«AutoAffariStore» per l'usato Doc

Le vetture proposte dal portale sono certificate a norma di legge

AutoAffariStore è il nuovo portale dell'usato promosso da AsConAuto (Associazione nazionale consorzi concessionari auto), che consente l'acquisto di un'auto usata senza sorprese. AsConAuto risponde così in modo concreto a chi pensa che il mondo delle auto usate sia meno «affidabile» del nuovo. E per farlo si presenta con una piattaforma integrata a disposizione dei suoi quasi 800 concessionari e dei 16mila riparatori dei consorzi sparsi su quasi tutto il Paese. Il messaggio al consumatore è chiaro: il network aderente ad AsConAuto vuole essere sinonimo di capacità, serietà e, soprattutto, di fiducia.

Non a caso Autoaffaristore è uno degli strumenti innovativi portanti di questa filosofia: la pubblicazione delle vetture usate può essere infatti certificata a norma di legge con il contributo dell'Unione nazionale consumatori ed è a disposizione anche del cliente «fai-da-te», che desidera pubblicare e vendere la sua auto per conto proprio. In questo caso, avrà la possibilità di certificare la sua vettura nelle officine convenzionate con AsConAuto e AutoAffariStore .

Attraverso i suoi consorzi, AsConAuto pone un filtro di ammissione all'origine, attraverso uno screening molto severo, da cui sono escluse le aziende che non hanno le giuste caratteristiche professionali. Si tratta, inoltre, del primo vero portale europeo di vetture usate pubblicate con le dichiarazioni di conformità richieste dalla legge e dal Codice del consumo. In più, con la certezza da parte del cliente che il chilometraggio corrisponde allo stato di salute rilevato sull'auto dopo accurati controlli tecnici. Grazie all'offerta di auto, valutate con il sistema online di analisi predittiva - assegnazione da una a cinque stelle in funzione dello stato di usura pregressa - messo a punto dalla stessa Unione nazionale consumatori, nel rispetto del Codice del consumo, il sistema di classificazione adottato da AutoAffariStore per presentare gli automezzi di seconda mano, offre maggiore trasparenza sull'acquisto del prodotto posto in vendita nel nuovo piazzale dell'usato, aperto 24 ore su 24. « AutoAffariStore.it intende attivare nuove regole - spiega Giorgio Boiani, vicepresidente di AsConAuto - valorizzando le competenze acquisite all'interno del nostro sistema associativo. Il progetto testimonia la volontà dell'associazione di distinguersi in uno scenario nel quale appare purtroppo evidente l'improvvisazione, creando come gruppo associativo un'iniziativa che va a vantaggio di tutta la comunità. È il ritorno del concessionario al centro del suo business tramite il sapere competente di meccanici, carrozzieri e autoriparatori».