Benzina per i pidocchi: gravi mamma e figlia

Per togliere i pidocchi alla figlia di 12 anni ha usato un impacco a base di benzina

Per togliere i pidocchi alla figlia di 12 anni ha usato un impacco a base di benzina. Ma per la vicinanza di una fiamma o per la stessa frizione sui capelli è scoppiato un incendio e madre e figlia sono rimaste ustionate in forma grave. E' accaduto a Firenze. La bambina è stata ricoverata all'ospedale Meyer di Firenze, mentre la mamma è a Cisanello (Pisa) al Centro grandi ustionati. La piccola ha ustioni di secondo e terzo grado alla testa, mentre la mamma ha ustioni agli arti e al volto. Adesso il perosnale medico sta cercando di ridurre le lesioni sulla testa della ragazzina. Inoltre è da accertare se la la mamma si stesse sottoponendo allo stesso tipo di trattamento della figlia. La donna avrebbe avuto il suggerimento dell'uso della benzina per eliminare i parassiti dai capelli della figlia e ha quindi preparato un impacco con liquido infiammabile. In pochi istanti le fiamme hanno divorato la stanza dove si trovava con la figlia.

Commenti
Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 25/07/2017 - 02:02

Una volta si usava rapare a zero e frizionare con petrolio per lampade che sicuramente é meno volatile ed infiammabile della benzina.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 25/07/2017 - 06:50

Beh....I pidocchi sicuramente li ha sconfitti,direi inceneriti, ma....comprare l'apposito antiparassitario in farmacia,no eh? A volte viene da chiedersi se la gente ancora usa il cervello di cui si presume sia dotata.

giovinap

Mar, 25/07/2017 - 08:34

la signora doveva andare dal medico di base ,invece è andata dallo sciamano ,ma si sa firenze è la città a più alta densità di comunisti sciamani , speziali , stregoni, macumbari e chiacchieroni .