Berlino, la madre del terrorista: "Colpa della sicurezza italiana"

La famiglia del terrorista parla del passato di Anis Amri e punta il dito contro l'Italia e la Germania, colpevoli, in parte, della radicalizzazione del figlio

Il terrorista di Berlino, Anis Amri, è stato freddato a Milano dopo una sparatoria con due poliziotti italiani. L'Italia si è svegliata più fiera e consapevole delle capacità delle proprie forze dell'ordine. Ma c'è qualcuno che nei giorni scorsi ha messo in dubbio queste capacità: Nour Alhoda Hassani, la madre dello stragista.

L'intervista choc ai famigliari

In un’intervista alla Deutsche Welle, la madre di Amri ammette sotto choc che "i suoi sentimenti di vicinanza al popolo tedesco". Un gesto doversoso, ma dopo punta il dito e parla di "forze di sicurezza in Germania e in Italia che sicuramente hanno delle responsabilità". Insomma la colpa sarebbe nostra. "L’hanno preso un paio di volte, perché non lo hanno rimandato indietro in Tunisia, perché non è stato condannato, perché non è stato incarcerato? Era un sospetto".

Hamida Amri, sorella del terrorista, svela i retroscena della vita del fratello, come, ad esempio, abbia lasciato la scuola a 14 anni. "Da teenager non ha mai mostrato interesse per la religione o l’Islam, non praticava il digiuno durante il Ramadan, non pregava, consumava alcol, si era messo nei guai rubando durante il caos della rivoluzione". Poi però nel 2011 scappa attraverso il Mediterraneo verso l’Europa, rimane in contatto con la sue radici anche durante la detenzione in Italia, in cui, secondo la famiglia "si è radicalizzato". Non solo la sorella ammette che "mentre era in prigione in Italia ci aveva detto di aver incontrato alcuni marocchini ed algerini. È lì che ha cominciato a cambiare, ha smesso di fumare, ci diceva di non parlargli piu di alcol".

Commenti
Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 23/12/2016 - 12:50

MANDARE SUBITO VIA! DAL;EUROPA LA MADRE! Í PADRI! I FRATELLI! É LE SORELLE! DI QUESTE BESTIE!.

Ritratto di Svevus

Svevus

Ven, 23/12/2016 - 13:01

Rimandiamoli tutti indietro ! Questi non hanno vergogna ! Non si integreranno mai, mai, mai ! Ma purtroppo molti polici ci campano con l' acCoglienza !

GiovannixGiornale

Ven, 23/12/2016 - 13:17

Ha ragione da vendere!

cabass

Ven, 23/12/2016 - 13:19

La colpa è sua, cara signora, che 24 anni fa non usò metodi anticoncezionali...

bezzecca

Ven, 23/12/2016 - 13:22

Pure la madre si stupisce che non sia stato espulso prima che potesse commettere il crimine ....

venco

Ven, 23/12/2016 - 13:27

Comodo scaricar la colpa agli altri delle proprie colpe

agosvac

Ven, 23/12/2016 - 13:35

Già, la colpa non è mai di una cattiva anzi pessima educazione data al figlio da padre e madre, no, la colpa è sempre degli altri, di quelli che "hanno rovinato" il figlio!!!!

Gianni11

Ven, 23/12/2016 - 13:37

Beh, e' vero.......se l'avessimo ributtato in Tunisia non ci sarebbe stato nessun problema. Cominciamo a fare cosi' con tutti i clandestini e risolviamo il problema. Visto che Salvini ha ragione? Lo dice pure la madre dello stragista.

Popi46

Ven, 23/12/2016 - 13:55

Segnalate a costei che le forze dell'ordine si attengono alle leggi. Le leggi sono emanate dal parlamento.I parlamentari sono eletti dal popolo. Il popolo è responsabile di questo casino,non le forze dell'ordine!

il corsaro nero

Ven, 23/12/2016 - 14:00

Perchè non l'hai denunciato? perchè non l'hai fatto arrestare? Ma soprattutto perchè parli!!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 23/12/2016 - 14:02

Cara mamma abbiamo cercato di rimandarti il figlio indietro ma il tuo paese lo ha rifiutato , vai a protestare presso il tuo ministero dell'interno.

