Arriva il vigile-robot: 14mila multe al giorno

Si chiama Street-control ed è attivo da un paio di giorni. Le telecamere, sistemate sulle auto di servizio dei vigili, multeranno auto in doppia fila, senza assicurazione, revisione, permessi per ztl o per invalidi

Ci mancava solo il vigile-robot. Si chiama Street-control ed è attivo a Roma da un paio di giorni. Altro non è che un sistema di rilevazione delle auto in sosta irregolare. Ma non solo. Le dieci telecamere, sistemate sulle auto di servizio dei vigili, sono in grado di immortalare sei targhe al minuto per un totale di circa 14mila multe al giorno. Nel mirino non solo le auto in doppia fila, ma anche quelle sprovviste di assicurazione, revisione, permessi per ztl o per invalidi.

Ecco le zone sorvegliate: 
- Via Nomentana–Via Val Brembana–Via Arturo Graf–Via Ugo Ojetti– Viale Jonio–Via di Val Melaina–via di Monte Cervialto–Via Conti.
- Porta Pia–Viale Regina Margherita–Piazza Galeno–Viale Liegi–Piazza Ungheria–Viale Parioli–Viale Maresciallo Pilsudski–Piazza Euclide
- Piazza Ungheria–Via Rossini–Via Paisiello–Via Porpora–Via Mercadante–Via Pinciana.
-
 Via Ugo Ojetti–Via Prati Fiscali–Via Conca D’Oro–Via val D’Ala.
-
 Via Somalia–Viale Libia–Viale Eritrea–Corso Trieste–Piazza Istria–Piazza Sant’Emerenziana–Via Nemorense–Piazza Verbano–Via Tagliamento–Via Po.
- Corso Vittorio –Largo Argentina–Via Botteghe Oscure–Piazza Venezia-Via Teatro Marcello–Piazza Bocca della Verità–Via Circo Massimo–Piazza di Porta Capena–Via dei Cerchi.
Piazza della Repubblica–Via Nazionale–Piazza Venezia–Via del Corso–Via del Tritone– Piazza Barberini –Via Veneto–Via Pinciana–Via Sistina– Trinità dei Monti–Via San Sebastianello–Piazza di Spagna– Via Condotti – Via del Corso.
- Piazza Farnese–Via Giulia–Lungotevere Tor di Nona–Lungotevere Marzio – Lungotevere in Augusta – Via F.Di Savoia–Piazza del Popolo – Via del Corso–Via di Ripetta – Piazza Augusto Imperatore–Via dei Pontefici–Via Vittoria–Via della Croce–Via del Babbuino–piazza del Popolo.
- Piazza Belli–Viale Trastevere–Piazza Ippolito Nievo–Via Portuense– Via Ettore Rolli–Piazzale della Radio–Viale Marconi–Piazza Righi.
 via Cipro–Piazzale degli Eroi–Via Andrea Doria–Viale Leone IV – Viale Giulio Cesare–Via Barletta–Viale delle Milizie–Via della Giuliana – Piazzale Clodio.
- Piazzale degli Eroi – Circonvalazione Trionfale – Piazzale Clodio – Circ.ne Clodia – Via Durazzo – Viale Angelico – Viale Mazzini – Piazza Mazzini.
- Piazza di Porta Maggiore – Via Prenestina – viale Palmiro Togliatti.
- Piazzale Appio–Via Appia– Via delle Cave–Via Tuscolana–Via Arco di Travertino–Piazza di Cinecittà.
- Piazzale Appio–Via Magna Grecia–Via Britannia–Via Concordia–Piazza Zama–Via Siria–Via Latina–Via Acaia–Piazza Armenia–Piazza Tuscolo.

Commenti

Abia68

Ven, 24/10/2014 - 09:52

A quando un sindaco "elettronico" a Roma ? Certamente avrebbe iniziative più intelligenti del medico della mutua...

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 24/10/2014 - 10:00

15 mila multe al giorno ............ cioè un paese pieno di furbetti questa cosa mi piace ASSAI

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 24/10/2014 - 10:19

Bene, così i vigili urbani continueranno a fare quello che hanno sempre fatto, e cioè nient'altro che farsi un giro ogni tanto per la città, e fare qualche multa a chi non è di sicuro un amico. Complimenti amministrazioni comunali d'Italia!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 24/10/2014 - 10:56

i furbetti che speravano di farla franca... sono TUTTI di sinistra!!!! :-)

Ritratto di federalhst

federalhst

Ven, 24/10/2014 - 11:00

Fortunatamente attivo anche in molte città del nord Italia! Tutti i giorni mezzore in coda su strada urbana per gente che va al bar, al tabacchino o in farmacia e lascia la macchina beatamente in mezzo alla strada, in doppia e a volte tripla fila, è ora di finirla. Solo io quando devo fare una commissione mi preoccupo di cercare un area di fermata o sosta regolare? Vediamo se a furia di multe diventiamo CIVILI.

epc

Ven, 24/10/2014 - 11:14

Ottimo, quindi finalmente cominceranno a punire i vigili, poliziotti e carabinieri che posteggiano rigorosamente in tripla fila quando vanno a farsi il cafferino o il panino?

