Il balzo dell'inflazione: cresce dell'1,8 per cento

Ad aprile, secondo le stime preliminari, l'indice nazionale dei prezzi al consumo aumenta dell'1,8% rispetto ad aprile 2016

Ad aprile, secondo le stime preliminari, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività, al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,3% su base mensile e dell'1,8% rispetto ad aprile 2016 (era +1,4% a marzo), rappresentando l'aumento più alto da febbraio 2013. Lo rende noto l'Istat. L'inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,3%. L'accelerazione dell'inflazione deriva soprattutto dalla crescita dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (+5,7%, da -1,2% del mese precedente), a cui contribuisce sia l'Energia elettrica (+5,4%) sia il Gas naturale (+6,0%), che segnano entrambi un'inversione di tendenza rispetto a marzo (rispettivamente da -1,0% e -1,4%) e dalla dinamica dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+5,5% da +2,5% del mese precedente). L''inflazione di fondo', al netto degli energetici e degli alimentari freschi, sale di tre decimi di punto percentuale (+1,0%, da +0,7% di marzo), mentre quella al netto dei soli Beni energetici si mantiene stabile a +1,2% come nel mese precedente. L'incremento su base mensile dell'indice generale, spiega l'istituto di statistica, è ascrivibile in larga parte ai rialzi dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+3,3%) e di quelli ricreativi, culturali e per la cura della persona (+1,1%), che risentono entrambi di fattori stagionali legati alla Pasqua e al ponte del 25 aprile.

Commenti

ilbelga

Ven, 28/04/2017 - 12:09

la aumentano la pensione adesso???

Marcello.508

Ven, 28/04/2017 - 12:47

ilbelga - Non male co9me battuta! Minniti ha detto che tutti i profughi devono avere la carta d'identità e quindi avranno gli stessi vantaggi degli italiani. Altro che aumento della pensione..

mifra77

Ven, 28/04/2017 - 14:42

E c'è da stare allegri? Inflazione in salita e potere di acquisto in discesa. Un panino in meno? Accenderemo meno la illuminazione e faremo la doccia fredda? .... ma questo espediente lo avevamo già adottato! ... ed allora cosa faremo? Macchina a casa ed a piedi e per chi non può camminare, una carrozzina vecchia e da rimettere in sesto, può sempre servire allo scopo. Ed intanto che l'inflazione aumenta, alla pompa di benzina il litro diventa sempre più piccolo e meno capiente. Di questo passo, un giro in barca passando dalla Libia lo vado a fare anch'io, nella speranza di cominciare anch'io a piacere al mio governo, alla Boldrini ed al chierico Presidente della repubblica.