Dal bar arriva troppo chiasso e l'83enne spara: un morto e due feriti

È successo a Palma Campania, nel Napoletano. Il pensionato ha ucciso il titolare del chiosco e ferito gravemente la figlia e il genero

Prima la lite per i troppi schiamazzi, poi gli spari. Un 83enne è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Palma Campania, per aver ucciso un uomo e feriti altri due.

Secondo una prima ricostruzione sembra che l'uomo fosse sceso in strada, ieri sera, per lamentarsi della musica troppo alta e degli schiamazzi, che provenivano dal chiosco sotto casa sua e che gli impedivano di dormire. Ma, dopo la lite con i gestori del locale, l'uomo, un pensionato di 83 anni, ha estratto una pistola e ha sparato 5 colpi, che hanno raggiunto il titolare del bar, la figlia e il genero.

Per il titolare, 67 anni, non c'è stato nulla da fare e, nonostante il trasporto d'emergenza in ospedale, l'uomo è morto poco dopo per le lesioni riportate. La figlia e il genero sono stati gravemente feriti e si troverebbero entrambi ancora in prognosi riservata. Nel frattempo i carabinieri hanno rintracciato l'anziano, in stato di choc, e lo hanno arrestato nella sua abitazione. I militari dell'Arma hanno anche sequestrato la pistola con cui ha sparato alle sue vittime, una semiautomatica modello Guardian calibro 9, detenuta regolarmente. L'arma aveva ancora un colpo in canna e uno nel caricatore. Per precauzione, i carabinieri hanno sequestrato anche 5 fucili, una postola Beretta, una rivoltella Colt e circa 290 munizioni, di diverso calibro. L'83enne è stato portato in carcere a Poggioreale.

Commenti
Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 16/06/2019 - 10:51

"Dal bar arriva troppo chiasso e l'83enne CINGALESE spara: un morto e due feriti". p.s. Perchè censurate le mie "correzioni"? Lo faccio per evitare che qualche komunista possa diffondere notizie false e tendenziose riguardo al fatto che Il Giornale riporti nei titoli solo la nazionalità degli stranieri e mai degli italiani quando si tratta di fatti di cronaca!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 16/06/2019 - 10:52

...zz... non c'è che dire: ora è sceso un silenzio tombale.

leopard73

Dom, 16/06/2019 - 11:20

Un paese allo sfascio dove manca la morale ed il rispetto e spesso si arriva dove non si dovrebbe mai a certe conclusioni per avere ragione.

Mr Blonde

Dom, 16/06/2019 - 11:36

quando sostengo di essere contrario alla diffusione delle armi mi riferisco proprio a tutti quei casi dove una scazzottata degenera in far west; l'america insegna

killkoms

Dom, 16/06/2019 - 12:25

il ritorno del sognatore col pe yo te!

sparviero51

Dom, 16/06/2019 - 13:08

TUTTA LA MIA COMPRENSIONE PER IL PENSIONATO

Adespota

Dom, 16/06/2019 - 13:16

Per quale motivo incolpare ingiustamente i cingalesi ? Il reo è un napoletano docg ( con tanto di arsenale detenuto in casa - vedasi cronaca locale) e la colpa ovviamente è di Salvini che gli ha fatto credere che sia giusto armarsi e che si possa uccidere per difendersi anche dai rumori molesti...Così anche i dormienti sono contenti..!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 16/06/2019 - 15:21

Non voglio certo giustificare il pensionato, voglio soltanto sottolineare come, in tutta Italia, il reato di disturbo della quiete pubblica sia il meno perseguito in termini assoluti, se non peggio, nemmeno preso in considerazione da chicchesia autorità preposta a combatterlo.

Boxster65

Dom, 16/06/2019 - 16:01

Vabbè ha fatto calare il silenzio con metodi un po' sbrigativi, si vede che i titolari del chiosco facevano orecchie da mercante.

ziobeppe1951

Dom, 16/06/2019 - 16:09

sognatore...dove lo trovi in Italia un cingalese di 83 anni in pensione?...hai pensato bene di omettere (pensionato)

seccatissimo

Dom, 16/06/2019 - 18:17

Come lo capisco questo pensionato 83enne ! Per me merita tutte le attenuanti possibili ed immaginabili !

Dordolio

Dom, 16/06/2019 - 18:51

Adespota, ma lei ragiona in maniera così cretina sempre o la cosa è dovuta unicamente alle attuali giornate di forte calore? Ci faccia sapere, grazie.

Adespota

Dom, 16/06/2019 - 23:37

@dordolio : se lei ha problemi di interpretazione del testo ( con tanto di punti di sospensione e di riferimenti ad altro lettore che voleva prendere per i fondelli lettori distratti come lei) non è un mio problema.