Di Battista, noi rimbambiti voi frustrati

Si dice che i grillini intercettino la rabbia dei cittadini contro il sistema. I Cinquestelle sarebbero insomma il partito degli «arrabbiati», definizione impropria perché non è che gli altri partiti siano sostenuti da elettori «felici». La rabbia per tutte le cose che non vanno è infatti un sentimento diffuso, trasversale sia alla politica che alle classi sociali. Alessandro Di Battista, viceleader congelato dei Cinquestelle, aggiunge un elemento di classificazione degli italiani: chi non vota i grillini ha detto è un rincoglionito. Quindi, secondo lui, esistono gli elettori arrabbiati-geniali (chi vota Cinquestelle) e quelli arrabbiati-rimbambiti (tutti gli altri).

Offesa a parte, a mio avviso la classificazione è ben diversa. Da una parte - la nostra - vedo persone arrabbiate perché i propri talenti sono frenati da politiche sbagliate e inadeguate, dall'altra la loro - persone incapaci e fannulloni invidiosi dei successi altrui, categoria che potremmo sintetizzare come quella dei frustrati.

Se è vero che la classe dirigente di un partito è lo specchio del suo elettorato, possiamo dire con certezza che fallimenti e rancore sono elementi decisivi del grillino perfetto. Parliamo infatti di persone mediocri che solo nella carriera politica facile, pur incapaci come dimostrano i casi Raggi e Appendino, hanno trovato benessere economico e ruolo sociale, statali di lusso che ben presto hanno imparato i trucchi e le furberie (note spese taroccate, parenti e amici cooptati, vittimismo come arma di difesa) classiche del posto fisso.

Io penso che il loro elettorato non sia dissimile, più interessato all'assegno di mantenimento del «reddito di cittadinanza» che capace di rimboccarsi le maniche per sé e per il Paese, più ansioso di minare la ricchezza altrui che accrescere la propria, più propenso a vendicare i propri fallimenti che a costruirsi un futuro diverso. Viceversa, noi arrabbiati «rincoglioniti» non abbiamo bisogno di una poltrona pubblica per avere reddito o status, nulla chiediamo alla politica se non di essere liberati da oppressione fiscale e burocrazia, non invidiamo nessuno perché siamo stati capaci di realizzare i nostri progetti, riconosciamo e apprezziamo i talenti altrui.

Insomma, signor Di Battista, noi siamo più arrabbiati di voi perché oltre ai nostri problemi dobbiamo sobbarcarci anche i vostri, suoi (vi paghiamo inutilmente lo stipendio) e di molti dei suoi fans. In questo senso, lo ammetto, facciamo (spero ancora per poco) la figura dei rimbambiti.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 10/02/2018 - 14:43

Avevo di lui una buona impressione, nettamente migliore di quella che mi veniva dal suo "gemello politico", l'ineffabile Di Maio, incredibilmente preferitogli da Grillo. Però trovo scoraggianti le sue recenti e ripetute affermazioni. Anche lui, Di Battista, é un misero grillino, da bocciare senza rimpianti.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 10/02/2018 - 14:43

Di Battista ha ragione in pieno. Ma non come pensa lui. Rimbambiti sono tutti coloro che ancora si fidano della classe politica e di potere , tutti coloro che partecipano al rito autolesionista del voto. Rimbambiti sono coloro che credono nella democrazia quale bene supremo, coloro che subordinano la libertà individuale al totalitarismo democratico. Tutti coloro che votano e supportano i partiti tutti che, lo insegnano la storia e l'esperienza, sono un covo e una palestra per delinquenti e disadattati della peggior specie.

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 10/02/2018 - 14:54

Dibba, il vitalizio l’ hai sudato, adesso puoi dedicarti beatamente alla famiglia. Tanti Italiani vorrebbero farlo, e dei terremotati senza casa d’ inverno chi se ne occupa ? Dei nostri figli che a 20 anni guadagnano 500 euri e non potranno mai farsi una famiglia in questa condizioni chi se ne occupa? Dirai, noi daremo il reddito di citadinanza a tutti! Ma chi paga?A Roma ormai i ginghiali vanno a braccetto coi topi, quando aprirete la caccia grossa? Con gli immigrati chi se ne occupa? Visto che il vostro consigliere economico viene fuori DAL BILDENBERG CHE AZIONI PRENDERETE ? Fornirete PIÙ NAVI PER LA TRATTA? Forse la cosa migliore l’hai fatta, dedicarti alla famiglia. Ma almeno risparmiaci le scelte che vorremmo fare.

kallen1

Sab, 10/02/2018 - 15:16

Orgoglioso di essere rincoglionito piuttosto che sanguisuga come te....

nopolcorrect

Sab, 10/02/2018 - 16:29

Articolo specchio perfetto del M5S, il suo punto di forza è il reddito di cittadinanza in cui sperano molti falliti e fannulloni, alcuni anche di mia conoscenza.

