Barletta, capotreno aggredito da un nigeriano

Gli aveva chiesto il biglietto sulla tratta Roma-Bari

L'unica "colpa" che aveva eraquella di avergli chiesto il biglietto sull'Intercity 703 Roma - Bari. Così il capotreno, un uomo di 50 anni, in servizio sul convoglio, è stato aggredito con calci e pugni da un nigeriano con regolare permesso di soggiorno in scadenza. A darne notizia è "La Gazzetta del Mezzogiorno".

È accaduto ieri intorno alle ore 13.30 e a ricostruire la vicenda sono stati gli agenti della polizia ferroviaria intervenuti sul posto, in collaborazione con gli agenti del commissariato di Barletta. A dare l'allarme il capotreno che ha riportato tre costole rotte, secondo la diagnosi del pronto soccorso dove è stato subito trasportato dal 118. L'uomo aggredito, infatti, pare abbia avuto la lucidità di chiamare prima il numero di emergenza e i soccorsi. Ora il ragazzo di origini nigeriane è stato tratto in arresto con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Accuse al vaglio della procura di Trani. Sull'accaduto sono scesi in campo anche i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Orsa, Ugl e Fast che hanno indetto uno sciopero simbolico di dieci minuti. Dalle ore 17.01 alle 17.10 di oggipomeriggio incroceranno le braccia in segno di protesta. "È allarme sociale" ha dichiarato alla Gazzetta Maria teresa De Benedictis, segretario regionale della Filt Cgil. Si chiede che siano potenziati i controlli e la videosorveglianza a bordo dei treni dove sempre più i lavoratori vengono esposti a gravi rischi.

Commenti

justic2015

Gio, 31/08/2017 - 13:54

A fatto male a chiedere il biglietto e poi bisogna vedere con quale tonalità alle risorse bisogna usare rispetto altrimenti questi menano menano a tutti vi volete abituare alla nuova cultura altrimenti peggio per voi.

effecal

Gio, 31/08/2017 - 14:07

per la sinistra il fatto è chiaro : il controllore un invasato e pericoloso fascista razzista e suprematista bianco ha importunato un graditissimo ospite il quale provocato non poteva fare diversamente

menteaperta

Gio, 31/08/2017 - 14:11

IRONIA- basta con L'IRONIA finiamola di prenderla sullo scherzo,questa è una TRAGEDIA annunciata da tempo,non scherziamoci da deficienti

Divoll

Gio, 31/08/2017 - 14:14

Non c'e' la guerra in Nigeria, un paese molte volte l'Italia e con un'economia in crescita piu' di quella italiana (idem il Senegal). Espellere tutti, con la sola eccezione di chi davvero proviene da zone di guerra (il 4%), e anche quelli solo fino a quando la situazione a casa loro si normalizza. Cosi' farebbe un paese normale, con politici NORMALI, che pensano al bene del proprio paese e del proprio popolo (e non solo a compiacere le elite finanziarie globaliste e a rimpinzarsi le tasche). Il popolo italiano deve prendere in mano la situazione. E non solo alle urne.

Divoll

Gio, 31/08/2017 - 14:22

Perche' non si adotta il sistema di chiedere il biglietto PRIMA che la gente salga sul treno? I poveri lavoratori delle ferrovie, come i conducenti degli autobus, col magro stipendio che perepiscono, devono pure vivere come in una giungla e rischiare la vita. Non e' giusto.

27Adriano

Gio, 31/08/2017 - 14:35

Ma per il ministro orlando?? (è gerundio del verso orlare??) il problema non esiste.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 31/08/2017 - 14:36

Eccone un altro. L'ennesimo e non ultimo. Se assisterò mai ad un episodio del genere farò in modo che l'ambulanza arrivi per portare via il viaggiatore non pagante, senza che ne abbia io conseguenze dirette.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 31/08/2017 - 14:47

Ormai è automatico : se un controllore chiede il biglietto ad un extracomunitario questi lo picchia se va bene altrimenti lo accoltella. E questi fatti sono talmente frequenti che mi viene da pensare che ci sia un decalogo dell'immigrato che deve fare casino per i diritti ma deve "picchiare" per i doveri. Il dramma è che a fronte fi innumerevoli episodi simili il ministro della giustizia continua a difendere gli immigrati invece di intervenire con leggi severe come l'espulsione immediata e inappellabile.

