"Avanti popolo alla riscossa". Renzi prigioniero

Gli scissionisti cantano l'inno comunista Oggi la resa dei conti all'assemblea Pd

«Avanti popolo alla riscossa, bandiera rossa la trionferà». L'inno del comunismo italiano è risuonato nella sala dove ieri gli scissionisti del Pd si sono dati appuntamento per mettere a punto l'assalto di oggi a Matteo Renzi. Ci sono tutti: da D'Alema a Bersani, da Speranza ad Emiliano, passando per Epifani. È la nuova brigata partigiana che ha fatto prigioniero Matteo Renzi che, comunque vada, da oggi non è più un uomo e un politico libero.

«Avanti popolo», cantano i congiurati, anche se loro il popolo l'hanno perso da mo' e la classe operaia che un tempo lo intonava non esiste più: Vendola ha sborsato centinaia di migliaia di euro per comprare l'utero di una donna in miseria economica e morale, altro che Trump; la Boldrini vive tra arazzi e lussi mantenuta alla grande manco fosse Melania. Ma quali comunisti, questi di «rosso» calpestano solo le passatoie dei palazzi che frequentano, omaggiati e riveriti, dai quali Renzi voleva sbatterli fuori a calci nel sedere.

Affari loro. Quello che ci interessa è quello che succederà dopo. Una scissione del «partito unico della sinistra» dovrebbe accelerare una nuova legge elettorale tendente al proporzionale: ognuno alle urne per sé e poi si vede. In molti sostengono: è un passo indietro, un ritorno al passato. C'è del vero, ma non sempre i mali vengono per nuocere. Penso che la vera sfida sia quella di riportare alle urne almeno una parte di quel cinquanta per cento di italiani che pensa di non avere buoni motivi per farlo. Il maggioritario ha provocato infatti anche tanta confusione. Il Pd è Renzi o Bersani? Il centrodestra è Berlusconi o Salvini? Nel dubbio, probabilmente, in molti hanno mollato il colpo o si sono rifugiati in Grillo, che sarà quel che sarà, ma almeno si sa cos'è.

Una legge elettorale potrebbe riportare identità, e quindi chiarezza: Berlusconi è Berlusconi, Salvini è Salvini, Renzi è Renzi e Bersani è Bersani. La gente scelga, il resto seguirà, come in molte democrazie, in base a convergenze su programmi di governo. Sono curioso di vedere con chi potrebbero farne quelli che ieri cantavano «Bandiera rossa», la canzone degli sconfitti dalla storia.

Commenti

antipifferaio

Dom, 19/02/2017 - 15:36

Infatti Grillo è Grillo caro Direttore... Berlusconi non è più lui, per carità anche per motivi di salute e di età. E Salvini è Salvini e guardacaso fa il "Salvini". Rimane la sinistra che non fa la sinistra e che di certo NON è sinistra. Ovvio, col proporzionale avremo tanti "cani" sciolti...ma Lei è sicuro che FI e il PD renziano possano aal fine mettere su un governo in stile prima Repubblica con i micro-partiti a far da scendiletto?...Oppure, cosa più logica, Grillo farà il pienone dell'esodo dei delusi ex-Pd e Salvini gioco-forza si accoderà al treno?

robytopy

Dom, 19/02/2017 - 16:06

Sallusti sotto i baffi, che non ha, sorride e ha ragione. Il Pd ancora una volta, pur avendo un 40% di consensi si tira la zappa sui piedi. Grillo &Co, malgrado le enunciazioni, non vogliono governare. Quindi il prossimo governo: Berlusconi-Salvini-Meloni-Alfano e tutti contenti. La Destra annacquata torna al potere.Il Pd al 15%, però ritorna rosso e abbandona l' arancione di adesso. I vecchi pdofili non hanno ancora capito che per vincere le elezioni bisogna attingere al centro. La sinistra radicale, ma anche quella moderata, non esiste più nel paese,e se esiste è minoranza, e Renzi l' aveva capito.

toni175

Dom, 19/02/2017 - 17:01

Berlusconi sicuramente farà risalire sul suo carro i noti traditori, se quanto detto succederà purtroppo mi dovrò tappare il naso e votare per grillo.