blackbird

Ven, 23/12/2016 - 14:12

E' scappato da ateo miscredente e nelle carceri italiane è diventato integralista terrorista. Bella figura ci facciamo. Un consiglio alla famiglia: si cerchino un bravo avvocato e facciano causa allo Stato italiano. Non prenderanno molto, ma qualche centinaio di migliaia di euro li scuciremo di sicuro.

sbrigati

Ven, 23/12/2016 - 14:14

E te pareva che la colpa non fosse nostra?

istituto

Ven, 23/12/2016 - 14:14

Naturalmente è sempre colpa di noi italiani e degli occidentali. Ma allora perché venite da noi in Europa ? Perché non ve ne tornate al vostro paesello in Tunisia ?

gneo58

Ven, 23/12/2016 - 14:25

quando dico che sono da "asfaltare" tutti ma proprio tutti non credo di aver cosi' torto.

Ritratto di sepen

sepen

Ven, 23/12/2016 - 14:40

Ha ragione. Il radicalismo islamico purtroppo nasce dal buonismo europeo. Se fosse passato un po' di volte fra le mani della polizia tunisina, un personaggio del genere probabilmente ci avrebbe pensato su due volte prima di fare quello che ha fatto.

Lapecheronza

Ven, 23/12/2016 - 14:49

Quando sei maggiorenne sei responsabile delle tue azioni. Voler attribuire alla Germania o all'Italia la radicalizzazione sarebbe come ritenere responsabile il Papa di chi decide di convertirsi al cristianesimo.

onroda

Ven, 23/12/2016 - 14:51

La mamma del terrorista islamico assassino ha perfettamente ragione a dire che è tutta colpa dell'Italia.Infatti se l'islamico tunisino appena sbarcato fosse stato immediatamente rispedito in un qualsiasi territorio dove vige la religione islamica dei barbari tagliagole,tutto quanto è avvenuto non sarebbe mai successo.Ora è bene vedere la differenza di chi vuol vivere nella nostra civiltà ... i veri italiani...e chi ci vuole fregare come i personaggi buonisti tipo Khalid Chaouki che ad un richiamo alla realtà di un italiano vero come è il giornalista VITTORIO FELTRI contrappone una specie di appello a che ,essendo Feltri un cristiano gli si tagli la testa.Basta con il tenere questi tipi in parlamento a predicare accoglienza per tutti così che gli italiani saranno sopraffatti ed eliminati.Viva i veri cittadini italiani che amano la patria la bandiera la vita.

Giulio42

Ven, 23/12/2016 - 15:01

Ha ragione la madre, il buonismo ha dimostrato di essere il male del nostro sistema di accoglienza. Era un delinquente e come tale andava trattato, andava espulso e se non arrivavano i documenti, trattenuto in carcere o in un centro di espulsione comunque non messo in libertà. Adesso si piangono i morti di Berlino , prima, quelli di Parigi ed in seguito altri morti per mano di persone note e lasciate libere di agire. Quello in atto non è accoglienza ma un atto criminale nei confronti dei cittadini.

piardasarda

Ven, 23/12/2016 - 15:36

concordo1 i responsabili sono gli italiani e tutti gli europei che hanno iniziato questo assurdo e sconsiderato modo di accogliere; i profughi da guerre solo controllati dai luoghi di partenza, il 90% dei migranti non fuggono da guerre e da fame e danneggiano i veri bisognosi, come si vantano fanno il viaggio proprio per delinquere per avvantaggiarsi delle leggi europei a loro favorevoli.

leserin

Ven, 23/12/2016 - 15:39

Adesso se il beduino ha ammazzato vigliaccamente in nome di Allah una decina di innocenti,la colpa è di chi non ha capito prima che costui era pericoloso. Per far felice mons. Galantino &Co., nulla c'entrano il fanatismo religioso né l'Islam. Come dire che se mi butto giù da una rupe, la colpa è della rupe, non mia che volevo suicidarmi.

