Bambino di soli 12 anni si cosparge di benzina e si dà fuoco a casa

Il bambino di 12 anni si è cosparso di benzina a casa della nonna. Soccorso, è ora ricoverato in ospedale in gravi condizioni

Prima si è gettato addosso la benzina, poi si è dato fuoco. Protagonista del gesto choc un bambino di appena 12 anni, protagonista di una vicenda che sta lasciando a bocca aperta tutta la provincia di Ferrara.

Il ragazzino è ora ricoverato a in prognosi riservata al Bufalini di Cesena, in gravi condizioni. Si trovava a casa della nonna a Zerbinate di Bondeno quando, questo pomeriggio, si è cosparso di liquido infiammabile per poi darsi fuoco. Raggiunto dall'elisoccorso dopo il primo intervento della nonna e di un operaio che lavorava lì vicino, è subito stato ricoverato d'urgenza. Sulle sue condizioni per ora non ci sono aggiornamenti, ma sarebbe in gravi condizioni. Sul fatto, intanto, indagano i Carabinieri.

Commenti

tuttoilmondo

Mar, 05/03/2019 - 23:41

Chissà quale macigno ha sul cuore questo ragazzino. A 12 anni si comprendono tante cose. Alcune sono insoppotabili e si vuole morire. Pure a 12 ani. Di sicuro c'entrano i genitori. Se si salva... venga portato via dalla famiglia.

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 06/03/2019 - 06:01

Magari lo ha visto fare in televisione. Ma non si può dire.