VittorioMar

Dom, 19/02/2017 - 17:28

....DOPO LA SCISSIONE NEL PD,C'E' TEMPO PER ORGANIZZARE UN CENTRO DESTRA CHE POSSA CONTENERE GLI ESPONENTI E LE PROPOSTE EMERGENTI!..si capirà meglio dopo le elezioni in FRANCIA e GERMANIA se ci saranno fatti nuovi nell'UE!..è il CAV.che deve capire se le sue idee sono utili ad aggregare !!...e se in minoranza deve accettare RUOLO E POSIZIONE SENZA PREGIUDIZIALI!!.. il suo popolo gli deve molto e non dimentica e non aspetta alcuna sentenza,ma deve prendere atto che i giovani chiedono spazio !!..non si chiede un passo indietro,ma un ruolo DI GRANDE SAGGIO... NON DI SCISSIONE!!... AGGREGAZIONE...RIFLESSIONE E DECISIONE !!!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 19/02/2017 - 17:50

Oggi ho ascoltato l'Inno di Mameli all'assemblea del Pd. Questo mi interessa

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 19/02/2017 - 18:31

Questi tamarri sono quelli che si scandalizzano se la destra di Storace intona faccetta nera. Mi pare che bandiera rossa sia qualcosa di truculento, ruvido. All'ombra della stessa ,in nome di una cruda dittatura spacciata per democrazia, si sono commesse nefandezze di ogni tipo (si dice 40 milioni di morti assassinati). Vabbé, contenti loro......

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 19/02/2017 - 18:59

Bene Dott. Sallusti sono contento di vedere che almeno c'è Gente che crede ancora negli ideali, certo li combatterò ma almeno non parlano di cose che poi puntualmente non fanno come Renzi o Grillo che dove sono stati hanno soltanto fatto danni in primis con i clandestini ma, soprattutto, con la Famiglia. Hanno introdotto le unioni degli omosessuali e, se Voi ci sentite, con i Gender e Noi parliamo di altre cose. Shalòm e Forza Italia.

@ollel63

Dom, 19/02/2017 - 19:30

Dai commenti appare evidente il bailame di idee (poche ma assai ben confuse) sia a destra(?) che a sinistra; ma a ben osservare il peggior vuoto sta sempre a sinistra (che cos'è poi la sinistra? Ah! Saperlo!

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 19/02/2017 - 19:39

Finalmente hanno deciso e speriamo così che la smettano di rompere le balle con le loro beghe. Il comunismo è anacronistico ed è stata la vera ragedia del '900: divisi è meglio.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 19/02/2017 - 20:57

Ha,ha..volevano far fuori Silvio Berlusconi che invece verrà definitivamente riabilitato dalla sentenza di Strasburgo (se fosse il contrario l'avrebbero emessa a tempo rekord)..e si sono rottamati a vicenda..ha ragione Sallusti al 90%..nel senso che chi vota liberale vota FI, chi vota DC vota Renzi, chi vota Komunista vota Bersani, chi vota fascista vota Meloni o Storace&Alemanno, solo Salvini e Grillo non si capisce dove si collochino..diciamo che si litigano posizioni populiste di comodo, come la chiusura delle frontiere dovuta all'emergenza emigranti o il reddito di cittadinanza proposto per via della crisi economica, causate dall'attuale congiuntura storica.Saranno ridimensionati dal ritorno alla normalità.

DemyM

Dom, 19/02/2017 - 21:30

X riflessiva (??) L'inno di Mameli e' l'inno Italiano ma, i suoi colleghi piddioti sinistrosi preferiscono l'inno dell'islam che ci sta invadendo. Una domanda: dove prende tutto quell'estratto di acido muriatico contro i NON PD ? Forse nel giglio magico pluri inquisito?

Ritratto di Unicum68

Unicum68

Dom, 19/02/2017 - 22:23

Caro DemyM forse non ti ricordi che per una visita dell'amicone di SilviettoGheddafy avevamo tende e cammelli nel parco davanti al Campidoglio! Sembravamo la repubblica delle banane!

gigggi

Dom, 19/02/2017 - 23:11

Che direttore comico...schiavetto di un padrone che critica a tuttospiano per compiacere un vecchio gaudente ultraottantenne che paga a fior di milioni le ragazzine (?????) per farle tacere sulle sue malefatte di "malato" sessuale. Bene direttore comico , a lei potrà piacere a molti altri no, una situazione dove una destra asfittica sempre più schiava di un padrone ma con molti soldi, gareggia a far stupidaggini con una sinistra che ieri piangeva miseria e diceva di difendere i deboli.......oggi non più