Alex1970

Sab, 10/02/2018 - 16:31

Ma come, Direttore? La stessa frase fu usata anni fa dal suo mandante per gli elettori di sinistra e lei in quel caso lo elogio'... si vede proprio che lei non vota i 5 stelle...

neucrate

Sab, 10/02/2018 - 16:41

E pensate che ha avuto anche il coraggio di dare del disonesto a Berlusconi, quando tutto il mondo sa che Berlusconi meriterebbe la santità, solo per la sua onestà

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Sab, 10/02/2018 - 17:16

Poveretti 5$,pensavano di aver in mano il Paese e invece hanno capito che gli rimarra' in mano solo un pugno di mosche;altri 5 anni di chiacchiere all'opposizione,l'effetto novita' che si disperdera' come aria fritta e l'inevitabile dimenticatoio che si avvicina come un treno. Faranno la fine dell'Itaglia dei Valori,ci si ricordera' di loro come di Razzi e Scillipoti.

Pigi

Sab, 10/02/2018 - 17:35

Francamente non ho capito perché il reddito di cittadinanza no e le pensioni minime a mille euro sì, quindi a chi non ha mai versato contributi oppure non erano sufficienti. Almeno il reddito di cittadinanza non arriva a mille euro e comporta degli obblighi. Tra le due forme di assistenzialismo, quella dei grillini è sicuramente più intelligente. Eh, eh, il corvo che dà del nero al merlo.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 10/02/2018 - 17:44

-----il concetto di rimbambitismo il dibba lo ha chiarito meglio ieri--in un comizio ad arcore --proprio in prossimità del villone del signor b.---------gli italioti secondo il dibba sono rimbambiti perchè non hanno memoria storica---e chi non ha memoria storica diventa schiavo---la memoria va coltivata--si può scegliere di votare o meno il m5s- ma non si può votare chi ha pagato cosa nostra per anni ed anni ed anni-con fiumi di danaro- no-questo è intollerabile- se i cittadini fossero adeguatamente informati--non voterebbero il signor b. che piuttosto che nella villa di arcore meriterebbe di stare al gabbio---il signor b. ha dato mandato ai suoi agguerriti legali di denunciare il dibba ---il dibba però si è fatto na risata--al comizio ha letto solo le motivazioni di cassazione che hanno portato dentro dell'utri--augh

Ritratto di adl

adl

Sab, 10/02/2018 - 17:45

Dibba è sull'orlo di una crisi di nervi, bisogna comprenderlo. Tuttavia la superiorità sta a mio modesto avviso, nel non commettere il suo stesso errore. La democrazia è rispettare le altrui scelte politiche. Io non direi come lui ha detto che gli italiani sono rincoglioniti, riferendosi suppongo alla mancata crescita nei sondaggi elettorali. Gli elettori, come i clienti, come i cittadini, come i contribuenti, hanno sempre ragione, anche se sbagliano talvolta. L'UNO A CASA ANTIBERLUSCONIANO a tavolino, d'accordo con il PD, ad esempio è stata la PRIMA STECCA, dei 5-3 stelle. La democrazia esige che siano gli elettori di Berlusconi o Di Maio a decidere chi deve restare e chi no, OPPURE NON E'.La falsa democrazia in rete, è giovane e deve imparare.

bruco52

Sab, 10/02/2018 - 18:37

sembra banale, ma è meglio rimbambiti che grillini.....il pensiero del direttore è completamente condivisibile, il programma dei grillini è lo stimolo a starsene tutto il giorno a far niente, parassita a spese di chi lavora...

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 10/02/2018 - 19:21

elkid Sab, 10/02/2018 - 17:44...Aria fritta scritta da un tossico. Risultato: una grassa risata alla faccia sua e di tutti i pentasfigati...Il 4 Marzo si avvicina a passo di galoppo, signor elkaz, sparirete per sempre!E.A.

gedeone@libero.it

Sab, 10/02/2018 - 19:40

Avevate fatto i conti senza l'oste. Farete la fine di Occhetto, lo zombi con i.baffi (Cossiga docet).

