Atteso un venerdì nero per lo sciopero dei trasporti

Autobus, treni, aerei e navi. È previsto per domani lo sciopero di tutti i trasporti. La circolazione sarà garantita solo nelle fasce protette

Si prospetta un venerdi nero quello di domani, 21 ottobre 2016: infatti tutti i trasporti si fermeranno per protestare contro la precarietà e le privatizzazioni.

"È uno stop dei trasporti, settore colpito da ristrutturazioni, privatizzazioni e tagli al personale, inserito in uno sciopero generale necessario che, ne siamo certi, sarà compreso e condiviso dagli utenti e da tutti i cittadini perché si tratta di una protesta che ha alla base motivazioni che toccano gli interessi di tutti - commenta l'Usb, l'Unione sindacale di base - La lotta alla precarietà e alle privatizzazioni, la difesa dello stato sociale, nuova occupazione per i giovani e per chi il lavoro lo ha perso, pensioni e salari dignitosi, sanità e scuola pubbliche e efficienti, trasporti sicuri e funzionali. Infine anche il no allo stravolgimento della Costituzione. Sono obiettivi e contenuti - dice l’Usb - che qualsiasi cittadino, lavoratore o meno che sia, dovrebbe condividere".

Trasporto pubblico locale

Lo stop di 24 ore dei si svolgerà rispettando le fasce orarie protette stabilite da ogni città. A Milano Atm ha fatto sapere che "l’agitazione è prevista dalle 8,45 alle 15,00 e dalle 18,00 al termine del servizio”. A Roma Atac garantirà il servizio solo fino alle 8e30 e dalle 17 alle 20. A Torino invece i mezzi circoleranno solo dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15.

Trasporto ferroviario

Per i treni, invece, il personale addetto alla circolazione si asterrà dal lavoro dalle ore 09.01 alle 17.00 e il personale fisso per l’intero turno. Trenitalia ha invece comunicato che le Frecce circoleranno regolarmente, mentre ha condiviso sul sito l'elenco di quei treni che subiranno ritardi o addirittura cancellazioni. Allo stesso modo ha fatto Italo, pubblicando la lista dei treni che non circoleranno in maniera regolare.

Trasporto aereo

Per quanto riguarda il trasporto aereo lo sciopero sarà dalla mezzanotte alle 23.59 del giorno dopo e la protesta interesserà tutto il personale navigante e operativo con il rispetto delle fasce e dei voli garantiti.

Trasporto autostradale

I lavoratori dell’Anas, compagnia che gestisce la rete autostradale italiana, scioperanno per l’intero turno dalle 00.00 alle 24.00 del 21 ottobre.

Trasporto marittimo

E infine nel settore marittimo, il personale viaggiante inizierà lo sciopero un’ora prima delle partenze del 21 ottobre per le isole maggiori. Quello amministrativo sciopererà per l’intero turno. Per le isole minori, il personale viaggiante sciopererà dalle 00.00 alle 24.00 del 21 ottobre e quello amministrativo per l’intero turno.

Commenti

marinaio

Gio, 20/10/2016 - 10:29

Che strano! Gli scioperi si fanno sempre di Venerdì, o prima di un ponte festivo, o quando gioca la Nazionale. Mah!

marinaio

Gio, 20/10/2016 - 10:31

Che strano! Gli scioperi si fanno sempre di Venerdì/Sabato, o prima di un ponte festivo, o quando gioca la Nazionale. Mah!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 20/10/2016 - 13:32

Sciopero di venerdì?Semplice coincidenza e chi pensa male è un qualunquista fassista!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 20/10/2016 - 17:46

ancora????avete rotto...