Arriva la "tempesta di Natale": le città più colpite

Arriva la "tempesta di Natale". L'alta pressione inizia ad espandersi su tutta la Penisola, ma questa situazione verrà completamente ribaltata proprio nel giorno di Natale

Arriva la "tempesta di Natale". L'alta pressione inizia ad espandersi su tutta la Penisola, ma questa situazione verrà completamente ribaltata proprio nel giorno di Natale. Durante le Feste infatti le nevicate potrebbero arrivare in modo persistente sulla Pianura Padana. Come segnala ilmeteo.it, a partire dal 23 dicembre si registreranno condizioni meteo piuttosto proibitive con formazioni di nebbia al nord e sulle vallate e sulle pianure del Meridione. Chi non avrà la nebbia di fatto farà i conti con il cielo coperto.

Il maltempo sarà presente sulle Alpi e sugli Appennini. Ci sarà poi un sostanziale cambiamento per la Vigilia di Natale che di fatto darà spazio all'irruzione di aria fredda che colpirà prevalentemente il Nord-NordEst. Intanto Antonio Sanò direttore de ilMeteo.it fa sapere che "dal tardo pomeriggio e sera della Vigilia piogge e locali temporali colpiranno tutte le regioni adriatiche e si estenderanno nella notte e nella prima parte del giorno di Natale al Sud". Ma da Capodanno torna l'alta pressione e di fatto le condizione meteo dovrebbero migliorare nettamente.

Commenti

Maliao

Ven, 21/12/2018 - 03:33

Di fatto , di fatto e di fatto. e si parla di PREVISIONI meteo... allora va bene, ci rassegniamo a leggere cose scritte "dal computer" ?