Asia Argento fuori da X Factor. Agnelli: "Non ha fatto nulla di male"

Fedez e Manuel Agnelli hanno commentato la decisione di Sky di stracciare il contratto di Asia Argento

Lo scandalo delle molestie ha vinto e Asia Argento è stata fatta fuori da Sky.

La paladina di #MeToo ha ricevuto lo stesso trattamento di chi per mesi ha accusato di abusi sessuali in cambio di lavoro. Per chi non lo ricordasse, stiamo parlando di Harvey Weinstein. Così Sky - come già era nell'aria da tempo - ha deciso di stracciare il contratto con la Argento e l'ha lasciata a casa. "Di comune accordo con Asia Argento - si legge oggi nella comunicazione ufficiale - Sky Italia e FremantleMedia Italia hanno deciso di interrompere la collaborazione con l'artista per tutelare i concorrenti rispetto a una vicenda che è estranea a loro e al programma e che distoglierebbe l'attenzione dal vero fulcro di X Factor, la musica e il talento".

Parole chiare, chiarissime, che fanno il punto della situazione. Una situazione che sembrava così controversa, ma che in realtà è sempre stata limpidissima. Asia Argento ha fatto sesso con Jimmy Bennett e quando lui ha iniziato ad alzare la testa lei e l'ex marito morto suicida hanno comprato il suo silenzio.

Ma questa è storia. Ora arrivano i commenti degli altri giudici di X Factor. Fedez l'ha fatta breve: "Credo sia giusta la scelta di sostituire Asia per tutelare i concorrenti. Io sono sicuro e spero che la scelta del quarto giudice sia presa con lo stesso intento e non per fare spettacolo". Mentre Manuel Angelli è andato in polemica: "Sono addolorato perchè sono amico di Asia e sono convinto che sia una persona facilmente attaccabile, molto fragile con un sacco di scheletri nell'armadio, come li ho anche io. Ma questa vicenda ha raggiunto vertici di distorsione pericolosi, perchè il New York Times non può essere un tribunale: se non ci sono giudici e tribunali non ci può essere una condanna così mostruosa. È stato uno schifo a livello di comunicazione".

Ma Manuel Angelli non si ferma qui e procede nell'arringa difensiva: "Io sono convinto che Asia Argento non sia colpevole. Fra l'altro, per la legge italiana, non ha fatto niente di male. Averla con questo peso addosso e nell'occhio del ciclone non sarebbe stato molto saggio neanche per lei".

Commenti

manson

Mer, 05/09/2018 - 13:40

e allora fuori anche lui. meno male che questa donna in trasmissione non c'è, forse diventa un programma da guardare

cgf

Mer, 05/09/2018 - 14:08

@Manuel Angelli, certo ha fatto solo grande pe.,pardon BENE

dagoleo

Mer, 05/09/2018 - 15:39

...se le porcate le fa la Silver và tutto bene? Ringrazi che Weinstein l'ha fatta diventare famosa e ricca senza il minimo talento. Stà mentecatta.

Calmapiatta

Mer, 05/09/2018 - 16:04

Concordo in senso assoluto nn ha fatto nulla di male....Esattamente come Weinstein......

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 05/09/2018 - 16:36

Non avrà fatto nulla di male nella sua intimità, nessuno la giudica, ma ha preso per i fondelli migliaia di persone, ha voluto passare per vittima quando lei stessa è stata carnefice. Sinceramente non capisco nemmeno il senso di averla, visto che oltre a non saper recitare dubbio abbia doti canore per essere un giudice di X Factor. Scelta improvvida e inopportuna in ogni caso.