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 10/02/2018 - 20:00

Contenextus# Meglio una politica corrotta che nessuna politica. In Africa, finito il colonialismo, è finita la politica e son nati i tiranni i massacri i gommoni e quelli come lei. La democrazia non è altro che il peggiore dei sistemi politici eccetto tutti gli altri. Studi e si faccia una doccia.

no_balls

Sab, 10/02/2018 - 20:20

Di battista sbaglia. Coloro che votano i vecchi partiti non sono rimbambiti, sono semplicemente parte del sistema che ha distrutto l'italia. Sono imprenditori che senza l'amico politico e la mazzetta al partito chiuderebbero dopo una settimana, impiegati pubblici che sono li grazie allo sponsor politico, giornalisti che senza il partito andrebbero a fare i disoccupati, primari di ospedali che sono li grazie al partito, mafiosi che grazie alle collusioni politiche fanno affari, etc etc etc. Insomma sono furbi. Cancro del sistema. E' vero ci sono anche i rimbambiti che danno il voto pensando all'abolizione del bollo, all'abolizione dell'imu sulla loro catapecchia, alla pensione di 1000 euro senza contributi.... ma quelli sono il 5%..... Ah gia' quanto basta per governare.

kinoman

Sab, 10/02/2018 - 20:43

Quando si afferma che gli avversari sono mediocri e incapaci e' chiaramente un'argomentazione priva di fondamento. Gli italiani rincoglioniti sono i creduloni e i poco informati che reagiscono alle promesse elettorali palesemente irrealizzabili. Quanto alla replica di Silvio in tv dopo il comizio ad Arcore del grillino, mi e' sembrato che avesse accusato il colpo, in difficolta' e poco convincente.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 11/02/2018 - 08:37

Egregio Direttore, su Di Maio ed i grillini ha ragione l'Ing. De Benedetti. Uno che nella vita professionale ha fatto solo lo "stewart" allo stadio Olimpico non può diventare presidente del Consiglio di un paese come l'Italia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 11/02/2018 - 10:04

Se un DiBattista qualunque insulta, significa che è alal canna del gas. Neppure si è candidato con il suo partito. Che vuole?

Ritratto di blackcat51

blackcat51

Dom, 11/02/2018 - 10:28

ha parlato proprio un bimbominchia.

Marcello.508

Dom, 11/02/2018 - 11:09

Forse non riesce più a dormire bene per via del bimbo che di notte lo sveglia in continuazione? Essere papy è il mestiere più difficile che esista. Se poi si ha più di un figlio allora, caro Dibba, so' ancor più ca@@i amari. Se non reggi sedativi e alla via così: tornerai "normale" .. ahahaha ..

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 11/02/2018 - 12:10

IO non mi fido, non stimo i politici. Li ritengo delinquenti privi di scrupoli e senza morale di sorta., se non quella che tutela i loro interessi privati e personali. Non mi fido e non stimo i partiti politici in toto. Non mi fido e non stimo il potere costituito, che non mi rappresenta in alcun modo. La costituzione italiana è un carro rotto anacronistico e liberticida, costruito pro domo della classe di potere e amministrativa, cui il popolo è subordinato. Non esiste ragione nell'universo perché io partecipi al gioco truccato del voto o del referendum. Mark Twain diceva che se votare contasse qualcosa , non ce lo lascerebbero fare. Concordo con lui, sono stanco di farmi derubare e vessare e non voto più.

Ritratto di robocop2000

Anonimo (non verificato)

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 11/02/2018 - 13:43

---caro nestore ultima corsa---io mi fumerò pure qualche cannetta con gli amici ogni tanto---ma gli effetti collaterali a quanto pare te li becchi tu da fumatore passivo--al di là delle parole del dibba --quello che non si può più far finta di negare è il fatto che un terzo del corpo elttorale---traduci tu quanto vale in milioni di elettori---sono contro i sistemi dei vecchi partiti --che sono tutti complici --fanno finta di litigare ma poi vanno a "magnare" insieme---è il cancro del consociativismo clientelare---il rosatellum è la prova provata che renzi papy e persino salvini si son messi d'accordo insieme per partorire una becera legge elettorale per tenere fuori gli antisistema--a sto giro probabilmente avranno la meglio --ma al prossimo?---swag

