO' essere intelligente.Cordialitá. E.A.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 11/06/2017 - 00:30

Film già visto. Vomitevole.

manfredog

Dom, 11/06/2017 - 01:00

..ma quale mafiellum..!!..quelli sono un po più 'seri' nei loro affari; questo è un vero e proprio sinistrellum, altro che..!! mg.

stefano.colussi

Dom, 11/06/2017 - 04:13

La cosa importante in 2da Repubblica, caro direttore, è muovere carte. Gli uomini di successo della Seconda Repubblica sono Quelli delle Carte: magistrati, avvocati, commercialisti, giornalisti etc. Tutti spostano carte da una scrivania all'altra. colussi, cervignano del friuli, udine, italy

Duka

Dom, 11/06/2017 - 07:01

ARRIVA ??? MA SE C'E' DA ALMENO 80 ANNI.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 11/06/2017 - 09:28

pravda99 Notoriamente la mente debole è la sua. Lei sembra un fanciullo alle prese con babbo Natale, fantastica, non sa niente, non dice niente, non sa scrivere, racconta cose che non conosce. Ha bisogno di una badante seria ed affidabile. Scriva solo quel che sa, cioè niente.

edo1969

Dom, 11/06/2017 - 09:30

i comunisti le pensano proprio tutte, se non è ruby è la mafia, se non è la mafia è l'evasione fiscale

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 11/06/2017 - 09:31

Da molti anni si scrive "servizi deviati" ... ma col passare degli anni mi sono reso conto che bisogna leggere CIA!!! E allora, la mafia, non solo e` normale, ma FUNZIONALE.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 11/06/2017 - 10:04

edo1969 "I comunisti le pensano proprio tutte, se non è ruby è la mafia, se non è la mafia è l'evasione fiscale"..finalmente l'ha capita anche un imbecille come edo1969.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 11/06/2017 - 11:47

ciuccialebanane, 'o femminiello, ti ricordo che ilk tuo caro è un pregiudicato, condannato per evasione fiscale, ossia per truffa al Fisco, ergo allo Stato italiano, ergo al popolo italiano. Solo un imbe.cille come te non ci arriva ma questo non ci sorprende ........

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Dom, 11/06/2017 - 12:17

la mafia è democratica, accetta tutti. non fa distinzione tra imprenditore e metalmeccanico, è un'azienda che persegue un fine politico-economico, ed è stata riportata e fatta risorgere in Italia dagli alleati con lo sbarco in sicilia. cosa è successo dopo è storia conosciuta. alcuni antifascisti, in galera per reati di mafia, hanno occupato cariche politiche, ed è divenuta con il tempo una sorta di eredità.

soldellavvenire

Dom, 11/06/2017 - 12:54

e dove è la notizia? sarebbe una notizia se burlesquoni rispondesse alle accuse di persona, una volta tanto, invece di far parlare i suoi lacchè

soldellavvenire

Dom, 11/06/2017 - 13:09

dal tasso di insulti si direbbe proprio che rosicate parecchio, ma.stavolta non avete nulla da temere, il vostro boss è fuori dal giro comunque e non vi sono motivi elettorali: forse è solo cemento, non fango

Totonno58

Dom, 11/06/2017 - 15:20

Leonida55...se preferisci usi il temine "grottesco" o "surreale" ecc.ecc...lo so che è imbarazzante difendere Berl. ma non preoccuparti, nessuno gli farà nulla per rispetto all'anzianità.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 11/06/2017 - 16:07

Molto interessante notare come le risposte a chi dissente siano generalmente insulti, mai un ARGOMENTO. Eppure sarebbe così semplice controbattere con argomenti. Vuoi vedere che non ne hanno?

idleproc

Dom, 11/06/2017 - 17:46

Dissento che sia colpevole del "ratto delle sabine", non è il suo stile. Nemmeno quella faccenda della mela e del serpente che vista la componente "viscida" è più roba piddina. Della fine del mondo per via delle scie chimiche sicuralmente è colpevole. E' lui, indubbiamente.

federicoguglielmo17

Dom, 11/06/2017 - 19:06

dott. Sallusti spero di non andare fuori tema, la persecuzione a Berlusconi dipende una cosa sola: 1)magistrati procuratori avvocatura dello stato (sono i politici di rifondazione comunista ed al seguito con le loro sigle ed è la più grossa organizzazione mafiosa che esiste in Italia, faccio un esempio, un mio carissimo amico è andato in causa ad una P.A.gestita sempre dai rossi, risultato 1 grado ruolo generale. X la vera si trova con una sentenza falsificata n. XXXX non notificata cosi pure 2 grado e cassazione. non solo è andato Strasburgo per una causa contro una multi nazionali "riceve una letteraccia " non vado oltre per chè altrimenti dovrei scrivere un romanzo," partendo dal 1943.

edo1969

Dom, 11/06/2017 - 19:12

Raddrizzolebanane scusa, perchè mi dai così, gratuitamente, dell'ixxxxxxxe? capisco che uno con problemi molto molto gravi come i tuoi debba sfogare frustrazioni enormi, però non è perchè tua moglie va a letto con tutti i tuoi vicini mentre tu tenti di raddrizzartela che devi insultare il prossimo.

edo1969

Dom, 11/06/2017 - 19:17

Potete mandare questo messaggio a quel ciarlatano di Marcello Foa? Suppongo,conosca Prisca Dindo, allora le faccia sapere da parte di un ammiratore che mai creatura più sensuale, leggiadra, affascinante, intelligente, sexy, simpatica, bella bella e ancora bella è mai apparsa in televisione. Ovviamente inutile dire che su teleticino è sprecata, visto che ci lavora gente come Foa stesso, cioè un

Pigi

Dom, 11/06/2017 - 20:00

Va beh, solo una mente distorta può prendere per buone le fregnacce del mafioso di turno. Berlusconi dietro le stragi di mafia? E magari dietro l'attentato alle torri gemelle?

edo1969

Dom, 11/06/2017 - 20:07

propongo di fare al più presto la legge sullo ius strontii, così anche mortimermouse e raddrzzolebanane potranno diventare italiani

edo1969

Dom, 11/06/2017 - 20:09

concludo messaggio delle 19:17: ... ipercomplottista compulsivo (Foa dai, un po' è vero)

Ritratto di siredicorinto

Anonimo (non verificato)

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 12/06/2017 - 03:40

BORDELLUM BORDELLUM - Di luride meretrici ce n'é a iosa, per non parlare poi dei recchioni.

Ritratto di siredicorinto

Anonimo (non verificato)

adgarliveri

Lun, 12/06/2017 - 07:21

La solita accusa ad orologeria della magistratura dei sinistroidi.. . Quanti soldi dei contribuenti buttati..peccato che la casta non paga i propri errori...

mariolino50

Lun, 12/06/2017 - 12:58

libertà38 Io non ho mai votato Silvio, ma aver avuto condanne, per "reati" spesso esistenti solo in Italia, non vuol dire certo essere colpevoli, vista l'estrema fantasia dei nostri giustizieri, che sia VERA giustizia ci credo poco, non è di questo mondo.

dagoleo

Lun, 12/06/2017 - 15:01

MA si la cosa è evidente. Berlusconi torna a far paura ed allora stanno cercando di inventarsi qualche altra porcheria per fermarlo. Vai avanti Silvio sei sempre il migliore di tutti e grazie di esistere. Sei l'unico argine al caos PD.