Frank90

Gio, 31/08/2017 - 14:48

Ma è normale. Questi a stento arrivano a capire che bisogna pulire il popò dopo essere andati in bagno! Figurati la convivenza civile, le tasse, istruzione e legalità. Sono concetti fuori portata per sti buzzurri selvaggi...

lavieenrose

Gio, 31/08/2017 - 14:50

questo purtroppo sta succedendo in tutte le città. Ha ragione Alemanno con lo smart trasmettono le immagini e per passa parola stanno facendo partire l'attacco all'italia. Partono dal basso, autisti, donne, bamboini, poi si alzerà uil tiro. Ma cosa aspettano gli italiani a ribellarsi a questa situazione? Di bugie ce ne hanno raccontate troppe.

lavieenrose

Gio, 31/08/2017 - 14:57

Ho assisitito in Germania (Stoccarda) a questo episodio: un extracomunitario è salito sul bus dalla porta centrale per non pagare il biglietto che in Germania si paga al momento della salita al conducente. I passeggeri hanno immediatamente avvertiro il conducente che si è fermato, con l'aiuto dei passeggeri lo ha trattenuto sul bus fino all'arrivo delle guardie e, sempre aiutato dai passeggeri, lo ha fatto arrestare. Ma possibile che gli italiani non reagiscano mai? In fondo è colpa di tutti noi che continuiamo a tollerare.

marcomasiero

Gio, 31/08/2017 - 15:05

più che video sorveglianza vanno armati

27Adriano

Gio, 31/08/2017 - 15:12

...ma il bergoglio e i sinistri dicono: voi Italiani dovete porgere anche l'altra guancia..

Ritratto di Grifona

Grifona

Gio, 31/08/2017 - 15:29

Accesso ai binari con biglietto, tanto per cominciare, poi taser in dotazione al personale di viaggio ma, prima di tutto questo; STOP AGLI INGRESSI E RIPRISTINO DELLE FRONTIERE. IL PAESE E'SATURO.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 31/08/2017 - 15:39

Il capotreno deve essere armato di pistola con colpo sempre pronto in canna e senza sicura : adeguatamente addestrato allo sparo ravvicinato , deve avere la pistola in mano a suo insindacabile giudizio quando chiede il biglietto a chicchessia , senza distinzioni tra uomini di diversi colori . Questo dovrebbe stare scritto senza modifiche nel libretto di istruzioni di qualsiasi capotreno , controllore di biglietti , anche del cinema . Yeahh .

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 31/08/2017 - 15:49

Certo che è un allarme sociale. Ci sono voluti anni per capirlo?

Mechwarrior

Gio, 31/08/2017 - 15:52

se le persone civili potessere girare armate e difendersi, probabilmente, le persone gentili come il signore di colore ci penserebbero prima di alzare le mani

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 31/08/2017 - 16:01

I biglietti dobbiamo pagarli soltanto noi? Bene, allora facciamo mezzi pubblici per italiani, e mezzi pubblici per stranieri! Se uno straniero vuole prendere il bus/treno degli italiani è il benvenuto, ma il biglietto costa triplo! Se ti va è così, sennò tornatene al tuo paese!

Tarantasio

Gio, 31/08/2017 - 16:04

la parola d'ordine sia RIMPATRIO RIMPATRIO RIMPATRIO, ditelo al vs politico di riferimento...

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 31/08/2017 - 16:23

in Nigeria c'è la Giungla e i Nigeriani sono abituati alla Giungla : qui affrontano ogni genere di avversità , dalle tempeste tropicali alle belve più feroci : dopo secoli e secoli ,il Nigeriano è come Tarzan , imbattibile : ogni Nigeriano è forte come 20 Italiani : l'Italia potrebbe approfittare di questa opportunità , tanto ormai nessuno li manderà più via dall'Italia , e arruolarli in Corpi Speciali dell'Esercito o delle Forze dell'Ordine : così l'Italia prenderebbe 2 piccioni con una fava : il 1° piccione è che risolverebbe il problema di questi "Tarzan in città" , il 2° piccione è che avrebbe un esercito di cyborg interamente umani . Yeahh .

sibieski

Gio, 31/08/2017 - 16:25

questi teppisti li chiamate sempre ragazzi...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 31/08/2017 - 16:29

ma perchè non si armano di bomboletta al peperoncino, io vorrei sapere. Ma poi, mai una volta che si chiede un risarcimento da parte della vittima, sono sempre gli avvocati dei delinquenti a chiedere i risarcimenti qualora qusti si ferissero nella colluttazione ed i giudici ad ascoltarli.