Joe Larius

Dom, 11/02/2018 - 14:49

Egregio Sig. Elkid: Sono nato nel 1925 ed ho tratto una visione ed una piuttosto dura esperienza personale dagli avvenimenti di quei tempi per averli vissuti, quando per la patria, era più facile morire che vivere. Sono felice di averlo fatto da cittadino italiano fedele alla sua Patria sia col pensiero che con i fatti, sia in Patria che all’estero e non mediante quel tipo di “superiore eccellenza” che trasuda da commenti come i suoi. Cerchi tuttavia di seguire il consiglio che mi sono permesso di elargirle un po’ di tempo fa: eviti di infastidirli con insignificanti intrusioni alfabetiche: il suo elevatissimo modo di pensare viene espresso in modo eccellente dalle lineette orizzontali che le intercalano. Continui pure a deliziarci con i suoi commenti ma la preghiamo di limitarsi solo alle ineguagliabili ---. E chissà, potrebbe indurre al sorriso anche la triste gialla figura ovale che ne precede e ne caratterizza il contenuto.

PEPPINO255

Dom, 11/02/2018 - 16:17

"chi non vota i grillini è un rincoglionito" E' FALSO !!! Ma chi l'ha scritto questo articolo ? Ah ! Sallusti ?!? Volevo ben dire! Se ci sono falsità nero su bianco N ON può essere stato che LUI...!!!

skywalker

Dom, 11/02/2018 - 16:21

I 5stelle hanno raccattato tutta la feccia d'Italia. Tutti gli invidiosi, i parassiti e gli ignoranti votato per loro. Sono la dimostrazione che la democrazia diretta e' un'utopia. Se questi somari prendessero il potere e realizzassero i loro deliri finiremmo a vivere nelle caverne, come primitivi.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 11/02/2018 - 16:39

----caro joe---lei che ha fatto la guerra --che convincimenti ne ha tratto? che mussolini fu uno dei più grandi statisti della storia? oppure un cialtrone egomaniaco che ha portato a morte certa centinaia di migliaia di italiani con un esercito sgangherato e per nulla competitivo?---e se gli italiani si sono sobbarcati una simile sofferenza non meritano oggi una classe politica pulita?---e non collusa con le mafie e con le lobby?---il mio faccione giallo è studiato all'uopo--è ben visibile financo da lontano---se non le garba leggere cose scomode e questioni viste da altre angolazioni---salti a piè pari--appena scorge in lontananza il mio simboletto---le giuro che non mi offendo--anzi--evito pure di pestare i ditini sulla querty per risponderle--dasvidania tovarish

tonipier

Dom, 11/02/2018 - 16:48

"RIMBAMBITI SI NASCE" Frustati lo si diventa di fronte al parassitismo.

tonipier

Dom, 11/02/2018 - 17:05

" DOVE TI PORTA IL NON SAPERE UN CAVOLO?" La vistosità della propaganda esplicata dai nuovi candidati statisti, in occasione di consultazioni elettorali con il dispendìo di centinaia di milioni, anzi di miliardi, costituisce investimento che gli eletti nuovi statisti si propongono di recuperare e di accrescere attraverso sentieri occulti che l'investitura popolare consente di istituire e di percorrere quasi sempre impunemente portandoli realmente al rimbabinismo.

Dordolio

Dom, 11/02/2018 - 17:14

Mah elkid... a giudicare da quel che scrissero e dissero Churchill, Gandhi e Lenin di Mussolini, un uomo di qualità doveva pure essere (della serie: elkid è un ignorante senza rimedio sempre, comunque e dovunque)

rrobytopyy

Lun, 12/02/2018 - 06:20

un giornalista serio si sarebbe arrampicato sugli specchi, ma in qualche modo avrebbe ricordato, se pur elucubrando con dei distinguo, la stessa frase detta dal proprio datore di lavoro qualche annetto prima.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 12/02/2018 - 10:52

elkid, il concetto di legnate e rimpatri forzati ve lo chiariremo meglio nei prossimi mesi.

tuttoilmondo

Lun, 12/02/2018 - 10:59

Direttore!!! Smetti di pubblicare il termine "antifascista". Gli antifascisti sono perlomeno tollerati da chi ha avuto guai con il fascismo. I delinquenti però non li apprezza nessuno. Allora chiamateli con il loro vero nome: "delinquenti". Non ti accorgi, caro Direttore, di come funziona la propaganda politica? Per milioni di italiani la frase semplice, lo "slogan", fa più breccia di mille dotte osservazioni. Quindi... d'ora in poi delinquenti e basta.

