Barletta, trovato morto un romeno per strada, fatale una coltellata alla gola

Si tratta di un 42enne. Fermato un connazionale della vittima nella stazione di Foggia

Si torna ad uccidere per le strade in Puglia. Un cittadino originario della Romania di 42 anni è stato ammazzato a Barletta con un'arma da taglio alla gola. Stefan Castel Ciocanaru, è questo il suo nome. Il cadavere dell'uomo è stato trovato alle cinque di questa mattina per strada. Era già deceduto prima dell'arrivo dell'ambulanza del 118. Ora sono in corso le indagini degli agenti della squadra mobile della questura di Bari e del commissariato di Barletta.

Intanto è stato fermato, nel sottopassaggio della stazione ferroviaria di Foggia, un connazionale della vittima dalla polfer (la polizia ferroviaria). L'uomo potrebbe essere collegato alla morte di Ciocanaru. A destare sospetti un paio di forbici sporche di sangue in una tasca dei pantaloni, come si legge sul quotidiano regionale "La Gazzetta del Mezzogiorno".

Tanti gli interrogativi su quel corpo senza vita in pieno centro cittadino: chi può averlo ammazzato e perchè?

Commenti

manfredog

Lun, 18/06/2018 - 12:34

..mah..si vede che per qualcuno non era abbastanza..risorsa..!! mg.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 18/06/2018 - 12:59

uno in meno.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 18/06/2018 - 15:55

ecchisenefrega

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Lun, 18/06/2018 - 18:39

Uno in meno ! Sono contento! E` me la rido! E` dal profondo delle calcagne non me importa nulla...sotto a chi tocca!