Attacco al bus, un migrante minaccia: "Vedrete di peggio"

Un richiedente asilo ha pubblicato su Facebook un post relativo all'attentato sull'autobus della scorsa settimana nel Milanese. Indaga la Digos

"Non avete ancora visto niente ma la cosa peggiore sta per venire. Aspettare e vedere". Così un richiedente asilo di Jesolo ha commentato su Facebook un post relativo all'attentato sull'autobus della scorsa settimana nel Milanese.

Un frase scritta in un italiano non proprio perfetto che ha fatto subito scattare una perquisizione da parte della Digos. Per il momento l'uomo non risulta indagato. Gli investigatore stanno infatti ricostruendo l'episodio nel dettaglio per capire come agire. Al centro delle verifiche, il fatto che il migrante possa avere contatti con alcuni gruppi radicali.

Non viene però escluso che possa perdere lo status di richiedente asilo. L’uomo, come spiega il Corriere, è ospite da circa un anno nella struttura della Croce Rossa di via Levantina a Jesolo.

"Questa situazione è inedita per noi, perché non era mai accaduto nulla di simile c’era stata qualche rissa, ma mai una frase del genere. Tra l’altro questo ragazzo in un anno non aveva mai dato grossi problemi, quindi siamo molto stupiti", ha raccontato il responsabile Francesco Bosa.

Commenti

evuggio

Mar, 26/03/2019 - 17:03

anche il senegalese Sy ha stupito tutti; meglio stupire che farsi stupire: a casa sua con la prima "zattera"

ginobernard

Mar, 26/03/2019 - 17:08

"Non avete ancora visto niente ma la cosa peggiore sta per venire" c'è un metodo molto efficace ... che hanno usato in passato per esempio gli americani. Colpiscine cento per educarne uno.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 26/03/2019 - 17:11

Non c’è niente da meravigliarsi sono in Europa per creare disordini,terrorismo ,e assassini; grazie ai comunisti,Bergoglio, con il seguito balordo a danno dei cattolici.

istituto

Mar, 26/03/2019 - 17:11

Anche io penso che il peggio deve ancora venire. Questi ci odiano a morte. Il fatto è che, secondo me, gli attentati servirebbero da sponda alla sinistra. Ovvero. Perché ci sono( saranno) attentati ? Tutta colpa di Salvini, della destra e dei sovranisti e populisti. E si dirà anche che quando la Sinistra era al potere non c'erano attentati perché la Sinistra non ci faceva odiare. Perché tra queste due forze c'e' un interesse comune ad eliminare chi difende il Paese.

carlottacharlie

Mar, 26/03/2019 - 17:40

Dare ordine alle forze di sicurezza di sparare ad altezza d'uomo, non sta scritto da nessuna parte che le genti pacifiche debbano sopportare soprusi ed attentati criminali a loro danno. La idiozia che non si deve sparare al guerrigliero e facinoroso è nata nelle menti bacate dei comunisti mondiali per salvare se stessi durante le loro tante innumerevoli carneficine. Si ha il dovere, dovere di difendersi da chi minaccia prima di dover soccombere.

vince50

Mar, 26/03/2019 - 17:52

Tranne rarissime eccezioni non sono qui per integrarsi e dovutamente ringraziare.Ma per vivere a sbafo e cambiarci e sottometterci secondo la loro cultura.Anzi provano addirittura odio,quindi come ho sempre detto al primo starnuto fuori dalle palle.

mariod6

Mar, 26/03/2019 - 17:54

Cosa vuoi stupirti, pinguino ??? Questi migranti (come vi piace chiamarli) sono per la maggior parte delinquenti e terroristi scappati dai loro paesi per non finire in galera oppure fatti arrivare in Europa per organizzare le varie cellule di assassini. Il sistema tanto amato dai mussulmani per forzare le difese di chi non vuole accettare la loro religione di morte e di violenza. E noi lo stiamo mantenendo da un anno intero, a far niente e a programmare attentati !!!!

