Bari, coltivava marijuana in casa: arrestato studente 23enne

Uno studente di 23 anni è stato arrestato per detenzione e coltivazione di marijuana. È successo a Putignano, in provincia di Bari

Le piante sequestrate a Putignano. Foto: Carabinieri di Bari

Aveva preso in affitto un appartamento nel centro storico di Putignano, in provincia di Bari, eppure andava in quella casa solo poche volte. Un comportamento anomalo per uno studente di 23 anni, incensurato, che ha insospettito i carabinieri. I militari lo hanno prima pedinato, poi hanno controllato l'appartamento, scoprendo una piccola piantagione di marijuana. Lo studente è stato arrestato per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Le piante erano ben nascoste sul terrazzo dell'appartamento del centro storico di Putignano, paese di oltre 25 mila abitanti a 40 km a sud di Bari e famoso per il suo Carnevale. Durante la perquisizione i carabinieri hanno trovato pochi grammi di marijuana, materiale per il confezionamento della droga e un bilancino di precisione. Sul terrazzo hanno poi notato una nicchia creata artificialmente al cui interno erano nascoste con teli di protezione verdi 21 piante di marijuana.

Le piante, di altezza di circa mezzo metro, sono state sequestrate e nei prossimi giorni verranno analizzate dal Laboratorio analisi di sostanze stupefacenti del Comando Provinciale di Bari, per stabilirne la quantità precisa e il principio attivo della marijuana. L'arrestato è agli arresti domiciliari per detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Commenti

cicocichetti

Mar, 16/08/2016 - 12:53

invece la radicale Bernardini è stata prosciolta per aver coltivato 56 piante di marjuana dal Tribunale di Roma. Si evince quindi che: se sei un politico puoi fare quello che ti pare, se sei un povero cristo passi un guaio. Questa è l'Italia !!!

ziobeppe1951

Mar, 16/08/2016 - 13:09

Errori di gioventù

frank173

Mar, 16/08/2016 - 13:48

Smettetela di arrestare la gente per questo "reato"! Fate vinta di non vedere. O vi danno dei premi per l'atto eroico?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 16/08/2016 - 14:16

Cioè... i carabinieri lo avrebbero pedinato e poi perquisito l'appartamento solo perchè il ragazzo lo aveva affittato ma non ci andava spesso???

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 16/08/2016 - 17:39

--------------occorre farla subito una legge---che cancelli definitivamente questo assurdo reato----hasta siempre

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 16/08/2016 - 18:08

Sono quelli i cui sindacati protestano perche Salvini indossa la LORO maglietta!!! E le barzellette su di LORO si sprecano!!!!lol lol. VERO SOGNATORE??? Stammi bene.