A Barletta due rumeni ubriachi minacciano passanti e polizia

Uno ha rotto la bottiglia e ha cercato di usarla come un'arma contro le forze dell'ordine

Sembrava la scena di un film. A Barletta due uomini di origine rumena senza fissa dimora, rispettivamente di 29 e 27 anni, sono accusati di violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri pomeriggio, in totale stato di ebbrezza, hanno molestato alcuni passanti nel centro della città. A dare l'allarme gli stessi cittadini che hanno allertato le forze dell'ordine. Giunti sul posto, i poliziotti hanno cercato di intervenire, ma si sono trovati di fronte uno dei due rumeni che ha spaccato la bottiglia di vetro con cui si stava ubriacando e l'ha impugnato come se fosse un'arma contro gli agenti. Dopo alcuni tentativi i poliziotti hanno avvicinato i due uomini, fermandolo e portandoli in commissariato. Ma non è finita, nel tragitto fino al posto di polizia i due hanno continuato a minacciare gli agenti colpendo più volte anche il pannello in macchina che li separava. Non è la prima volta che si verificano episodi di violenza da parte di cittadini di origine rumena non solo. Di recente si è avuta notizia in Puglia di episodi di violenza ai danni di donne tra le mura domestiche.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 12/10/2016 - 19:14

RUMENI e UBRIACHI....due aggettivi inscindibili,vanno sempre a braccetto. Ma sono risorse,per la boldrini. PUAH!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 12/10/2016 - 20:12

Tanto per cambiare rumeni.

paolonardi

Mer, 12/10/2016 - 20:14

A quando l'ordine di abbattere queste risorse culturali?

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/10/2016 - 20:20

---------mbferno----i comunitari non possono essere etichettabili unicamente come risorse dal momento che si spostano per l'europa come fai te per svariati motivi---ora puoi mettere via la tastiera ed impugnare nuovamente la fiaschetta---oppure usi il metodo san bernardo col barilotto al collo incorporato di prammatica?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 12/10/2016 - 20:22

Rispedirli a calci in c.lo come individuo non desiderato, no,verooo? Noi siamo taantooo umaniii,alla Fantozzi,anzi Fantocci!!!

Martinico

Mer, 12/10/2016 - 20:26

Poveri noi. Povera la nostra Patria, così violentata. Povera la nostra terra alla quale nessuno è più in grado di difendere.

Ritratto di acroby

acroby

Mer, 12/10/2016 - 20:46

Fare come negli usa. La polizia prima spara poi ti arresta. Facessimo lo stesso anche qui, tanti delinquenti sparirebbero. Per sempre.

bobots1

Mer, 12/10/2016 - 20:52

Ci dite anche come va a finire? Restano da noi o a calci in c... li rimandano in Romania?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di abdùllàllà.

abdùllàllà.

Mer, 12/10/2016 - 21:22

più delinquenti di questa FECCIA UMANA c'è solo chi li tiene e li mantiene in italia

venco

Mer, 12/10/2016 - 21:24

I poliziotti devono subire tutto e guai reagire giustamente, che altrimenti i giudici gliela fanno pagare cara

ziobeppe1951

Mer, 12/10/2016 - 21:30

elkid ....quanto rimpiango il kkkompagno Ceausescu

Ritratto di LIAZ

LIAZ

Mer, 12/10/2016 - 21:42

Le botte le prendono solo gli italiani....

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Mer, 12/10/2016 - 22:05

Ziobeppe : e perche ? Sai che la nostra polizia e' ancor piu dura dei tempi di Ceausescu. Noi romeni invitiamo i nostri fratelli italiani che non sono stati da noi a scoprire il nostro paese, un paese tranquillo, la sicurezza e' massimale, la delinquenza stradale vicino a zero. Sti due giovani romeni non hanno fato niente, hanno ferito qualcuno? Hanno parlato male? Non. Prendevano una biretta dopo il lavoro sui cantieri, Via Imbriati, era 5 e mezzo nel pomerigio. Tanti passanti si sono oposti all' interpelazione, chiedendo ai polizioti di lasciarli tranquili, non disturbavano nessuno. Giustizia per Romeni! Siamo i vostri capri espiatori.

