Autovelox sulla Mondovì-Cuneo: "Fabbrica delle multe"

Una vera e propria macchina delle multe. Così la definiscono gli automobilisti vittime dell'autovelox sulla provinciale Mondovì-Cuneo: 5mila multe in 20 giorni

Una vera e propria macchina delle multe. Così la definiscono gli automobilisti vittime dell'autovelox sulla provinciale Mondovì-Cuneo. In soli 21 giorni, il macchinaro posizionato dal Comune nei pressi della frazione Pogliola ha sanzionato più di 5mila veicoli. La sua installazione era stata richiesta a gran voce dai residenti della frazione, poiché negli anni Pogliola è stata teatro di numerosi incidenti stradali, alcuni dei quali purtroppo anche mortali - ha spiegato l'assessore comunale Guido Tealdi a Repubbica -. Così, per far fronte all'elevato coefficiente di pericolosità dell'incrocio nei pressi della "Banca Ifis", i tecnici provinciali hanno optato per un autovelox fisso funzionante giorno e notte, 24 ore su 24, in un tratto rientrante nell'elenco del decreto prefettizio di individuazione delle strade sulle quali gli organi di polizia stradale possono utilizzare o installare dispositivi o mezzi tecnici di controllo del traffico". Quando i verbali sono arrivati ai diretti interessati è scoppiata la rivolta. È nato anche un gruppo Facebook che raccoglie tutte le testimonianze di chi ha subito una multa. Due avvocati che rappresentano un automobilista che ha ricevuto almeno 30 multe chiedono la rimozione dell'autovelox. Ma arriva lo stop dalla Prefettura: "L’autovelox si trova in un tratto di strada individuato dalla Prefettura, ove possono essere collocate le apparecchiature per il controllo della velocità senza necessità di contestazione immediata: il sito non rientra in un centro abitato (altrimenti il limite potrebbe scenderebbe addirittura a 50 km orari) ed è classificato come strada extraurbana secondaria".

Commenti

sbrigati

Lun, 17/04/2017 - 15:11

Se è, come sicuramente sarà, segnalato, potrà accadere di eccedere una volta, ma 30 denotano un comportamento eccessivamente "disinvolto".

Agev

Lun, 17/04/2017 - 15:47

Quando il piccolo uomo va al potere.. Vale a dire l'idiota idiozia per eccellenza tutto può succedere e diveniamo più schiavi da truffare e spillare. Questo in realtà è l'autovelox e simili idiozie. Con la scusa infondata della sicurezza/non-sicurezza hanno trovato il modo per fare soldi a palate e l'inutile sottrazione dei punti patente.. Altra Idiozia .. Il tutto per renderti meno libero e nell'impossibilità di viaggiare ed arrivare a normale destinazione. Questo è un atto criminale verso l'uomo e l'umanità vestito da perbenismo e idiota moralità. Gaetano

Agev

Lun, 17/04/2017 - 16:19

Da più di cento anni si sa che in uno stato la libertà dei suoi cittadini si misura così- Più inutile burocrazia.. Meno libertà- Qui in Italia da quando gli inutili Idioti sono al poterino.. Tutto è diventato difficile e impossibile.. L'uomo inutile e schiavo è per l'appunto inutile e soprattutto schiavo di se stesso che trasferisce in seguito come leggi e norme inutili da schiavo. Questo è il mondo degli impotenti e degli uomini che sono nell'impossibilità di intendere e volere... I sinistri personaggi della cosiddetta sinistra e tutti gli uomini di qualunque fede idealità e chiesa. Gaetano

Agev

Lun, 17/04/2017 - 17:00

-Libero arbitrio- Il libero arbitrio è una menzogna del Uomo irrigidito e corazzato. Vale a dire per l'uomo diviso e frammentato. Se l'entità è frammentata e divisa nelle sue parti componenti, la sua comprensione del libero arbitrio si limita a ciò che la gerarchia delimita.Se l'entità è un collettivo consapevole che riconosce la sua totalità sovrana, il principio del libero arbitrio diviene una struttura inutile, come un falò in un giorno d'estate. Quando le entità sono inconsapevoli della loro totalità, la struttura interviene come una forma di sicurezza autoimposta. Attraverso questo continuo sviluppo di un universo strutturato/ordinato,le entità hanno definito i loro confini-i loro limiti- con l'espressione della loro insicurezza. Un po' per volta sono diventate pezzi divisi della loro totalità e, come le schegge di uno splendido vaso,rimandano ben poca somiglianza della loro bellezza integrale. D.S.V.C. Gaetano

Polgab

Lun, 17/04/2017 - 17:23

Visto le segnalazioni molto approssimative non capisco perché l'Europa non sia ancora intervenuto per sanzionare l'Italia. è un furto autorizzato di cui lo stato è complice.90% dei comuni italiani sono amministrati mali, fanno pagare il loro dilettantismo ai cittadini.L'Europa si preoccupa degli omosessuali, ma non dei milioni d'Italiani che sono derubati ogni giorno?