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Ven, 23/12/2016 - 15:51

ANNO 2013 - Un demente clericale inventò MARE NOSTRUM simbolo del buonismo sinostroide, avesse copiato dalla AUSTRALIA invece ch sa come tutelare i suoi cittadini et non ha una presidenta che se agita per mandare i clandestini in Hotel 5***** quando i connazionali stanno sotto i ponti.

steacanessa

Ven, 23/12/2016 - 15:51

E ti pareva! Per gli islamici è sempre colpa degli altri, mai della loro "religione".

giovanni951

Ven, 23/12/2016 - 15:56

va cacciata dall'Italia assieme a tutto il parentado.

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 23/12/2016 - 16:07

Sì,le responsabilità dei politici italiani ed europei è evidente. Hanno permesso una invasione islamica senza regole permettendo a chiunque di entrare in Europa. E dopo tutti gli attentati e tutti questi morti fanno ancora discorsi concilianti e buonisti. Ci hanno condannato ad una roulette russa quotidiana.

Marcello.508

Ven, 23/12/2016 - 16:18

"Gentile" signora, faccia nomi e cognomi per questa situazione incresciosa che l'Italia sta subendo, grazie. Gliene suggerisco due: uno dimessosi da poco e un altro ha cambiato ministero dove molto probabilmente andrà a fare ulteriori danni.

accanove

Ven, 23/12/2016 - 16:43

..questo sicuro signora, se lo fosse tenuto a casa avremmo evitato morti, problemi ed una infinità di guai

beppe61

Ven, 23/12/2016 - 17:06

Chi parla così deve essere espulso dal nostro paese e parlo della famiglia intera , la colpa è nostra ? Bene ma chi li ha invitati nel nostro paese ? Perchè non vanno in paesi islamici dove se fanno le stesse cose fatte in Italia li mettono in galera per 10 anni , invece vengono in Italia proprio per merito dei nostri bravi buonisti. Scappano dalle guerre e dalla povertà , se fosse vero in Italia cercherebbero di vivere in pace invece ci minacciano e ci considerano miscredenti , o lavorano oppure fuori dalle scatole.

mutuo

Ven, 23/12/2016 - 17:20

Con queste classi politiche l'Europa è destinata a soccombere alla prepotenza ed alla violenza dei musulmani. Stiamo ripetendo gli stessi errori degli antichi Romani. In Italia il processo di Islamizzazione sarà ancora più veloce a causa della cultura dominata dai Sinistri.

uberalles

Ven, 23/12/2016 - 17:26

Questa befana si rivolga ai politici di sinistra che hanno permesso l'islamizzazione dell'Italia

prova7

Ven, 23/12/2016 - 17:38

Concordo, almeno in parte con la madre del terrorista: Italia e Germania hanno le loro colpe. In Italia è rimasto per almeno quattro anni, per lo più passati in carcere; che succede nelle nostra prigioni? se un piccolo delinquente in pochi mesi si trasforma in terrorista, disposto anche a morire pur di far del male a chi non la pensa come lui, certamente le nostre carceri non servono a correggere, ma peggiorano gli individui che vi entrano. La polizia penitenziaria, sottopagata, non può che subire. I piccoli delinquenti vivono a stretto contatto con i grossi calibri della delinquenza comune e organizzata che dispone di droga e di ingenti somme di denaro. I nostri miseri politicanti pensano solo ad arricchirsi e si guardano bene dal cercare di creare un sistema penitenziario valido: non ne sono in grado.

giancristi

Ven, 23/12/2016 - 17:58

Quando una madre non è capace di educare suo figlio non può venire ad accusare noi! Ha ucciso dodici persone! Si vergogni a pA.rlare!

Yossi0

Ven, 23/12/2016 - 21:17

Cara signora aldilà del fatto che è comodo attribuire le colpe agli altri, mi creda tanti italiani si chiedono da tempo perché spacciatori, delinquenti comuni dopo la detenzione o addirittura lasciati liberi malgrado la fragranza del reato non vengono rimpatriati. Lo chieda anche agli ipocriti, buonisti che sostengono il contrario è che hanno la tracotanza di definire questi potenziali assassini risorse.

Mobius

Ven, 23/12/2016 - 21:52

Gentile signora, scusi la franchezza, ma suo figlio ha fatto la fine che si meritava: morto ammazzato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 23/12/2016 - 22:05

@GiovannixGiornale - Lei dice: "ha ragione da vendere". Quindi secondo lei ha colpa l'Italia, da 5 anni, quindi dà la colpa ai 4 governi abusivi che hanno condotto a questo sfascio. Oppure non sa neppure cosa sta dicendo. Si contraddice da solo.