Anonimo (non verificato)

LOUITALY

Mer, 12/10/2016 - 23:13

perche la polozia si fa sottomettere da due topi di fogna? sparare con le armo in dotazione r pagate da tutti noi???

ziobeppe1951

Mer, 12/10/2016 - 23:51

Rumenox....22.05...beh ...non mi sembra "non hanno fatto niente"'dato che sono accusati di violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale...ci sei o ci fai?

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 13/10/2016 - 00:11

Romenoxpunizion22e05 carissimo, come mai sono SENZA FISSA DIMORA RISPONDI??? Se come scrivi Tu lavorano sui cantieri, dovrebbero avere uno stipendio con il quale pagarsi (non dico il mutuo) ma almeno un affitto!!! O NO??? Oppure il "lavorano" è FIGURATIVO, e poi quando io lavoravo, se una pattuglia delle forze dell'ordine mi fermava per un controllo NON blandivo ARMI IMPROPRIE ma consegnavo i miei documenti, o NON LI AVEVANO??? SU BEL DRIZ !!!! AMEN.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 13/10/2016 - 00:35

@Elkid - quindi dai ragione ai romeni, li giustifichi vero? Mettessero te in galera per apologia di reato, cosa diresti? Pensa che invece è più facile che arrestino i poliziotti, perchè si sono permessi di arrestarli. Incredibile. Elkid, continua a difendere chi commette reati, e non vergognarti, fa parte di te, del tuo credo. E vuoi avere sempre ragione?

edo1969

Gio, 13/10/2016 - 07:10

RomenoXPunizion... se ci fosse giustizia per i romeni come chiedi tu, la metà sarebbe in galera

linoalo1

Gio, 13/10/2016 - 07:58

E dagliela!!!Giornalisti Ignorantoni,la RUMANIA,non esiste!!!E,quindi,nemmeno i RUMENI!!!!!Sarebbe come chiamare RUMANI gli abitanti di ROMA!!!!Provateci,se ne avete il coraggio!!!!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 13/10/2016 - 08:07

cultura che la sboldrina vuole radicare nel nostro paese.

fer 44

Gio, 13/10/2016 - 09:02

Io un sistema MOLTO EFFICACE ce l'avrei senza ammazzare nessuno! Un colpo di pistola nella rotula e quello per minimo 6 mesi non va più in giro a molestare nessuno!

Boxster65

Gio, 13/10/2016 - 09:05

Pensa che se erano negli USA erano all'obitorio.... Peccato non essere negli USA...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 13/10/2016 - 09:15

Normale cultura rumena.

maxfan74

Gio, 13/10/2016 - 09:18

Bisogna liberare l'Italia da questa immondizia.

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 13/10/2016 - 09:21

PIETRA AL COLLO E BAGNETTO IN MARE...

mariod6

Gio, 13/10/2016 - 11:15

@ romeno x punizione - certo che in Romania si sta tranquilli, tutta la feccia che avevate in galera e per strada l'avete scaricata in Italia. Una birretta dopo il lavoro non vuol dire bersene una cassa e poi con una bottiglia spaccata cercare di ferire la polizia. Stai a cuccia tranquillo e se non ti va bene tornatene al paesello, tu e le migliaia di delinquenti che sono qui a rubare e a far danni. A Bucarest c'è spazio per tutti voi.

Ritratto di diemme62

diemme62

Gio, 13/10/2016 - 11:37

spacco botilia mazo patulia

Ritratto di diemme62

diemme62

Ven, 21/10/2016 - 14:22

@RomenoXPunizion..: leggendo l'articolo (l'hai letto?) non sembra che non facessero niente. Erano ubriachi e stavano molestando le persone. O forse per voi questo è tutto normale ? Sulla polizia romena: non ho dubbi che sia dura. Forse è per quello che chi vuole "divertirsi" viene qui in Italia ?