OttavioFinestra

Lun, 12/02/2018 - 11:30

Io non penso che abbia sbagliato a dirlo....son 30 anni che ci facciamo prendere in giro e continuamo a dargli il voto .....chi sbaglia deve pagare ! Chi ha sbagliato non si deve ripresentare se ci provano non dobbiamo votarli. Promesse ...promesse ...promesse poi ? il nulla Anzi veniamo anche presi in giro ! Abbiamo votato per abolire il sovvenzionamento ai partiti .....son riusciti tramite volo pindarico a farlo ritornare (sia destra che sinistra....non cominciate a dire e' colpa di questo o di quello lo hanno votato tutti )

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 12/02/2018 - 12:17

---Loudness--aspetto con ansia---poveri illusi---illusi non nell'esito dell'elezione che vincerete a mani basse perchè avete giocato bene sui due punti essenziali---paure ancestrali e più soldi nel portafoglio---ma illusi perchè tutte queste fantasmagoriche promesse tali rimarranno--sono solo specchietti per le allodole elettorali--e tu più che allodola mi sembri addirittura un tordo--swag

BALDONIUS

Lun, 12/02/2018 - 12:56

Di Battista un figlio di papà fighetto che, annoiato di abitare a Vigna Clara, ha cominciato a fare viaggi solidali in Sud America (sempre coi soldi del summenzionato papà) finché una bella mattina si è ritrovato a 13000 € al mese in parlamento. Ora, stanco pure di quello, ha deciso di prendersi un anno di liberta per dedicarsi al suo pargolo. Lui si che è furbo. Tutti gli altri rincoglioniti invece stanno a farsi il mazzo.

tuttoilmondo

Lun, 12/02/2018 - 13:09

Elkid testa d'uovo di Pasqua. Scrive sempre critiche. Dice male di tutti. Mai una osservazione intelligente. Qualche volta lo leggo per riderci su. Ma più spesso lo salto. Un vuoto a perdere. Non dategli spago. Ci gode a stuzzicavi. Viva l'Italia. D'ora in poi finirò ogni post così. Fatelo anche voi italiani. Scommetto che non tutti ci riusciranno. Qualcosa sarà evidente.

rrobytopyy

Lun, 12/02/2018 - 13:40

ha detto la pura verità che tutti i politici pensano ma nessuno esterna. -Rimbambiti- è la parola meno offensiva che si possa dire per un popolo come il nostro. Invece tutti i politici sghignazzano e i loro pensieri sono: ma come è facile fare il politico in Italia con tutti questi pecoroni !

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 12/02/2018 - 13:58

berlusconiani siete di un ignoranza senza speranza. fate veramente pena voi il cervello lo avete come optional.

rrobytopyy

Lun, 12/02/2018 - 14:29

grande no_balls, perchè nessuno controbatte senza insultare ? La verità fa male ed è meglio nasconderla e ovviamente nemmeno commentarla.

rrobytopyy

Lun, 12/02/2018 - 14:34

come faranno i destraioli a digerire quello che accadrà a marzo ? Silvio che farà una bella pernacchia al Matteo della coalizione e andrà al governo con l' altro Matteo. Va bè, in fondo si tratta sempre di Matteo !!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Lun, 12/02/2018 - 15:24

Elkid mi dica lei che ha memoria chi ha spinto L'Italia contro i suoi interessi a fare la guerra in Libia? chi questua in europa lo 0,0001 periodico di elasticità sui conti, chi ha dichiarato che la destinazione di tutti i migranti nel mediterraneo fossero le coste Italiane ? chi a gestito la vergognosa figuraccia dei Maro' fermati in India ? chi ha gestito la trattativa Fincantieri-STX dovendo subire le ingerenza francese ? Come siamo stati trattati per l'aggiudicazione dell'ente del farmaco ? Come siamo trattati in europa per la gestione migranti ? e ultima perche' la piattaforma E.N.I. non era scortata dalla Marina italiana o in alternativa non doveva partire dopo la visita di Erdogan ? lo so che le nostre cariche dello stato sono protese nella guerra cruenta al fascismo ma forse un po' meno memoria e piu' volontà di difendere gli interessi nazionali sarebbe auspicabile