Al Bano torna a cantare dopo l'infarto

A Gennaio ricomincia il suo tour. Cinque date in Germania e poi Sanremo

"Lassù non mi vogliono. Resto quaggiù” aveva detto al Corriere.it Albano Carrisi dopo l'operazione che ha subito lo scorso 10 dicembre in seguito a due attacchi di cuore, ripetutisi a distanza di due ore. Il popolare cantante si è accasciato mentre provava il concerto di Natale all'Auditorium di Roma.

Al Bano sembra, però, tornato più forte di prima. La star della canzone italiana, con la sua tempra da uomo del sud.

Due settimane di stop e ora è pronto per il suo tour di gennaio dopo il Natale in famiglia nella sua tenuta di Cellino San Marco in provincia di Brindisi.

"Mi sento benissimo – ha dichiarato alla stampa – devo restare a riposo, ma il 5 gennaio voglio riprendere le mie attività. Ho cinque date in Germania e poi c'è Sanremo".

È convinto di ripartire con slancio e ci riuscirà.

Ora a "impensierirlo" è un airone stellato che si abbeverava sempre nel lago del villaggio turistico costruito nella sua tenuta. Ribattezzato dal cantante come “don Carmelo”, il nome di suo padre.

Il cantante era molto affezionato a quell'airone. “Sporgerò una denuncia ai carabinieri, lo devo alla natura e al profondo rispetto che nutro verso di essa. Gli uccelli hanno diritto di volare liberamente e di non essere abbattuti” ha dichiarato alla stampa.

Ora c'è il Natale e poi, a consolare il cantante, forse, ci penserà il ritorno sulle scene e il tour che lo vedrà di nuovo protagonista.

Commenti

@ofuts

Ven, 23/12/2016 - 13:30

Se capitava a me adesso mi porterebbero i fiori e non mangerei il panettone.

ilbelga

Ven, 23/12/2016 - 15:48

meno male ero in pensiero non dormivo la notte...

Garganella

Sab, 24/12/2016 - 11:12

... e chi se ne frega!

Libero1

Sab, 24/12/2016 - 14:10

Scusate ma chi e' albano.Non credo che sono tanti gli italiani(tra questi io) che se ne frecano ch'e' tornato a cantare.