Giorgio5819

Ven, 23/12/2016 - 22:06

Finiti i cammelli parlano le scrofe.

ziobeppe1951

Ven, 23/12/2016 - 22:06

Se quel giorno l'avesse preso in c...o era meglio per tutti

MarcoTor

Ven, 23/12/2016 - 22:17

Se da lì escono di queste bestie, tappatele l'utero subito

Arexsford

Ven, 23/12/2016 - 22:19

Certo è sempre colpa degli altri..ma perchè non stava al suo paese così non rompeva i Co.....i a nessuno

Arexsford

Ven, 23/12/2016 - 22:19

Anzi si è colpa nostra,dovevamo buttarvi a mare prima

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Ven, 23/12/2016 - 22:20

Popi46 si rilegga quello che ha scritto e poi si dia alla fustigazione !!! sono 4 governi che non è fatto da parlamentari regolarmente eletti dal popolo e che emanano leggi per avere i delinquenti in libertà !!!

Tuthankamon

Ven, 23/12/2016 - 22:33

Ecco, mancava che fosse colpa nostra!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Ven, 23/12/2016 - 22:51

Ma con un governo di lavoratori e proletari come è che avvengono queste cose? Perché si lascia che queste cose avvengano? Quale è la chiave del tutto? Chi c'è lo dice? ... Libertà o cara

ItalicoCenturione

Ven, 23/12/2016 - 23:02

CARA SIGNORA, DA QUELLO CHE SI E' APPRESO DAI MEDIA PARE CHE LA TUNISIA, NON SI CAPISCE BENE PERCHE', LO ABBIA RIFIUTATO (FORSE PERCHE' SAPEVANO LE AUTORITA' TUNISINE CHE ERA UNA TESTA CALDA?) ALL'ATTO DEL RIMPATRIO. SUO FIGLIO SE L'E' CERCATA (E LEI DOVREBBE FARSI UN ESAME DI COSCIENZA PER COME LO HA EDUCATO)

Menono Incariola

Ven, 23/12/2016 - 23:54

Perchè mai preoccuparsi ad espellere se poi quasi sempre ritornano? Non siamo stati noi a chiedergli di venire a casa nostra. Ci è venuto con le sue gambe, pilotate, immagino, dalla sua testa. A noi sta invece, impedirgli, UNA VOLTA PER TUTTE, di continuare a creare problemi e diffondere MORTE. Se stava A CASA SUA non gli sarebbe succcesso NIENTE.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Ven, 23/12/2016 - 23:59

Pasqualino Espostio ma che dici? La famiglia sta in Tunisia e non si è mai mossa dalla Tunisa. Da dove li vuoi mandare via? E guarda chePare sia stato indottrinato in Sicilia in carcere dall'Imam del reparto sospettati di terrorismo. Col particolare che quell'Imam è un siciliano doc CONVERTITO che si chiama DOMENICO QUARANTA!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 24/12/2016 - 00:02

Attenzione (ma non mi pubblicano) i governanti di sx saranno pure dei dementi ma questo tunisino arrivò in Italia che c'era il governo Berlusconi. E il Ministro dell'Interno era un certo Roberto Maroni!Mare Nostrum non c'entra proprio per niente!

stefano.colussi

Sab, 24/12/2016 - 04:13

.. meglio ri / flettere .. meglio pensare .. meglio pregare .. tutto cominciato con le Bombe di cosiddetta Primavera Araba .. puttanazza quella eva .. stefano colussi, cervignano del friuli, udine, italy

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 24/12/2016 - 04:14

Certo che è colpa dell'Italia. E se glielp chiediamo a qualche piccirillo (frattaglia del PCI) sarà anche più preciso e ci dirà che è colpa di Salvini

Ritratto di luigin54

luigin54

Sab, 24/12/2016 - 04:47

La colpa è tua BEDUINA DI MxxxA che hai messo al mondo un CxxxxxxE.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 24/12/2016 - 07:28

