Arriva a Milano mytaxi: il concorrente di Uber offre sconti del 50%

In occasione di Expo sbarca nel capoluogo lombardo l'applicazione di Mercedes per chiamare taxi dallo smartphone. Per un mese le corse costano la metà

"Mytaxi" sbarca a Milano. Da oggi nel capoluogo lombardo è infatti possibile scaricare gratuitamente e provare il servizio dell’App per i taxi. Gli utenti che hanno scaricato mytaxi (dall’Apple store, Google Play o dal sito web https://it.mytaxi.com) possono richiedere un taxi attraverso l’App e i tassisti che hanno aderito al servizio ricevere la richiesta. I vantaggi per gli utenti sono numerosi dal momento che si può richiedere, appunto, il taxi tramite l’App, controllarne la posizione e l’avvicinamento sul proprio smartphone, con un orario stimato di arrivo e una previsione di costo. Si possono, inoltre, vedere altre informazioni, come la foto e il nome del tassista, la targa e il modello dell’auto.

Da non sottovalutare, mytaxi permette di pagare la corsa in modo sicuro tramite l’App stessa e di poter dare una valutazione in ’stellinè sulla propria esperienza di viaggio. La ricevuta viene automaticamente spedita al passeggero via e- mail, a conclusione del suo viaggio. In occasione del suo lancio a Milano, mytaxi offre uno sconto del 50% per un mese intero su tutti i viaggi effettuati entro i confini in città. Per i tassisti che aderiscono al servizio, invece, l’iscrizione è completamente gratuita, senza costi fissi o di recessione e fino al 30 settembre senza alcuna trattenuta sulla mediazione da parte di mytaxi.