SAMING

Mar, 26/03/2019 - 18:00

E' evidente un segno di disagio di questi che non subiscono bene l'impatto con la nostra civiltà ed il nostro modo di vivere.La differenza fra la loro vita vissuta in Africa e quella a cui sono obbligati in Europa è per loro uno choch troppo grande e gli da di volta il cervello. Non bastano anni. L'uomo bianco li fa sentire inferiori ed umiliati. Ecco quindi la reazione violenta ed incontrollata.Anche le generazioni successive, malgrado nate e cresciute in Europa, si sentono discriminate e, putroppo,sono le più rabbiosamente reattive. Anche i nostri meridionali che, fra la fine dell'800 ed i primi del 900, erano immigrati in America hanno subito lo stesso impatto anche se in forma minore perchè la loro pelle non era "colored"

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 26/03/2019 - 18:10

Sbaglio o un richiedente asilo si permette pure di minacciarci? Lo lasciamo fare, oppure tiriamo fuori gli attributi e lo scaraventiamo dove è nato???

Divoll

Mar, 26/03/2019 - 18:14

Questi "non danno grossi problemi", fino a quando li danno. Come abbiamo gia' visto. Espellerli tutti sarebbe il minimo, non riesco piu' a vedere le loro facce senza un moto di rabbia.

Giorgio Colomba

Mar, 26/03/2019 - 18:19

"O l'Europa ridiventerà cristiana o diventerà musulmana". Card. Biffi dixit.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mar, 26/03/2019 - 18:23

Ciò che sembra non essere compreso dalla maggioranza della politica italiana é che una parte considerevole degli immigrati islamici considerano gli italiani esseri impuri. Da questa considerazione scaturisce tutta una serie di comportamenti ostili. Raro il caso di immigrati islamici aperti e decisi ad avere rapporti cordiali con gli italiani. In generale stanno sempre tra di loro. Parlano sempre in arabo. Rifiutano rapporti di amicizia vera, e prediligono rapporti finalizzati ad un interesse economico. Se ci fossero ancora dubbi, basterebbe analizzare le situazioni riguardanti i matrimoni misti tra italiane e arabi: un disastro al 90%.

Ritratto di Evam

Evam

Mar, 26/03/2019 - 18:50

Forse intendeva alludere al corso di cucito che la cooperativa “La Matrioska” intende organizzare appositamente per loro con tanto di raccolta fondi per raccogliere il denaro necessario a comprare le attrezzature necessarie e remunerare l’insegnate che se ne occuperà. Iniziativa pro-accoglienza, finalizzata ad impegnare ed integrare gli stranieri ospiti nel nostro Paese. Ne saranno sicuramente entusiasti, potranno così ricucire i corpi che i loro colleghi cannibali hanno precedentemente fatto a pezzi in nuovi corpi reinterpretati a seconda del gusto e della fantasia del neo-sarto.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 26/03/2019 - 18:50

Questo probabilmente è dalla mattina alla sera in trip lisergico, ha ben di che stupirsi quando vede la dura realtà. Buon per lui che leccato il francobollo torna nel paese delle meraviglie.

giovaneitalia

Mar, 26/03/2019 - 18:51

Dopo questa uscita il clandestino dovrebbe essere messo di corsa sul primo volo in partenza per il suo paese di origine.

maricap

Mar, 26/03/2019 - 18:52

@carlottacharlie Mar, 26/03/2019 - 17:40 Contro il canagliume, che ci vuole far diventare schiavi dei trogloditi, fuoco a volontà.... e così sia. Libera al vento la nostra bandiera, ricorda qual'era degli avi la fede. Sed ferro revuperanda est patria. Tertium non datur.

Tranvato

Mar, 26/03/2019 - 19:05

Il modus operandi di tanti immigrati fa pensare ad un indottrinamento in tal senso...Un italiano che si macchiasse di una tale condotta per destabilizzare il sistema sarebbe colpevole di alto tradimento; buon per lui che la pena di morte è stata abolita per questo crimine...resta solo l'ergastolo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 26/03/2019 - 19:16

Dobbiamo iniziare a fornirci di damigiane di olio di ricino? O meglio lasciare distruggere 'Italia?

acam

Mar, 26/03/2019 - 19:26

ricongiungimento familiare alla rovescio tutti a casa

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 26/03/2019 - 19:31

Non è indagato perché è un migrante. Se era un leghista era già al gabbio. Comunque ha ragione, il bello deve ancora venire....se ne accorgeranno gli italioti.

