Arrivano i numeri brevi in Italia: le novità per gli utenti

Sta per arrivare una piccola rivoluzione sui numeri di telefono: anche in Italia ci saranno quelli brevi e con l'asterisco (*)

Sta per arrivare una piccola rivoluzione sui numeri di telefono: anche in Italia ci saranno quelli brevi e con l'asterisco (*). Di fatto serviranno a società, ristoranti con consegna a domicilio e aziende per essere raggiunti dal maggior numero possibile di clienti attraverso un solo numero breve da un telefono fisso o mobile: si potrà usare lo stesso codice per e-mail, sms o fax. I numeri saranno di quattro cifre (1111, 1234, 2345,) preceduti dal simbolo "*". Come ricorda Repubblica, il Garante per le Comunicazioni (l'AgCom) ha aperto una consultazione pubblica e presto regolerà i numeri con asterisco sollecitata da "una società - forse statunitense - che vuole lanciare il servizio anche in Italia. Perché il sistema funzioni, il Garante deve cambiare il Piano Nazionale di numerazione, che è il "piano regolatore" della nostra telefonia". Questi nuovi numeri saranno assegnati a società di intermediazione che poi li gireranno alle aziende interessate, dietro pagamento di un canone. Di fatto però per gli utenti sarà molto più semplice memorizzarli e quindi usarli. Infine in italia Wind già unsa un sistema simile con i propri clienti che dvono digitare *123# per ottenere informazioni sul proprio credito residuo via sms. Adesso i numeri corti potrebbero ottenere il via libera per un uso di massa. E le aziende sono già pronte per chiederne l'utenza.