La barbarie e l'ignoranza

Barbari, barbari, barbari! Non c'è niente di più vigliacco di questa azione alle spalle, arroccati in un ufficio di presidenza, ricattandosi l'un l'altro per dimostrare il proprio rigore nel decurtare pesantemente le pensioni di parlamentari, anche ultraottantenni, che hanno fatto politica con onore. Un'avventura demagogica e incostituzionale intrapresa da ragazzotti senza idee e senza meriti, inerte stampella del governo monocolore della Lega compensati con la licenza di vampirizzare vecchi deputati. La parola d'ordine è: basta privilegi! Trattandosi di una invereconda vigliaccata trova subito sponda su La Repubblica che si compiace di informarci che una parlamentare quasi novantenne di lungo corso e di grande storia, come Luciana Castellina, si vedrà togliere 4.314 euro e avrà un vitalizio di 783 euro. Complimenti. Uno sfregio. A Massimo Cacciari vanno 1.551 euro, sottraendogliene 3.173. Nell'Italia degli sprechi, con grandi opere inutili e strade scassate per ostacolare il sano turismo, la soluzione è colpire vecchietti in nome di una stolida giovinezza, sotto l'implacabile sguardo del peloso Fico. Peloso. Nessun riguardo per parlamentari oscuri che non hanno maturato altre pensioni o garanzie. Il popolo chiede il loro sangue a una classe politica vile e compiacente, affiancata da giornalisti ignoranti come Carmelo Lopapa che confonde il repubblicano romagnolo Danilo Poggiolini, oggi ottantaseienne, con il mai parlamentare Duilio Poggiolini, romano, definito «Re Mida della sanità partenopea», tanto per infierire. Così va il mondo. Ma barbari e ignoranti restano.

Commenti
Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 13/07/2018 - 15:48

Chi prende oggi i vitalizi ha determinato i guai dell'italia attuale. Hanno fatto danni di ogni genere, hanno seminato zizzania e miseria tra tutti i sudditi. Hanno ridotto ogni libertà naturale e legittima per sostituirle con burocrazia e un profluvio di norme infami e liberticide. Come gran finale hanno fatto in modo di farci subire unione europea ed euro alle condizioni imposte da altri. Non solo meritano in base a quanto versato, ma andrebbero perseguiti individualmente e patrimonialmente. Tutti , dai comunisti all'estrema destra. Questo si meritano. Irresponsabili, impuniti, e mantenuti da fondi derivanti dalle tasse rubate ai sudditi? No, ci vuole un limite.

Antonio43

Ven, 13/07/2018 - 16:22

L'onore…..chi lo sa perché un eletto in parlamento veniva definito: "Onorevole". Perché non gli si riconosce più questo titolo? Ad un onorevole non si fanno conti in tasca, ad un Dalema o uno Scalfari sì. Ed un vitalizio non si può permettere di lasciarlo in eredità.

asalvadore@gmail.com

Ven, 13/07/2018 - 17:42

Il motivo e la causa o le cause per ricevere un vitalizio sono per me oscure. Se lo Stato ritiene che un cittadino abbia meriti speciali accompagnati da una insufficenza finanziaria puo sempre agire attraverso un atto parlamentare come si fa in molti paesi. In quanto a cultura la veso come platra aperta agli ESPONTANEOS che non ha bisogno di un ministero e meno ancora di un INTELLETTUALE.

Anonimo (non verificato)

diesonne

Ven, 13/07/2018 - 19:11

diesonne +il bue vitellone di oggi ingrassato fino al collo dà del cornuto all'asino ieri-

diesonne

Ven, 13/07/2018 - 19:12

diesonne +il bue vitellone di oggi ingrassato fino al collo dà del cornuto all'asino di ieri-

