«Battaglia» navale tutta italiana

La linea «fast» di Baglietto e la potente flotta del gruppo Ferretti che schiera 21 imbarcazioni

Dopo le celebrazioni del 160° anniversario, Baglietto mostra i muscoli e si presenta a Cannes e a Montecarlo con OnlyOne, ultimo 46 metri dislocante varato di recente alla Spezia e - anteprima mondiale - con il 43 metri Fast, che inaugura la nuova gamma di imbarcazioni plananti in alluminio dell'era Gavio. Entrambi portano la firma stilistica di Francesco Paszkowski, che ha curato sia le linee esterne sia il design degli interni, questi ultimi in collaborazione con l'architetto Margherita Casprini. I progetti navali sono opera dell'ufficio tecnico di Baglietto. Per Cerro, altro marchio del gruppo Gavio, ci sarà Sea Look.

Linee classiche per OnlyOne, 46 metri dislocante in acciaio e alluminio. Lo yacht racconta i gusti del suo armatore, che ha collaborato con il team al decoro dell'imbarcazione: materiali pregiati caratterizzano gli interni, impreziositi da legni e specchi diamantati lavorati artigianalmente, a cui si alternano i sapori retrò di arredi e tessuti che giocano su nuance neutre e varianti dell'ocra e dell'oro opaco. Due motori Caterpillar 3512B, lspingono l'imbarcazione a una velocità di circa 17 nodi (12 nodi quella di crociera).

Volumi importanti, incece, caratterizzano Pachamama, 43m Fast in alluminio, che segna la nuova era Baglietto sotto la proprietà del gruppo Gavio e inaugura la gamma dei nuovi Fast disegnati da Paszkowski. Pur mantenendo le linee filanti e aggressive che da sempre connotano le imbarcazioni plananti Baglietto, il progetto è caratterizzato da nuove linee ispiratrici.

GRUPPO FERRETTI

Agguerritissima la flotta del gruppo Ferretti: 21 imbarcazioni dai 27 ai 108 piedi fra open, coupé, flybridge e maxi yacht. Ben 6 le novità assolute: Ferretti Yachts 550, Ferretti Yachts 700. Poi, a marchio Riva, 76' Perseo, 88' Domino Super e 88' Florida. Infine Custom Line 108'. Di seguito tutte le imbarcazioni esposte per marchio: 5 Ferretti Yachts; 4 Pershing; 2 Itama; 7 Riva; 1 Mochi Craft; 2 Custom Line. In particolare c'è grande attesa per il Ferretti 550, il modello che segna il ritorno nella fascia dei flybridge al di sotto dei 60 piedi e che porta la firma dello Studio Zuccon International Project e del dipartimento engineering Ferretti. Per la cronaca, del nuovo 55 piedi sono stati venduti già tre esemplari. Il primo è stato consegnato a un armatore francese, il secondo e il terzo sono destinati a due uomini d'affari del Principato di Monaco e dei Paesi Bassi.

Il brand Crn, guidato da Lamberto Tacoli, invece, sarà presente al Monaco Boat Show che aprirà i battenti il prossimo 23. E per la prima volta nella storia, il gruppo di Forlì (così come Baglietto) non parteciperà al Salone Nautico di Genova, decisione peraltro ribadita in occasione della presentazione di «Nautica Italiana», la nuova associazione costituita dopo il tormentato divorzio da Ucina-Confindustria Nautica e affiliata nei giorni scorsi alla Fondazione Altagamma.