fergo

Lun, 17/04/2017 - 18:02

nel paese dove abito, ho chiesto alla polizia municipale (con email) che venisse fatto qualche controllo in quanto nessuno rispettava né rispetta) i 50 all'ora, nemmeno le biciclette (la provinciale che attraversa l'abitato è leggermente in discesa ed una volta ho voluto verificare a che velocità entrasse un gruppo di ciclisti, seguendoli in moto:75 all'ora !!!). risposta (verbale) della municipale: non possiamo fare controlli perché ci vorrebbero troppi cartelli di preavviso vista la quantità di stradine che si immettono sulla provinciale. quindi, visto che la provinciale passa davanti a due scuole, un asilo ed una chiesa, aspettiamo il morto.

Agev

Lun, 17/04/2017 - 18:12

-Navigatore di Totalità-Le vostre teorie sull'evoluzione si appoggiano solo sull'esistente paradigma di un universo meccanico formato da meccanismi molecolari operanti in una realtà oggettiva che è conoscibile con gli strumenti appropriati. Vi diciamo la verità sull'universo affermando che la realtà non è conoscibile da nessun altro strumento che non sia il vostro senso di unità e totalità. La vostra percezione della totalità si manifesterà perché la consapevolezza dell'universo multidimensionale è radicata nel Unità Unicità Totalità. Man mano che il vostro Navigatore di Totalità si rivelerà nel cambiamento in arrivo, smantellerà e ristrutturerà la percezione che avete di chi vo siete, e in questo processo l'umanità emergerà come un fiume di luce da ciò che un tempo era una nebbia impenetrabile. Tutta la vita umana ha incastonato un Navigatore di Totalità. E' la saggezza più profonda. Segue.. Gaetano

Agev

Lun, 17/04/2017 - 18:39

fergo.. Lei aspetta o vuole il morto che è la stessa cosa. Gaetano

Ritratto di Beppe-MB

Beppe-MB

Lun, 17/04/2017 - 18:49

Distruggere il maledetto arnese no?

Federico Secondo

Lun, 17/04/2017 - 19:00

70 km/h di limite su una strada extraurbana secondaria sono pochi? Secondo me no, sono più che giusti e basta rispettarli per non prendere la multa. Sono stati gli abitanti della zona a chiedere di controllare il limite dei 70 per via di alcuni brutti incidenti avvenuti in passato. A chi ha più volte infranto i limiti fregandosene della sicurezza del prossimo dovrebbero ritirare la patente oltre a far pagare tutte le multe.

Ritratto di orione1950

orione1950

Lun, 17/04/2017 - 19:09

E' opinione comune che l'autovelox e le relative multe siano sinonimo di una nuova tassazione. Conoscendo la mentalità di chi ci governa a tutti i livelli, questa opinione é vera solo in minima parte. E' anche certo che moltissimi italiani siano allergici alle regole. La domanda é semplice: a cosa servono i limiti di velocità? Se essi non vengono utilizzati solo per far cassa, vuol dire che, in tutti gli altri casi, servono per la sicurezza stradale. Ogni discussione é inutile.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 17/04/2017 - 19:20

Qui se monterebbero un'attrezzatura di questo tipo, glie la smonterebbero la prima notte successiva!!! AMEN.

killkoms

Lun, 17/04/2017 - 19:35

gli autovelox ai comuni servono solo per fare cassa!

Cesare46

Lun, 17/04/2017 - 21:47

Amici, propongo di soffrire e rispettare la miriade ci cartelli stradali, così dovranno mettersi nel kulo tutti gli autovelox.

MOSTARDELLIS

Mar, 18/04/2017 - 00:18

Le solite idiozie italiane che però costano care agli italiani stessi. E' l'ennesima vessazione contro gli automobilisti che da soli, tra carburante, bolli, multe, patente e quant'altro, praticamente costituiscono il PIL dell'Italia. Comunque si sprra almeno che le multe colpiscano anche coloro che hanno chiesto a gran voce l'autovelox.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 18/04/2017 - 07:27

Se l'istallazione dell'autovelox è dovuta a ragione di sicurezza sarà certamente segnalato a dovere cosi da fare prevenzione. Le migliaia di automobilisti che ci sono incappati lo hanno fatto per finanziare il comune , mi pare evidente.

lento

Mar, 18/04/2017 - 08:47

Poi dicono, lotta all'evasione ! Con questi tiranni al governo non ci resta che rubare rubare rubare e poi rubare ancora !! Chi non ruba lo stato fesso e' !!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 18/04/2017 - 09:06

Agev non ti sembra di esagerare con la tua campagna così appassionata?