FRAGO

Ven, 24/10/2014 - 11:29

L'importante è che siano tutelati "i furbetti non furbetti". Mi spiego a me è capitato che avendo sostato dove non dovevo mi è stata rimossa l'auto, giustamente. Pago multa e spese di rimozione e quant'altro e ritiro la macchina. Dopo qualche mese mi vedo arrivare la multa per essere entrato nella zona ZTL nello stesso lasso di tempo della rimozione. Capisco che il carro attrezzi nel portarmi via l'auto è entrato in suddetta zona, Penso di risolvere chiedendo foto dell'infrazione, dopo 15 gg. mi viene consegnata la foto della targa, con a margine data e ora, non era possibile con tale documento, per loro, valido per la multa dimostrare che l'auto era al traino del mezzo di rimozione. Quindi non vorrei che le procedure non avessero prima previsto tutti i casi di non multa.

marco m

Ven, 24/10/2014 - 11:34

Vorrei chiedere al giornalista qual'e' il problema nel multare gente che parcheggia per esempio nei posti invalidi quando non puo', visto che inizia l'articolo con "Ci mancava solo". Evidentemente lui e' d'accordo nel parcheggiare in doppia fila, dove non si puo' e via andare

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 24/10/2014 - 11:47

Però non è che la cosa sia sbagliata. Troppi furbi.

Fiat83

Ven, 24/10/2014 - 12:16

La questione non sono le multe in sé, quanto il fatto che questo sistema diventi un multificio per incrementare gli incassi del Comune sull'orlo del baratro quando un piano di rientro si può e si deve fare con il taglio delle spese inutili, quali ad esempio le consulenze esterne. Ora un vigile urbano oltre alla multa dovrebbe avere anche un ruolo di prevenzione. Sono di Roma e più di una volta mi è capitato di assistere ad incidenti e a violenze tra automobilisti ed i vigili che erano là davanti si sono girati dall'altra parte. Quindi la domanda è: quando il vigile, oltre a fare la multa, mi tutela anche come cittadino?

atlante

Ven, 24/10/2014 - 12:31

Fermo resatando che non si può non essere contro chi parcheggia in seconda fila (a condizione che poco lontano esistano parcheggi adeguati) va rilevato come si tratti di operazioni di "immagine" finalizzate, principalmente, a spremere soldi ai cittadini. Mentre si finge di non vedere cose ben piu gravi e degradanti, ma "SCOMODE" per il "Politycall Correct" dell'imperante e NAUSEANTE "Pensiero Unico". Esempio? Sono stato a Roma un mese fa e ne ho ricevuto una impressione disgustosa per il degrado che ho visto. A parte la Stazione Termini e la Metropolitana, in mano a bande di giovanissimi stranieri di incerta razza e provenienza (che hanno indotto una mia accompagnatrice a dover nascondere braccialetto, collanina e orologetto d'oro), ma il peggio è nelle strade. Sempre stranieri (perchè non deve essere detto?) individuabili facilmente (qualche idiota di "antirazzista" vuole sostenere che si tratti di italiani con la pelle scura o gli occhi a mandorla?)che BIVACCANO per strada. Con i miei occhi ho visto come abbandonano i rifiuti per terra e, inorridito, ne ho visto altri che esplicavano le loro deiezioni, di ambedue i "generi", in pubblico. E ciò tra l'indifferenza dei Vigili, tutti evidentemente terrorizzati dal timore di essere accusati di "razzismo" in caso di loro intervento e di finire così, oltre che sanzionati da un Sindaco demenziale, anche sbattuti in prima pagina dai cialtroneschi pennivendoli di "Repubblica", ansiosi di poter fare un ROBOANTE articolo su un "ennesimo" grave episodio di "razzismo" da parte di un "pizzardone". E' chiaro che è molto piu comodo e rilassante, per l'eroica Polizia Municipale Romana, andarsene comodamente in giro per le strade, con supertecnologiche apparecchiature, che fanno multe in "automatico", senza nemmeno subire lo stress di affrontare ogni volta un infuriato automobilista che protesta per il classico "foglietto della multa", che una volta si apponeva sul tergicristallo.