Australia, bambino compra un giocattolo raro da 9mila euro su Ebay

Un bambino di 7 anni ha utilizzato la carta di credito della madre per comprare un giocattolo raro su Ebay, in totale ha speso circa 9mila euro. Il bambino è affetto da autismo ed è un collezionista di miniature

Il fatto è avvenuto in Australia, a Sydney, dove un bambino di 7 anni ha utilizzato la carta di credito della madre per poter fare acquisti su Ebay. Stava navigando sulla nota piattaforma di ecommerce quando gli è apparso il pezzo che avrebbe completato la sua collezione: Billy Banana, un giocattolo della linea Coles Stikeez. Senza pensarci due volte ha cliccato sul pulsante "Compralo Subito". Al momento del pagamento, il bambino autistico di 7 anni si è accorto che il sito aveva salvato la carta di credito della madre per alcune transazioni precedenti. Ha quindi confermato la transazione e dopo un po' il messaggio di conferma: l'acquisto era andato bene.

Stando a quanto raccontato dal Mirror il permesso di acquistare quell'oggetto raro da collezione gli era stato già negato qualche giorno prima. Lui ha quindi approfittato di un momento di distrazione dei genitori per poter accedere al computer di famiglia, dove erano salvati i dati della carta di credito, e ha compiuto l'acquisto. Qualche giorno dopo un messaggino sulla email di mamma Donna annunciava la data in cui avrebbe ricevuto l'oggetto. Il panico, la donna ha contattato il venditore che si è rifiutato di effettuare un rimborso. Poi ha chiamato la sua banca in Australia e successivamente Paypal dichiarando che l'acquisto era stata una "Frode domestica". Nulla da fare, le due società hanno detto che avevano le mani legate e che in nessun caso avrebbero potuto aiutarla a riottenere i suoi soldi indietro.

La salvezza è arrivata proprio dalla piattaforma Ebay che le ha risposto tramite mail dicendole:"Ebay ha capito le circostanze straordinarie di questo caso. Come risultato della richiesta il compratore riceverà un refund completo per l'acquisto".

La statuetta in miniatura acquistata dal bambino è molto rara, tanto che viene venduta ovunque per moltissimi soldi.