Astori, il procuratore capo "Trovato deceduto a letto, come fosse addormentao"

Antonio De Nicolo ha spiegato che è Davide Astori è "stato trovato nel suo letto, come se si fosse addormentato"

Il procuratore capo di Udine Antonio De Nicolo ha spiegato che è Davide Astori è "stato trovato nel suo letto, come se si fosse addormentato". Inoltre ha sottolineato: "La stanza era assolutamente in ordine. Non è stato trovato niente che ci facesse inquadrare il fatto come un'assunzione di sostanze che potrebbero aver provocato la morte. In ogni caso si tratta della morte di un ragazzo giovane di 31 anni e faremo tutti gli accertamenti che si possono fare".

Le dichiarazioni

De Nicolo ha anche spiegato i motici per cui è stato perto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti: "È una prassi per poter disporre l'autopsia. Il nostro dovere è accertare se è successo per una tragica fatalità che nessuno al mondo poteva impedire, e allora il fascicolo verrà archiviato, o se c'era qualcuno che avrebbe dovuto percepire qualcosa. In quel caso dovremmo vedere chi e cosa". Il procuratore ha anche aggiunto: "Sembra che non abbia sofferto, come se fosse morto nel sonno. Questo rende inesplicabile la cosa accaduta a una persona così giovane".