Inviato ieri 23.12 - h. 17,00 - Ma cara signora, suo figlio venne espulso due volte verso la Tunisia, solo che i governanti locali non lo vollero e quegli imbecilli d'italiani se lo riportarono indietro. Io l'avrei fatto scendere dall'aereo.... alla maniera di Videla

umberto nordio

Sab, 24/12/2016 - 07:41

E' proprio vero,le madri degli imbecilli sono sempre gravide ma,molto spesso, sono imbecilli pure loro.

lento

Sab, 24/12/2016 - 08:05

Le donne islamiche partoriscono scimmie per poi venderle alle organizzazioni terroristiche!

giovauriem

Sab, 24/12/2016 - 08:22

noi abbiamo una grande colpa , quello di avervi fatti entrare nella civiltà , invece dovevamo bombardare e affondare le vostre barche da diporto e farvi morire tutti annagati .

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 24/12/2016 - 08:27

Popi 46- bello il suo articolo però alla battuta i parlamentari sono eletti dal popolo una volta era così, oggi c'è il napoletano che ci pensa.

Ritratto di Loudness

Loudness

Sab, 24/12/2016 - 08:56

Tra non molto si comincerà con il "porta a porta" con questa gente. Compresi naturalmente i collaborazionisti italiani che per idiozia, interesse o altro, ci hanno condotto a questa situazione. Ci sarà "divertimento" per tutti nei prossimi anni.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 24/12/2016 - 09:03

ha ragione la colpa è degli italiani che non gli hanno dato una villa con piscina, wifi, smartphone, tablet, internet, sigari, rum, donne, badante, pensione, ferrarino e vacanze.ovviamente tutto a spese degli italiani

Pincopallinocurioso

Sab, 24/12/2016 - 09:07

Cxxxo se dobbiamo farci dare lezioni anche da una madre! Ha perfettamente ragione, il nostro sistema è bacato. I due poliziotti che adesso celebriamo, per i principi deviati della morale di stato non sarebbero altro che due criminali.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 24/12/2016 - 09:32

Anche se di un assassino, sempre madre è Peraltro lei la madre dalla Tunisia non si è mossa qui non si può espellerla Da notare inoltre che la deriva islamica somiglia al terrorismo di 40 anni fa. Gente normale e delinquentelli che trovano nella ideologia marxista allora islamica oggi un mezzo di rivalsa e di riscatto

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 24/12/2016 - 09:38

Ah, non è colpa del figlio? Eppure,..io.. avrei detto...che... Troppo facile dare sempre la colpa agli altri. I danni li ha fatti suo figlio. Lui è il maggiore e quasi totale responsabile. Si, si può dire qualche connivenza, ma è meglio che non si sappia, perchè qualcuno poi dovrebbe vergognarsi e nascondersi.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 24/12/2016 - 09:46

Se avesse avuto una famiglia come si deve sarebbe rimasto invece aveva una madre così e se ne è andato in giro a far casini.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 24/12/2016 - 09:53

Si, io penso che ora i mussulmani, diranno che non era religioso ma un delinquente; scaricano anche i genitori la colpa sulla devianza ma sono loro stessi che portano il virus della violenza e della barbarie perché la loro non è una religione ma una setta demoniaca. Shalòm.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 24/12/2016 - 10:29

E hanno ragione! Se le amministrazioni Cittadine, Regionali e Nazionali Leghiste e berlusconiane non avessero lasciato che il tessuto islamico-jihadista si diffondesse e prosperasse, specialmente in Lombardia (Moschea di Viale Jenner attiva da piu` di vent'anni) la radicalizzazione di questi delinquenti comuni sarebbe stata piu` difficile. Fate autocritica sulla base dei fatti, Soloni che pontificate a vanvera da dietro le tastiere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 24/12/2016 - 10:30

@Omar, non ne indivini una, ma sei proprio radicalizzato. Giusto dire che il tuo eroe (per noi assassino e terrorista) arrivò nel 2011 e fu incarcerato (governo berlusconi) giusto incarcerato (non liberato). Giri sempre la frittata. Ma poi fu scarcerato e lasciato libero da uno dei 4 governi abusivi di sinistra. Quindi, anche se fai finta di rimpiangere perchè l'hanno liberato, prenditela con la sinistra. A proposito le scuse per la delegittimazione nei miei confronti, negando che il terrorista fosse muslim??? Neppure gentiluomo sei?

