Bandiera d'Israele imbrattata a Milano, Maroni: "C'è preoccupazione"

Non ci sono rivendicazioni per il gesto. Filmati in visione alla Digos. Il presidente della Regione: "Ma l’Expo è sicuro"

La bandiera di Israele che campeggia in piazza Cordusio, a Milano, è stata imbrattata di vernice rossa da uno sconosciuto. Non ci sono rivendicazioni per il gesto, nè è chiaro quando sia avvenuto l’imbrattamento che consiste in alcune macchie di colore.
Del caso si occupa la Digos che sta visionando le immagini delle telecamere presenti nella zona. La bandiera si trova nella piazza assieme a quelle di molti altri Paesi che partecipano a Expo 2015. Secondo quanto comunicato dalla polizia, sarà proprio l’organizzazione di Expo a dover provvedere alla sostituzione.

L'episodio ha allarmato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni: "Noi siamo preoccupati per il tema della sicurezza per quello che sta avvenendo nel mondo. Nei giorni scorsi ho incontrato il ministro dell’Interno italiano e abbiamo parlato di questo, perché c’è questo clima di intolleranza diffuso nei confronti di tante comunità. E quelle israeliana ed ebraica sono quelle storicamente più sensibili".

Commenti

angelomaria

Gio, 26/03/2015 - 09:40

E LE BESTIE ANTISEMITE NON PERNDONO OCCASIONE!!!!!!