Mechwarrior

Mar, 18/04/2017 - 09:29

Ai bei vecchi tempi andavi a spasso in macchina e regolavi la velocità in base al traffico e all'ambiante. adesso passi il tempo solo a gaurdare i cartelli e il contachilometri.......

incavolatobianco

Mar, 18/04/2017 - 09:32

vi chiedo,a cosa servano i segnali stradali.Se vi trovate un limite di 50h e viaggiate a cento non avete nulla da recriminare,se non della vostra stupidità.Non penso che svaligiate una banca,per poi lamentarvi della prigione meritata.L'autovelox è lì per chi non rispetta il codice e becca i soliti idioti.

Agev

Mar, 18/04/2017 - 10:02

ANGELO POLI.. A quale campagna si riferisce?. Gaetano

Duka

Mar, 18/04/2017 - 10:02

PER RUBARCI SOLDI FRESCHI NON DORMONO LA NOTTE. PAESE DI BIFOLCHI.

Ernestinho

Mar, 18/04/2017 - 10:10

Se i limiti di velocità sono giusti allora ben venga la multa per i trasgressori. Secondo me non c'è alcun bisogno che gli autovelox vengano segnalati altrimenti è una presa in giro! Ma se i limiti di velocità sono assurdi, al solo scopo di fare cassa, allora intervenga il giudice e li faccia variare con multe ai sindaci!

Ernestinho

Mar, 18/04/2017 - 10:12

Personalmente vedo molti che i limiti di velocità non li osservano neanche per sogno. Come pure altre infrazioni. Allora è giusta un po di severità!

marinaio

Mar, 18/04/2017 - 10:39

AGEV, se vuoi posso consigliarti un bravo medico. Potrebbe esserti di molto auto.

marinaio

Mar, 18/04/2017 - 10:40

Ovviamnete volevo scrivere "aiuto"

Gianca59

Mar, 18/04/2017 - 10:42

Su una tangenzialina che nei pressi di casa mia, dopo anni hanno installato un oggetto infernale opportunamente piazzato dopo L uscita che portava al comune che lo ha messo. Dopo anni di multe qualche buon anima, pare, abbia pensato bene di abbatterlo. Andrebbe fatto così con tutte le macchinette mangiasoldi piazzate ad arte dai comuni ladroni.

Agev

Mar, 18/04/2017 - 10:43

Gli autovelox sono come le tasse .. come lo spread .. come la privaci .. come la caccia all'evasione (vecchia caccia all'untore).. Pura Idiozia di chi vi vuole tenere schiavi emotivamente fisicamente e mentalmente raccontandovi giornalmente menzogne su menzogne.. E' la realtà del uomo diviso irrigidito corazzato distorto e mistificatore della realtà. La nuova finanza economica sociale NESARA/GESARA prevede inizialmente il 10% di tasse e non sul reddito. Noi siamo Infiniti dalle infinite inimmaginabili possibilità.. Pertanto-Sol- Solo l'unità nel/del uomo sa/saprà tradurre in realtà le reali leggi Naturali e Cosmiche che lo governano ed alle quali appartiene in armoniosa coerente bellezza con la Legge del Uno Unità Unicità Totalità. Dal Soffio/Vento dei Creatori. Gaetano

Agev

Mar, 18/04/2017 - 11:34

marinaio.. Le risponderò in questo modo così che possa se non ora nel suo divenire comprendere:-Mi- Io e me siamo Uno, siamo due ma, siamo Uno. Io sono tutto l'universo e tutto l'universo è me. Solo ad esso appartengo. Così funziona l'universo e l'uomo. Se Lei fosse un buon marinaio di nome e di fatto.. Dovrebbe essersi accorto che il soffio/vento è cambiato.. Per ora è solo una semplice brezza ma sta aumentando di secondo in secondo e nel breve chi non si è/sarà allineato a questa potentissima vibrazione realtà che tutto pulisce e rinnova avrà dei seri problemi di orientamento e comprensione. E' la realtà di chi vive nel cervello sinistro e rettiliano . Con Affetto. Gaetano

marinaio

Mar, 18/04/2017 - 12:07

AGEV: Sono daccordo sui "seri problemi di orientamento e comprensione" Le rinnovo l'offerta di prima, ne ha proprio bisogno.