scimmietta

Sab, 24/12/2016 - 10:35

X Omar El Mukhtar: Hai pienamente ragione, all'epoca del suo arrivo c'era al governo Berlusconi e ministro dell'interno era Maroni, infatti l'hanno messo in galera! Con il governo renzi e al inistero dell'interno alfano infatti è scappato per fare il terrorista.... o forse sbaglio?

ziobeppe1951

Sab, 24/12/2016 - 10:37

Mukkattaro..00.02....quando il troglodita entrò in Italia (Governo Berlusconi, non era ancora un kulo in aria jihadista)

Holmert

Sab, 24/12/2016 - 10:49

Questi stanno facendo la manfrina delle colpe da attribuire all'Italia e tra non molto i loro avvocati chiederanno un risarcimento in moneta sonante e forse la nostra esilarante magistratura glielo concederà. Noi abbiamo leggi da sballo scritte da persone ubriache e costoro ci sguazzano come anatre nell'acquitrino putolente italico. Vergognatevi,se ne siete ancora capaci. A sentire certi PD nella trasmissione "dalla vostra parte " c'è da farsi venire l'infarto per la rabbia che fanno venire.

Ritratto di echowindy

echowindy

Sab, 24/12/2016 - 10:50

CARA SIGNORA, MI DISPIACE A DIRLO MA LEI HA MESSO AL MONDO UN FIGLIO... CHE PRESENTAVA CARATTERISTICHE FORTEMENTE ESTRANEE AL CONSUETO ORDINE NATURALE...

carpa1

Sab, 24/12/2016 - 10:54

Continuo a non capire, e credo di non essere il solo, che cosa ci fanno nei nostri paesi questi trogloditi! Eppure c'è anche chi (boldrini docet) sostiene che si debbano continuamente importarne altri. Vanno rispediti con ogni mezzo ai loro paesi di origine, possibilmente assieme ai PDioti che hanno causato questa invasione: che se li tengano con loro.

Ritratto di BM1883

BM1883

Sab, 24/12/2016 - 11:04

al di là di tutto il discorso non molto sensato, volevo commentare/rispondere a Omar, che da qualche tempo si arrampica sugli specchi, ma si ricordi che sono molto scivolosi. L'altro giorno, quando successe Berlino, disse, attenti qui in Germania sembra fosse un russo a guidare...ma che dici? adesso da la colpa al governo Berlusconi; caro, è vero che la bestia venne nel 2011, ma fu pure incercerto per 4 anni proprio da quel governo, ed espulso, ma la Tunisia, grande paese, lo rifiutò, e dico tutto.Poi, scarcerato, e non sotto il governo giusto, sparì.Credimi, a volte il tacere ti sarebbe di molto aiuto, pistola.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 24/12/2016 - 11:05

Omar 00,02 hai perfettamente ragione ,maroni lo ha chiamato se era disposto a venire in italia e gli ha pure pagato il viaggio!!!!!! Ora vedi Omar,sono troppi ed allora mandano la marina,ma solo per quelli che scappano dalle guerre,(disertori direi ed oltre tutto codardi,perchè lasciano le donne,i bambini e gli anziani e scappano).Grazie per la precisazione,sei un grande &%$£"!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 24/12/2016 - 11:22

Mi dispiace dirlo (mi dovete credere) ma non abbiamo speranza contro questi individui; la Storia ci sta mettendo di fronte a qualcosa di perverso: se li respingiamo siamo razzisti, se li accogliamo siamo stupidi (e magari El Mukhtar ce lo rinfaccia pure). Cosa avrebbe detto Pasolini?

sparviero51

Sab, 24/12/2016 - 11:34

I DANNI CHE HA FATTO QUEL BACCALÀ LESSO DI enrico letta SONO INCOMMENSURABILI . HA INIZIATO UN SERVIZIO DI TRASBORDO VERSO L 'EUROPA SENZA CONCORDARLO CON GLI ALTRI PAESI,CHE,PER ASSECONDARE IL POLITICAMENTE CORRETTO E NON ESSERE TACCIATI DI RAZZISMO HANNO DOVUTO INGOIARE LA PILLOLA GENERANDO QUESTO CAOS !!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 24/12/2016 - 11:43

TORNA IN TUNISIA E NON ROMPERE I MARONI...HAI ALLEVATO UN TERRORISTA ASSASSINO.

