Benzina, in arrivo la stangata "Aumenti nei prossimi giorni"

L'allarme di Maurizio Micheli, presidente nazionale di Figisc Confcommercio: "Prezzi in sensibile aumento per i prossimi giorni"

Ancora una stangata sui carburanti. Mentre Lega e M5S promettono che in caso di governo giallo-verde di abbattere i costi delle accuse sulla benzina, dalle associazioni di categoria arriva l'allarme: i prezzi di gasolio e benzina avranno nei prossimi giorni un "sensibile" aumenti del prezzo.

Non una buona notizia per gli italiani. Maurizio Micheli, presidente nazionale di Figisc Confcommercio, è stato chiaro. "A meno di drastiche variazioni in più od in meno delle quotazioni internazionali - ha detto durante la presentazione dell'analisi settimanale dei gestori aderenti all'associazione - alla chiusura dei mercati di oggi o del tasso di cambio euro/dollaro, vi sono ad oggi plausibili presupposti per una aspettativa di prezzi in sensibile aumento per i prossimi giorni con scostamenti compresi attorno a 1,0 centesimo/litro in più".

Secondo Figisc Anisa, dal 10 maggio fino a ieri, il greggio di riferimento Brent è aumentato ancora con un +1,96 euro al barile, a causa dei movimenti (modesti) sul cambio euro/dollaro, in deprezzamento con una media settimanale pari a 1,1894 dollari per 1 euro contro 1,1919 della settimana antecedente. Per i prossimi quattro giorni, inoltre, i prezzi alla pompa di benzina potrebbero aumentare ancora.

La quotazione Cif Mediterraneo dei prodotti lavorati è cresciuta infatti del +2,7 cent al litro (+3,3 se si considera l'Iva) per il gasolio (da 0,486 a 0,513 euro al litro), metre per la benzina il salto è di 2,5 cent al litro (da 0,468 a 0,493 euro al litro, cioè un +3,1 cent al litro con l'Iva). Questo ha portato a prezzi consigliati delle compagnie ai gestori ad una variazione del +1,9 cent al litro per la benzina e a +1,9 per il gasolio.

Commenti
Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 18/05/2018 - 13:09

Io ieri ho fatto benzina al centro comemrciale pagandola 1,53 e oggi il prezzo era ancora quello.

pierk

Ven, 18/05/2018 - 13:27

"oscillamenti internazionali"... ah, beh...pensavo che l'aumento fosse dovuto al costo dei moschetti dei nostri militari in etiopia...

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 18/05/2018 - 13:30

"a causa dei movimenti (modesti) sul cambio euro/dollaro"..? Infatti. se sono modesti influenzano poco l'aumento del prezzo.- mi pare la causa sia altrove. dall'inizio del 2017 quando furbescamente i paesi OPEC e non solo hanno cominciato a ridurre la produzione di 1.8barili giornalieri, il prezzo è rimasto pressochè stabile per il forte aumento estrattivo delle compagnie shale-oil americane che hanno mantenuto alte o comunque aun buon livello le scorte..- ultimamente ci si è messo TRUMP e le sue preannunciate sanzioni all'Iran. e il prezzo è schizzato. ci sono altri fattori certo.. ma noi pagheremo di più la benzina o andremo a piedi. e i paesi OPEC in prevalenza produttori arabi stapperanno champagne...

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 18/05/2018 - 13:31

"Prezzi in sensibile aumento per i prossimi giorni"..perché quelli dei giorni appena trascorsi erano bruscolini??? ma va a de via i....

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 18/05/2018 - 13:33

Sensibile aumento un incremento di 1c al litro? Mah......

uberalles

Ven, 18/05/2018 - 13:41

...perché fino adesso i petrolieri hanno scherzato?

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 18/05/2018 - 14:49

Cosa aspetta lo Stato a compensare togliendo le accise ingiustificate?

jaguar

Ven, 18/05/2018 - 15:11

Da quanti anni abbiamo i carburanti più cari d'Europa? Per noi italiani la stangata è continua e costante nel tempo.

gneo58

Ven, 18/05/2018 - 15:26

tutto manovrato - comunque, chi no e' costretto farebbe piu' che bene a diminuire gli spostamenti o fare spostamenti di gruppo ad ogni piccolo aumento.

amedeov

Ven, 18/05/2018 - 15:45

Non ho mai visto o sentito gli automobilisti proclamare una settimana di sciopero non prendendo la macchina. Se lo facessero il prezzo della benzina scenderebbe di colpo

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 18/05/2018 - 15:58

i manzi sboldriniani hanno chiesto la ps5

peter46

Ven, 18/05/2018 - 16:27

E bravo...ma finirà sta pacchia di aumentare come sempre oggi quel sarà comprato a quel prezzo domani(fra tre mesi):grazie per averci avvisato che sta arrivando l'estate,come ogni anno,comunque.NB:E cercati sponsor che appena s'insedierà sto nuovo governo ti si 'tarperanno' le ali degli aumenti ingiustificati da parte della tua categoria,e idem x le tariffe autostradali in tempi che s/za soldi in cassa non erano previsti 'grandi lavori' che ne giustifichicassero' quel mafioso aumento apportato ad inizio anno. NB:amedeov...concordo,e tanto.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 18/05/2018 - 16:53

Dal titolo dell'articolo,si potrebbe pensare,che la "colpa"(tanto per cambiare...),sia del dialogo "Lega-M5s"...Insomma,tutto e di più,per dare la sensazione del "che fine faremo"?...."si salvi chi può"!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 18/05/2018 - 19:12

Questo aumento della benzina, finora mai del tutto chiarito, visto che il costo industriale rimane pressoché invariato, sembra l'araba fenice.. Con accise che risalgono al 1936 fino a tempi recenti e che non sono state eliminate, c'è poco di serio da sperare.

baio57

Ven, 18/05/2018 - 19:17

Non me ne frega un c-a-t-z-o , in due minuti sono a Chiasso , ed oggi era 1,34 euro .Amen !

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 18/05/2018 - 20:23

ma se qualche anno fa in autostrada la pagai 2 euro al litro, ora con la media di 1,6 euro cosa ci lamentiamo. Allora aumentarono i costi del trasporto dando la colpa all'aumento del carburante, poi scese a 1,4, mai sentito nessuno che abbia abbassato i prezzi, ora che fanno ritornano ad aumentare i generi alimentari per colpa del trasporto, perchè ora i trasportatori furbi, hanno intenzioni di trovare la scusa dell'aumento del carburante? Ma qunado scende non diminuiscono il costo del trasporto. Vigliacchi, non mi interessa l'aumento della benzina mi interessa che non ci siano questi speculatori.

mozzafiato

Ven, 18/05/2018 - 20:34

ZAGOVIAN (16,53) Condivido tutto quello che hai detto... SOPRATTUTTO il titolo di testa equivoco ! Comunque all'asilo sanno benissimo che ANCHE SULLA BENZINA, gravano una marea di tasse e balzelli vari, FRA I PIU'ALTI DEL MONDO (tanto per cambiare). Che poi il prezzo del greggio sia da DECENNI SULLE MONTAGNE RUSSE, anche questo lo sanno anche all'asilo : perciò, perché tanto stupore ? E' sufficiente togliere privilegi e regalie (con i sodi pubblici) a milioni di fortunati abitanti del paese di pulcinella e le cose andranno velocissimamente a posto, con la benzina e con il resto delle disgrazie di questo disgraziato paese !

beale

Ven, 18/05/2018 - 20:51

Tutti i media ansiogeni. hanno fatto cartello per seminare ansia e paura ma gli individui cominciano ad essere critici