Ritratto di Unicum68

Unicum68

Lun, 20/02/2017 - 02:14

PER UNA VOLTA SONO ABBASTANZA IN ACCORDO CON LEI!!!!!! Ma vuole veramente la minoranza PD? Non vuole il Jobs Act, la Buona Scuola, gli 80 euro, la riforma costituzionale (ha votato NO), i Voucher (che con il governo Monti ha approvato), le Unioni Civili, l'Italicum (ma nemmeno il Mattarellum), la riduzione delle tasse, gli incarichi di partito e di governo; non vuole le elezioni, ma nemmeno il congresso (mi risulta lo abbia chiesto a gran voce con una raccolta di firme). Non ha esitato a far cadere Renzi ma è preoccupatissima delle sorti di Gentiloni. Parla in nome del "popolo democratico" ma ha paura di consultarlo. In realtà vuole solo la testa di Renzi Ed è disposta persino ad ammazzare il PD per averla. Per questo quelli della minoranza PD sono da ricovero coatto. Gli attori della sinistra PD sono solo grandi poltronai!!!

stefano.colussi

Lun, 20/02/2017 - 08:40

"il Pd é Renzi o D'Alema?" ..ovvero.. "il Cd è Salvini o Berlusconi ?" possiamo anche scrivere così Signor Direttore anche se sappiamo bene chi è l'uno & chi è l'altro. Ma soprattutto gli Italiani sapranno ben scegliere: non sono più tanto scemi. Almeno spero. Soprattutto spero non finisca in cacao come l'altra volta in un bel bi/camere. colussi, cervignano del friuli, udine, italy

INGVDI

Lun, 20/02/2017 - 08:40

Renzi prigioniero? Poverino....! Aspetta Berlusconi che lo vada liberare. Peggio dei comunisti? I cattocomunisti alla Renzi & C.. Peggio dei grillini? Nessuno.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 20/02/2017 - 09:33

Noi allora si cantava " Bandiera rossa la trionferà, sui cessi pubblici della città " Bei tempi quelli in cui c'era una vera identità ed appartenenza al proprio ideale. Ma l'ideale degli italiani...quello si che l'hanno messo nel cesso.

Aristofane etneo

Lun, 20/02/2017 - 10:03

Ah, dimenticavo di aggiungere, frescon d'un Unicum68 22:23, che non le banane ma le palme ce le abbia di fronte al Duomo di Milano ma senza il danaro il petrolio e gli Africani ricchi dell'Africa bianca e nera.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 20/02/2017 - 11:11

@demyM. Quindi affermare semplicemente che ho ascoltato l'Inno d?Italia con interesse sarei odiosa contro o non Pd. Lei è uno sciagurato bue che dice cornuto all'asino. Si calmicchi. E per sua informazione, mai avuto tessere e mai ne avrò. Sono solo uno spirito libero e come tale agisco a differenza di lei che sa solo odiare. La prossima volta se non ha nulla da dir e, ma solo da insultare la consigli odi astenersi. se vuole si guardi allo specchio e si sputi in faccia, Forse così si pulisce

pensiero7

Lun, 20/02/2017 - 11:16

A me sinceramente la scissione non può che far piacere per ovvi motivi, visto che io non voto PD. E poi consentitemi di smentire la bufala della riduzione delle tasse che avrebbe fatto Renzi. Da buon venditore di pentole ti racconta delle tasse che ha abbassato, ma non di quelle che ha alzato,vedi rendite finanziarie neppure i più biechi komunisti le avevano portare al 26%, oltre ovviamente a non togliere una delle sole misure di Monti sui risparmi. Quanto alla sua opera di governo tenuto conto del petrolio basso, delle misure di Draghi, della stampa in suo favore ha fatto poco o nulla. Tutta questa meraviglia di renzi io onestamente non la vedo, ma è anche vero che personalmente i venditori di pentole non mi hanno mai convinto, giudico razionalmente e soprattutto dai fatti e non da quello che si dice e dal modo in cui lo si espone (Renzi in questo potrebbe fare l'attore).

t.francesco

Lun, 20/02/2017 - 11:45

EGREGIO DIRETTORE, DAL 2012, DOPO CADUTA BERLUSCONI, HO PRESO ALTRO CHE SBERLE (2000 EURO IN PIU OGNI ANNO) E L'AUMENTO DEL DEBITO COMUNE. QUESTA COSA MI DA CERTEZZA CHE MOLTI INTRALLAZZANO NELLA POLITICA PERCHE' COME SI FA A VOTARE QUELLI CHE TE LO METTONO IN QUEL POSTO? VISTO CHE QUESTI SONO QUELLI CHE SANNO AMMINISTRARE, COMINCIO A PENSARE CHE FORSE E' MEGLIO VOTARE QUELLI CHE NON LO SANNO FARE.

