Aversa, muore giovane mamma di 21 anni: "Seguiva una dieta"

Prima il malore in casa poi la corsa in ospedale: inutili tutti i tentativi di rianimarla

Una giovane mamma di 21 anni è morta ieri mattina all'ospedale Moscati di Aversa poco dopo l'arrivo al pronto soccorso. La causa potrebbe essere una dieta che stava seguendo da alcuni mesi.

Secondo quando racconta Il Mattino, Raffaella Di Martino ha avuto un mancamento nella sua abitazione intorno alle otto. Con lei era presente il marito Salvatore che ha immediamente avvertito il papà della ragazza. Insieme l'hanno portata al pronto soccorso dove i sanitari hanno provato a rianimarla con l'utilizzo di un defribillatore. Per la giovane mamma non c'è stato nulla da fare. È morta poco dopo in ospedale lasciando una bambino di appena dieci mesi.

Questa mattina è stata eseguita l'autopsia sul corpo di Raffaella per capire cosa sia stato ad ucciderla. Il marito ha però informato i medici che da qualche mese la coniunge stava seguendo una dieta dimagrante. Al momento non c'è però nessuna connessione reale tra i due fatti.