Asti, marocchino uccide a coltellate la moglie italiana

È morta davanti al padre Anna Carlucci, la donna di 47 anni uccisa dal marito ad Asti. L’uomo non è riuscito a fermare la furia omicida del genero marocchino

Un marocchino di 40 anni ha ucciso a coltellate la moglie, una italiana di 47 anni, nella loro abitazione di via Novello, ad Asti. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri, dopo l’allarme della vicina di casa che aveva sentito le urla della donna. È stato accompagnato in caserma, non sono ancora noti i motivi dell’aggressione. È morta davanti al padre Anna Carlucci, la donna di 47 anni uccisa dal marito ad Asti. L’uomo non è riuscito a fermare la furia omicida del genero marocchino, Rahhal Fantasse, che lo ha pure ferito ad una mano con una coltellata.

I carabinieri, che hanno arrestato l’omicida, stanno cercando di appurare i motivi dell’aggressione. La vittima lavorava come domestica e badante, il marito era invece disoccupato. "Era una famiglia tranquilla, non li ho mai sentiti litigare", ha riferito una vicina di casa.

Commenti

spectre

Lun, 14/09/2015 - 14:38

...eh .... mah .... boh...

moichiodi

Lun, 14/09/2015 - 15:05

....e uccide la moglie Italiana. c'è di peggio a questo mondo: ci sono Italiani che uccidono la moglie Italiana.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 14/09/2015 - 17:55

ma che te lo dico a fare

killkoms

Lun, 14/09/2015 - 22:39

lei era anna,ma "lui" non era youssef!le storie buoniste si vedono solo in TV!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Ven, 13/11/2015 - 07:36

Donne italiane : imparate la lezione. Moglie e buoi dei paesi tuoi....

Ritratto di MisterDD

MisterDD

Sab, 05/12/2015 - 16:36

Quello che vi beccate per mescolarvi con altre razze.