Marcello.508

Gio, 31/08/2017 - 16:53

Forse lo "sprovveduto" deve aver inteso che le risorse che ci pagheranno le pensioni quando troveranno un lavoro onesto in casa nostra (campa cavallo..) viaggiano gratis su tutti i mezzi pubblici.

OttavioM.

Gio, 31/08/2017 - 17:04

Ringraziamo la sinistra che ha fatto entarre tutta questa gente. Ormai la cronaca è un bollettino di guerra.

bobots1

Gio, 31/08/2017 - 17:23

D'accordissimo con lavieenrose.

Libertà75

Gio, 31/08/2017 - 17:35

come mai i sempre sul pezzo (xgerico, bassfox, armandoestebanquito, elkid, liberopensiero77, ecc) non hanno argomenti a difesa dell'amico africano che ha rotto 3 costole? Eppure in qualche modo il capotreno avrà anche provocato? Dai su, un commento da persona intelligente?

gabryvi

Gio, 31/08/2017 - 17:40

A Stoccarda, non si rischia di essere perseguiti per sequestro di persona! Ecco perché molti italiani si guardano bene dall'intervenire! Paese che vai, giudici che trovi!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 31/08/2017 - 17:45

GIA postato ieri non pubblicato RIPROVOOO!!! La vogliamo capire che secondo gli usi e costumi dei LORO paesi il biglietto dei mezzi pubblici NON si paga O NO!!! Quindi dato che c'è una Presidenta che ha detto che dobbiamo assimilare le loro tradizioni ed i LORO costumi, da OGGI Italiani NON pagate piu i biglietti cosi che i LORO costumi saranno anche i NOSTRI!!!lol lol PUBBLICHIAMO FORSE!!!!

piazzapulita52

Gio, 31/08/2017 - 17:47

Questi episodi saranno sempre di piu'! Dobbiamo ribellarci ai "traditori della Patria" nostrani che hanno creato questa situazione drammatica e toglierli di torno al piu' presto! Poi pensiamo anche a far piazza pulita delle "risorse"!!!

i-taglianibravagente

Gio, 31/08/2017 - 18:04

ALLARME SOCIALE??? Ma la CGIL non puo' scendere al livello dei "PARTITI della PAURA" e abbassarsi a definizioni che darebbe un Salvini o una Meloni qualsiasi... Tutti tranquilli e sereni...va tutto bene...e' tutto a posto...oramai sono qui da noi e non ce li leva piu' nessuno visto che anche stavolta siamo riusciti a farci prendere per le natiche un po' da tutti in europa.

giginonapoli

Gio, 31/08/2017 - 18:35

Intanto la Sboldrina zitta e muta......

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 31/08/2017 - 19:10

Domani ...sotto a chi tocca !

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 31/08/2017 - 19:58

questi pubblici ufficiali dovrebbero essere muniti di rivoltella.

dare 54

Gio, 31/08/2017 - 23:22

Perchè scrivete "il ragazzo", che dà un'immagine morbida ed inoffensiva? Chiamate le persone con il sostantivo che le qualifica: "il delinquente".

LOUITALY

Ven, 01/09/2017 - 05:14

Genocidio culturale del popolo italiano urge reazione delle forze armate per difendere la patria da questo scempio senza fine! RIVOLUZIONE

LOUITALY

Ven, 01/09/2017 - 05:14

Gli utenti che commentano con battutine e sarcasmo sono complici del genocidio culturale in atto. Fate schifo

ziobeppe1951

Ven, 01/09/2017 - 06:41

Non si vede all'orizzonte il commento di XGERICO

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Ven, 01/09/2017 - 07:30

Era la disfida di Barletta?

LAOZI13

Ven, 01/09/2017 - 07:40

Un immigrato che aggredisce e ferisce un Capotreno che chiede di esibire il titolo di viaggio, non merita di restare in Italia: espulsione e rimpatrio coattivo. Uso i mezzi pubblici a Milano, e sulla 90 e 91, non appena si intravedono i controllori alla fermata, vedo una discesa rapida dal mezzo di persone, soprattutto di immigrati, che "forse" non sono in possesso del biglietto.

Prinzepo

Ven, 01/09/2017 - 08:36

Mettete un CONTROLLORE davanti l'ENTRATA DEL TRENO che faccia passare CHI HA IL BIGLIETTO!!! Trenitalia è così difficile? Grazie, sappiamo che lo farete.