yorick

Ven, 13/07/2018 - 20:45

Quando si va oltre ad ogni limite di dignità pagano anche gli onesti ovvero i meno delinquenti.Non si vorrà forse dire che le situazioni di assoluto privilegio(ereditarietà?)anche per chi ha coperto la carica anche solo per pochi giorni siano difendibili? Io credo di no!Tuttavia concordo che ci siano zone grigie molto discutibili.Pensiamo p.e. al movimento cartista nella metà '800 in G.B. che si batteva perchè anche i parlamentari senza beni di fortuna avessero una remunerazione; lo scopo era quello di non lasciare la politica ai soliti notabili professionisti e ricchi, Whig e Tory(Laburisti e Liberali erano ancora di là da venire). Quanto a me-e mi aspetto tutte le contumelie di questo mondo- mi dispiace per Cicciolina che almeno qualche cosa del suo ha dato al morale della Patria e dove vale più un pelo della sua 'parigina' che tonnellate di porcate inconcludenti.

Nick2

Ven, 13/07/2018 - 20:57

In primo luogo, il governo è monocolore leghista soltanto per quanto riguarda i proclami. Per i provvedimenti presi è monocolore M5S. Io ho idee completamente opposte rispetto a quelle dei lettori di questo giornale, ma so che, in grande maggioranza, hanno lavorato duramente tutta la vita e sopravvivono con una misera pensione. Lei ora sta insultando queste persone, scordandosi che hanno contribuito a renderla ricco e famoso votandola e, soprattutto, guardando le sue pagliacciate in TV. Io spero abbiano il coraggio di risponderle per le rime. Per quanto riguarda il mio parere… SI VERGOGNI!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 13/07/2018 - 22:45

Onefirsttwo dice : anche l'Impero Romano cadde ad opera dei barbari . Onefirsttwo dice : Mr.Sgarbi , lei sa il perché , non c'è bisogno che io glielo spieghi . Yeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

fifaus

Ven, 13/07/2018 - 23:21

e resteranno sempre...

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Sab, 14/07/2018 - 00:17

Mi sbaglio o questi vitalizi se li sono votati loro stessi? Dovrebbero essere eliminati specialmente per questa ragione.

maria angela gobbi

Sab, 14/07/2018 - 00:58

Non sono esperta in merito,ma credo che certe considerazioni valgano sempre. 1-Pacta servanda sunt,ossia non si possono cambiare le regole dopo i termini stabiliti-sarebbe come rifare un esame di Maturità a 80 anni,con tutte le conseguenze su professione ecc. 2- c'è gente che per far politica ha trascurato una professiione,un lavoro,un'attività che avrebbe reso di più,e che avrebbe garantito una pensione ragguardevole 3.tutte le decisioni "retroattive" sono illegali,ingiuste,a meno che il "prima" non fosse stato una tirannide,un governo illegittimo,un sopruso ecc.Non mi pare ci sia stata nel frattempo una rivoluzione,un rovesciamento di governo illegittimo ecc Democrazia era(!) e Democrazia è(!).Un prossimo governo Democratico(!) potrebbe condannare gli attuali governanti per tali provvedimenti????

maria angela gobbi

Sab, 14/07/2018 - 01:04

Chi ha votato Lega per contrastare civilmente un'invasione intollerabile,si trova complice di una vigliaccata altrettanto intollerabile. Mannaggia!!!!!

oracolodidelfo

Sab, 14/07/2018 - 06:41

Contenextus 15,48 - condivido anche la punteggiatura....... Prof. Sgarbi, degli italiani esodati, dei pensionandi che si sono visti allungare l'età pensionabile di 7 anni dalla sera alla mattina, della mancata e pur misera rivalutazione delle pensioni, della mancata restituzione del mal tolto da parte del Governo Renzi, nonostante la sentenza della C.Costituzionale....non ne parliamo ? Suvvia!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 14/07/2018 - 09:14

LO STIPENDIO DEL PARLAMENTARE DEVE ESSERE LEGATO AL BILANCIO STATALE: VA TUTTO BENE E SIAMO IN ATTIVO? CHE PRENDANO UN SACCO DI SOLDI. ABBIAMO UN DEBITO DA PAURA E NON FUNZIONA NULLA? PRENDANO LA MINIMA PENSIONE SOLO PER LA DURATA IN CARICA.