Astrattismo in Europa in scena al Forte di Bard

Fino al 2 giugno oltre 80 opere appartenenti a una prestigiosa collezione privata tedesca raccontano per la prima volta in Italia le tendenze artistiche dell'Europa Orientale e Centrale durante la prima metà del XX secolo, con particolare attenzione alla pittura astratta. Succede al Forte di Bard con la mostra «Astrattismo in Europa. Kandinsky, Popova, Majakovskij, Malevic». Esposti anche 44 libri originali con pezzi di Wladimir Majakovskij e due filmati dell'astrattismo geometrico cinematografico d'avanguardia. Chiusa il lunedì. Info e orari: tel. 0125. 833811, info@fortedibard.it, www.fortedibard.it.