Agev

Mar, 18/04/2017 - 16:37

marinaio.. Oggi ho voglia di giocare e la voglio ulteriormente sconvolgere visto che sa solo ripetersi con frasi sciocche ed Idiote. Bene.. Andiamo oltre.. Al Di La(non nell'aldilà) dove nessun piede ha camminato e dove Lei che lo voglia o meno..Che lo comprenda o meno e l'umanità tutta è diretta.- Tutto scorre e diviene in un eterno presente. Questo è il luogo dove vive il non tempo il senza tempo e dove il micro e macro cosmo divengono Uno Unità Unicità Totalità in armoniosa coerente bellezza. Il sotto come il sopra e viceversa. Lasciamo scorrere lasciamo andare lasciamo divenire lasciamo che sia come/quel che sia e il tutto ci condurrà in quei luoghi dove- Ciò Che E'- è veramente Tutto Ciò Che C'è..Divenendo i Vecchi Nuovi Meravigliosi Infiniti dalle infinite inimmaginabili possibilità Gioiosi Festanti Danzanti e Potentissimi Creatori della Realtà/Mondo. Questo è ciò che Io Sono/Noi Siamo . Segue .. Gaetano

Agev

Mar, 18/04/2017 - 16:44

Segue.. Lei/Voi l'avete semplicemente dimenticato e rimosso. Io sono nel Qui ed Ora a ricordarvelo perché possiate nuovamente divenirne consapevoli e passando e vivendo il processo evolutivo o salto quantico di essere/vivere/divenire delle Sovranità Integrali.. Tutti insieme con unità di intenti/intenzioni/azioni sciogliere per sempre il velo/muro dell'illusione della realtà che tutti voi/noi mantenete inconsciamente vivo ed in essere. Così è Già.. Così sarà. Con Affetto . Gaetano

Ernestinho

Mar, 18/04/2017 - 17:48

"Agev". Ma sei sicuro di stare bene?

Ernestinho

Mar, 18/04/2017 - 18:02

Aiuto! C'è un pazzo tra i commentatori. Il suo nome è "Agev". Fermatelo!

Agev

Gio, 20/04/2017 - 12:14

Vede Luca Romano.. Visto che lei omette per ignoranza ed altro i miei commenti.. Voglio semplicemente informarla che nella nostra vibrazione densità e Qui sulla Terra le nostre polarità sono armonizzate, le complessità semplificate i paradossi hanno una soluzione.Questo per informarla che nel essere divenire un Unità di Mente/Corpo/Vita o Spirito si vede e sente tutto Al Di La delle parole , dello spazio e del tempo, del non spazio e del non tempo.. Vale a dire non c'è nessuna separazione perché noi i pochissimi abbiamo sviluppato il sesto e settimo senso.. Ciò che in voi è in essere e divenire.. Vale a dire in noi è la normalità usare la SBL(Bi-Locazione Sensoriale) che differisce dalla normale RV in quanto associata alla mente superiore invece che ai normali canali psichici della vista astrale. Per via di questa distinzione, la SBL permette di analizzare motivi e intenzioni, oltre al ambiente sensi/azione che la tecnologia RV riconosce.S.G

Agev

Gio, 20/04/2017 - 12:19

Vede Luca Romano.. Visto che lei omette per ignoranza ed altro i miei commenti.. Voglio semplicemente informarla che nella nostra vibrazione densità e Qui le nostre polarità sono armonizzate, le complessità semplificate i paradossi hanno una soluzione.Questo per informarla che nel essere divenire un Unità di Mente Corpo Vita o Spirito si vede e sente tutto Al Di La delle parole , dello spazio e del tempo, del non spazio e del non tempo.. Vale a dire non c'è nessuna separazione perché noi i pochissimi abbiamo sviluppato il sesto e settimo senso.. Ciò che in voi è in essere e divenire.. Vale a dire in noi è la normalità usare la SBL(Bi-Locazione Sensoriale) che differisce dalla normale RV in quanto associata alla mente superiore invece che ai normali canali psichici della vista astrale. Per via di questa distinzione, la SBL permette di analizzare motivi e intenzioni, oltre al ambiente sensi/azione che la tecnologia RV riconosce. Segue..Gaetano

Agev

Gio, 20/04/2017 - 12:21

Questo per informarla di non giocare con il fuoco che è Al Di La della sua attuale comprensione.. Potrebbe rimanerne scottato. Con Affetto. Gaetano

fergo

Gio, 20/04/2017 - 13:02

AGEV io non voglio assolutamente alcun morto (solo un demente potrebbe volerlo). semplicemente in italia si aspetta il morto per poi correre ai ripari (e tante volte nemmeno quello serve), tutto qui.....o magari, dall'alto del tuo aquilone non c'arrivi?

Agev

Gio, 20/04/2017 - 15:38

Egregio Sig. fergo .. Con Lei ho volutamente esagerato un po'.. E' parte di un paradosso.. Accetti Le mie scuse. Con Affetto. Gaetano

Agev

Gio, 20/04/2017 - 15:40

Egregio fergo .. Con Lei ho volutamente esagerato un po'.. E' parte di un paradosso.. Accetti Le mie scuse. Con Affetto. Gaetano

fergo

Ven, 21/04/2017 - 23:23

grazie, accettate con piacere e stima