Il bacio di Klimt è tra due uomini: a Putignano sfila il carro anti omofobia

Al Carnevale di Putignano un carro riproduce il quadro del famoso pittore austriaco. Ma i protagonisti del bacio sono due uomini

È ispirato al capolavoro di Gustav Klimt, Il bacio, uno dei carri che ha sfilato alla prima giornata del Carnevale di Putignano (Bari). Una riproduzione in cartapesta curata nei minimi dettagli.

Dall'abbigliamento alle pose dei soggetti, tutto si rifà all'opera del pittore austriaco. Con un'unica eccezione: i soggetti del gigante di cartapesta sono due uomini e non un uomo e una donna come nel dipinto originale.

Come spiega Repubblica, al Carnevale di Putignano sfila così la libertà di amare. Il carro, realizzato dal maestro cartapestaio Deni Bianco, già vincitore di alcune edizioni, è titolato: "Chi è senza peccato scagli la prima mela".

Ispirandosi al famoso quando, l'artista, con l'associazione Carte in regola ha deciso di declinare il tema di quest'anno, "Satira e libertà", sulla bellezza e la naturalezza di un bacio.

Commenti

michele lascaro

Lun, 18/02/2019 - 12:05

In ogni caso sempre una carnevalata è.

MARCO 34

Lun, 18/02/2019 - 13:53

Ha pensato, questo signore, come spiegare ai bambini il significato del carro? Ormai non c'è più limite alla indecenza