Macrone

Mar, 26/03/2019 - 19:36

Attenzione perchè potreste anche essere costretti a prendere in tutta fretta i traghetti per l'Africa.

stopbuonismopeloso

Mar, 26/03/2019 - 19:38

e noi manteniamo questi parassiti che ci minacciano pure? grazie all'idiozia catto-comunista stiamo sprofondando nel baratro

il nazionalista

Mar, 26/03/2019 - 19:52

Le carte si scoprono ed il gioco appare sempre più chiaro!! Quelli dipinti dalla propaganda dei sinistri come ' poveri migranti ': miseri profughi in fuga da guerre, da dittature, da pulizie etniche, etc, SONO invece simili ai cercatori d' oro della California e dell' Alaska nell' 800; il loro oro sono i Paesi dell' Europa dell’ Ovest!! I ' migranti ' sono desperados decisi a tutto, determinati ad entrare nel loro Eldorado e lì a farsi largo con ogni mezzo!! Nutrono verso gli Autoctoni qualcosa di simile all' ODIO di classe e non hanno nessun scrupolo nei loro confronti(meno che mai stima o gratitudine!)!! Sono coscienti di essere protetti dai poteri forti mondiali e dai governi sinistri europei: fino a qualche anno fa al potere dovunque!! Ora che molti Popoli stanno spazzando via le élites ‘ rosse ‘ favorevoli alla sostituzione etnica e l’ Eldorado inizia a svanire, i ‘ migranti ‘ rivelano il loro volto di colonizzatori!!

Bisekur1960

Mar, 26/03/2019 - 20:30

Secondo me se a questo invasato diamo lo ius soli ..essendo cittadino italiano non compirà alcun gesto terroristico . Forza fare cadere il governo mettiamo lo stato in mano a zingaretti e saremmo tutti zingari e contenti . Hasta pronto . 2 volte viva il Costarica

Una-mattina-mi-...

Mar, 26/03/2019 - 20:32

CITTADINANZA, CITTADINANZA!

oracolodidelfo

Mar, 26/03/2019 - 20:49

E no! Illustre migrante! Potrebbe anche essere che i barconi li chiamate voi per riportarvi da dove siete venuti! Non abusate della mitezza del popolo italiano!

marcs

Mar, 26/03/2019 - 20:53

Marica, guardi che lei è già schiavo della sua insulsaggine e di quel poveretto di salvino vostro.

Teobaldo

Mar, 26/03/2019 - 22:13

...il peggio è già arrivato con queste mine vaganti che girano perl'Italia indisturbate anzi accudite e coccolate...l'unica per me è giocare d'anticipo...sì giocare d'anticipo...a buon intenditor...

Ritratto di cicopico

cicopico

Mar, 26/03/2019 - 22:24

ringraziamo il pd e la sinistra, e con loro che gli italiani devono mostrare il risentimento.li hanno fatto venire loro. qui.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Mar, 26/03/2019 - 22:27

Sbarcano senza averne diritto, senza validi documenti, ben pasciuti e ottimamente vestiti, appresso, immancabili, gli smartphone di ultima generazione; nonostante tutto ben accolti e riveriti, ringraziamento? Ma quando mai, minacciano, spacciano si ubriacano, molestano, insomma cosa si attende per cacciarli definitivamente nella savana?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/03/2019 - 23:00

Ha ragione il migrante. Questi stranieri e clandestini no nvedono l'ora di sobbaltare l'ordine italiano e pprendere possesso della nazione, chiaramente con una rivolta molto cruenta. QUindi il peggi odovà ancora venire. Ringraziate anticipatamente la sinistra, che ne è connivente.