"Acqua a rischio contaminazione", San Benedetto ritira lotti

L'allarme del ministero della salute sull'acqua San Benedetto:

Ben otto i lotti di acqua ritirati dal commercio in Basilicata dalla San Benedetto, la nota azienda di acqua. Le bottiglie sono quelle con i marchi Cutolo Rionero e Blues. L'anomalia si nasconderebbe all'interno di alcune bottiglie, con scadenza tra un anno circa.

C'è il rischio della presenza di un batterio, il pseudomonas aeruginos, che può colpire il meato urinario provocando infezioni estese, che possono causare la morte dei tessuti e il decesso per setticemia.

A dare l'allarme il ministero della Salute che ha chiesto subito il ritiro dai supermercati dei lotti.

L'azienda leader del settore, aveva acquisito alcuni impianti nella zona del Pollino di Viggianello e Cutolo di Rionero in Vulture, in provincia di Potenza. Le bottiglie che potrebbero avere questo batterio, sarebbero state prodotte nella zona di Melfi, nel potentino.

La decisione è stata presa dopo i controlli svolti dall’Asp Basilicata (L'azienda sanitaria locale di Potenza) e dall’Arpab (l'agenzia regionale per la protezione dell'ambiente in Basilicata) in un serbatoio dello stabilimento.

L'azienda parla di "anomalia" ed il serbatoio da cui proveniva quell'acqua è stato messo fuori produzione per effettuare nuove analisi.

Commenti

ORCHIDEABLU

Gio, 21/09/2017 - 14:55

CHE NOTIZIA BRUTTA,IO BEVO S BENEDETTO DA UN PO' DI TEMPO,TORNO AL RUBINETTO.

forbot

Gio, 21/09/2017 - 17:27

MA DOVE è SCRITTO: PER vendere un prodotto debbano servirsi del nome dei Santi? S. BENEDETTO - SANT'ANNA - ecc.ecc. - una persona fiduciosa non mette in dubbio la bontà del prodotto, come venisse dalle mani del Santo di cui porta il nome.

gianni59

Gio, 21/09/2017 - 18:58

l'acqua del rubinetto ha controlli e limiti molto più restrittivi delle acque imbottigliate...e in più costa meno e non produce plastica (che in microparticelle indistruttibili troviamo ormai ovunque)

Dordolio

Ven, 22/09/2017 - 06:56

@gianni59 è verissimo che i controlli sull'"acqua di rubinetto" sono severissimi. Ma sono effettuati ALL'ORIGINE. Quella della fonte del mio acquedotto dovrebbe essere addirittura un'oligominerale di gran pregio (le analisi sono sulla bolletta). Il problema SONO LE CONDUTTURE che me la portano a casa... e questo vale per tutti: in certi casi sono vecchie di secoli. Se avessi tempo e voglia di far analizzare quella che NELLA REALTA' esce dal rubinetto di casa mia, forse dovrei realizzare che anche per lavarmi le mani sarebbe il caso di utilizzare quella in bottiglia...

ORCHIDEABLU

Ven, 22/09/2017 - 13:29

X DORDOLIO VERISSIMO PURTROPPO.