Bari, armato di bastone aggredisce un assessore e due vigili urbani

L'episodio si è verificato ad Acquaviva del Fonti. L'aggressore è stato arrestato dai carabinieri, e ora è ai domiciliari

Con un bastone di legno ha aggredito un assessore comunale e poi ha strattonato due vigili urbani accorsi per aiutarlo. L'episodio si è verificato ad Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari.

I carabinieri hanno arrestato un uomo di 48 anni, senza precedenti penali, con le accuse di resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. L'aggressione all'assessore è avvenuta in piazza De Martiri, nei pressi del Municipio.

A scatenare l'ira dell'uomo un'istanza presentata all'ente pubblico. L'assessore è stato colpito a un braccio. Poi sono arrivati i vigili urbani. Tutti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in una settimana.

I carabinieri hanno bloccato e disarmato il 48enne e, dopo averlo arrestato, su disposizione della procura, lo hanno condotto nella sua abitazione, agli arresti domiciliari.