Auto tagliata in due dal guardrail: morto il conducente di 22 anni

Brutale incidente mortale in località Monte Salionze, in provincia di Verona: inutili i soccorsi, il guidatore è morto sul colpo

Terribile incidente mortale su una strada provinciale del veronese, dove un guidatore ha perso il controllo dell'auto, schiantandosi ad alta velocità contro il guardrail. Il fatto questa mattina (giovedì 9 maggio, ndr), attorno alle otto della mattina, in località Monte Salionze, comune di Valeggio sul Mincio, sulla strada regionale 429, in provincia di Verona.

La Fiat Punto, senza coinvolgere altre vetture, ha sbandato di lato, colpendo con il fianco destro un capo del guardrail, che ha sventrato la macchina, tagliandola in due, letteralmente.

Sul posto sono giunti i soccorsi, ma per il conducente non c'è stato nulla da fare: il ragazzo di 22 anni alla guida è tragicamente morto sul colpo.

I vigili del fuoco hanno lavorato diversi minuti, servendosi di cesoie e di divaricatori idraulici, per farsi strada tra i rottami e liberare il corpo senza vita del conducente, estraendo la sua salma dalle lamiere della vettura incastrata nel guardrail, così come riportato dal Messaggero.

Commenti

Altoviti

Gio, 09/05/2019 - 21:03

Forse sarebbe opportuno controllare i freni a tamburo delle ruote posteriori, che possono benissimo aver fatto sbandare l'auto. E dunque anche il tagliando di revisione. Quando invecchiano i freni a tamburo possono fare sbandare l'auto anche a bassissima velocità, se poi la velocità è eccessiva peggio ancora.