Ritratto di pravda99

pravda99

Sab, 24/12/2016 - 11:52

E hanno pure ragione! Se le amministrazioni Cittadine, Regionali e Nazionali Leghiste e berlusconiane non avessero lasciato che il tessuto islamico-jihadista si diffondesse e prosperasse, specialmente in Lombardia (Moschea di Viale Jenner attiva da piu` di vent'anni) la radicalizzazione di questi delinquenti comuni sarebbe stata piu` difficile. Fate autocritica sulla base dei fatti, Soloni che pontificate a vanvera da dietro le tastiere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 24/12/2016 - 12:10

@Omar, quando c'era Berlusconi è stato arrestato. Poi i tuoi amici rosso pomodoro l'hanno scarcerato. Non dire bugie, non delegittimare gli altri. Tu sei delegittimato e alla grande. Oltretutto difendi e/o giustifichi i terroristi e questa non è una bella cosa.

Anonimo (non verificato)

mstntn

Sab, 24/12/2016 - 12:45

Anche per me è colpa dell'Italia o,meglio, dei maiali italiani che hanno consentito l'invasione. Solo 10,15 anni fa non avevamo questi problemi. Si parlava al massimo di terroni e polentoni.

Paolorux

Sab, 24/12/2016 - 12:52

Rispondo a leserin - No..La colpa non è della Rupe... Ma della forza di gravità! E siccome la legge di gravità è stata scritta da Isacco Newton, un razzista imperialista schiavista amico della CIA, sicuramente ebreo, con le mani in pasta col Mossad,.. uno dei nostri cari giudici togherosse.. provvederà subito a farla dichiarare incostituzionale! in quanto discrimina i diversamente pesanti!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 24/12/2016 - 12:57

Ovvio. Ha ragione. Dovevano affogarlo prima che sbarcasse in itaglia.

Keplero17

Sab, 24/12/2016 - 13:07

Frasi irricevibili che soffiano sul fuoco della vendetta. Devono stare molto attenti a parlare, perché se si supera un certo limite con gli attentati può scoppiare una reazione giustizialista. Non si possono controllare le teste calde presenti in ogni paese e a noi purtroppo non è consentito di votare fino al 2018.

paco51

Sab, 24/12/2016 - 13:15

ha ragione. Dovevamo intervenire subito appena sbarcato o meglio in mare. avremmo evitato la strage , la morte della ragazza e il ferimento dell'agente. Intervenire come penso io e molti altri..... Angelino tu non puoi comprendere.

Mobius

Sab, 24/12/2016 - 13:19

@Holmert (10:49), sono pienamente d'accordo.

Paolorux

Sab, 24/12/2016 - 13:37

La colpa è SOLO TUA!! Se ti fossi fatta legare le tube a quest'ora saresti comunque sempre brutta stupida e arrogante, ma almeno quelle persone sarebbero VIVE!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 24/12/2016 - 14:00

Pravda pure lei è un solone dietro la tastiera.Metta le sue generalità.

Mobius

Sab, 24/12/2016 - 14:15

Una cosa che mi colpisce è quanto sia facile "indottrinare" tanti giovani che, d'accordo, sono giovani, ma dovrebbero comunque avere un minimo di maturità, una certa personalità, una certa percezione delle cose fondamentali della vita; invece cascano nella rete come branzini. Se ne deduce che vi sia una certa predisposizione da parte loro, che può essere idiozia congenita o tendenza a delinquere.

Erry

Sab, 24/12/2016 - 14:17

La domanda sorge spontanea: ma perché se stava tanto bene a casa sua è dovuto venire a delinquere a casa degli infedeli? Ma sopratutto, perché continuiamo a riempirci di perfetti estranei? Non sarà ora, dopo più di trent'anni, di condurre indagini indipendenti su quanti soldi la malavita organizzata, speciaizzata in import-export di sconosciuti, dà a organizzazioni umanitarie, Guardia Costiera, questure, assessorati, ministeri e tutto l'indotto dell' "accoglienza"?