DemyM

Lun, 20/02/2017 - 12:03

X Unicum68 - Ricordo perfettamente e non ho gradito. Detto questo,ci siamo dimenticati quando abbiamo coperto le statue x non intaccare la suscettibilita di un personaggio Iraniano o, ancora, le strade piene di muslim che stanno invadendo l'Italia? Pur non condividendo la scelta di Berlusconi verso Gheddafi alla luce dei fatti successivi, forse era meglio una tenda e non una tendopoli.

squalotigre

Lun, 20/02/2017 - 12:08

Unicum68 - mi ricordo benissimo le tende di Gheddafi. Mi ricordo anche che i barconi di emigranti non partivano più; mi ricordo che erano cessate le morti in mare; mi ricordo che l'Italia poteva contare sul petrolio a prezzo conveniente in un periodo in cui il barile raggiungeva i 150$ al barile; mi ricordo che le nostre imprese come l'Enel potevano fare il loro lavoro e non erano sostituite dalla Total e dalle imprese franco-inglesi-americane; mi ricordo che la Libia non era divisa in due; mi ricordo che prima i dittatori era uno solo e i militanti dell'Isis non si facevano esplodere a Parigi o a Londra e non ammazzavano i bambini. Ho anche molti altri ricordi. Vada dove lo manda Grillo, affan....

DemyM

Lun, 20/02/2017 - 12:13

X riflessiva. Ricordo quando renzi fece modificare l'Inno di Mameli in occasione dell'Expo. Expo: l'Inno di Mameli modificato, l’arrangiatore: «Renzi lo sapeva» Circa il suo cortese e gentile invito, la informo che per adesso non posso ottemperare causa temperatura a -22 .

elpaso21

Lun, 20/02/2017 - 13:04

Finalmente vi sono le premesse per un nuovo "golpe", questa volta capeggiato da Berlusconi :-)

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 20/02/2017 - 13:10

Mi sono sbagliato. L'anno scorso scrissi che Renzi sarebbe stato bruciato come fra' Savonarola suo concittadino. Invece lo vogliono infoibare. Una brancata di compagni trinariciuti arricchiti, figli e nipoti di trinariciuti poveri cristi, vuole infoibare Renzi perché non è un compagno, non canta bandiera rossa e non disdegna un partito socialdemocratico liberista. In un paese, l'Italia dove non esiste un partito socialista, unico in Europa. Ignora il ragazzo fiorentino che quello della socialdemocrazia è un nervo scoperto dei trinariciuti. Si può andare d'accordo con tutti, nazisti compresi, ma socialdemocratici mai. Magari in Europa, tanto per non farsi prendere ancora per vigliacchi e traditori, si sta coi socialisti ma in Italia no mai. Bandiera rossa la trionferà!!! Renzi Renzi.. Gli amici sono amici, i compagni sono compagni. Sveglia. La guerra comincia ora.

serviceguy

Lun, 20/02/2017 - 13:15

Se Renzi avesse le palle per davvero lo chiamerebbe 'Partito Democratico Cristiano della Sinistra', ed il cerchio finalmente si chiuderebbe!

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Lun, 20/02/2017 - 13:35

Egregio Direttore l'elettore è cosciente della realtà politica a differenza del tifoso. non è importante con quale legge elettorale si vota o quale coalizione. sono i programmi (se attuati) a determinare la differenza da tizio o caio. purtroppo abbiamo una classe dirigente vecchia ed incapace, difficile da mandare via. bisognia svecchiare. forse solo così si potrà risalire la china.

il corsaro nero

Lun, 20/02/2017 - 13:46

@riflessiva: non credo sia molto edificante suonare l'inno di Mameli da parte di chi ha tradito questa Nazione chinandosi all'Islam!

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Lun, 20/02/2017 - 14:23

Un pensiero alla destra e/o centro-destra: ora o mai più!!! Ricordo le caratteristiche e le segnalo a chi abbia voglia di ascoltare: la sinistra è bravissima ad autodistruggersi, la destra è bravissima a farsi distruggere! Qual'è il difetto( termine già di per sé negativo) peggiore? In quale dei due casi è più facile l'autodifesa?!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 20/02/2017 - 15:48

FRANZ58# " bisognia (!!!) svecchiare. forse solo così si potrà risalire la china." Allora caro il mio "un'idiota" che si fa? Largo ai giovani? Lo sa di chi è la frase? E' di Benito Mussolini!! Non proprio un giovanotto. Invece di svecchiare o ringiovanire perché non si plaude alle persone capaci? In politica la prima virtù è la capacità. La capacità per esempio di urlare a voce alta che con questa carta costituzionale il paese può essere governato. Va asfaltata, tutta. E rifatta secondo tempi ed esigenze. E' il momento. Altrimenti un comico sgangherato ci darà il colpo di grazia, come già ha fatto con una famiglia. Ammazzandola. Si faccia coraggio. Lo dica anche al resto del grillame. Toglietevi il guinzaglio ed informatevi.