Biella, gambiano ubriaco devasta il market: per lui semplice denuncia

Lo straniero, in preda ai fumi dell'alcol, è stato bloccato dai carabinieri e trasportato al pronto soccorso per degli accertamenti, prima di finire in caserma e ricevere una denuncia per danneggiamento aggravato

Completamente ubriaco, ha dato in escandescenze all'interno di un supermercato di Biella, scatenando il panico tra i presenti.

Il responsabile, un gambiano di 25 anni, si è presentato all'interno del Penny Market di viale Macallè durante la serata dello scorso venerdì. Sono quasi le 18, e tra le corsie numerosi clienti sono impegnati nella spesa quando lo straniero inizia col suo spettacolo.

Totalmente fuori controllo, si è accanito contro alcuni scaffali, scaraventando a terra bevande e alimentari e causando un fuggi fuggi generale dei presenti.

Pur spaventati, i membri del personale del supermercato hanno cercato per quanto possibile di far ragionare l'extracomunitario per riportare la calma, ma ogni tentativo si è dimostrato vano.

Per questo motivo sono state allertate le forze dell'ordine, giunte in breve in viale Macallè. Sul posto i carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Biella, che sono riusciti ad avere la meglio sul gambiano, bloccato a terra.

I militari hanno quindi contattato i soccorsi, per fare in modo che lo straniero potesse essere visitato al pronto soccorso prima di venire trasferito in caserma. Il 25enne è finito per accertamenti all'ospedale di Ponderano, quindi, una volta dimesso, è stato denunciato con l'accusa di danneggiamento aggravato.

A diffondere la notizia via social il vice sindaco Giacomo Moscarola. "E questa sera un extracomunitario ha deciso di devastare il Penny di Viale Macallè a Biella", racconta Moscarola, come riportato da "NewsBiella". "Queste sono le risorse tanto care alla sinistra. Un grazie alle forze di polizia che sono immediatamente intervenute".

L'affondo del vice sindaco della cittadina piemontese ha ricevuto l'immediata replica da parte dell'esponente del Pd Manuela Mazza. "No caro vicesindaco. Queste non sono le risorse care alla sinistra. Anche la sinistra vuole la legalità e la sicurezza. La sinistra è formata da tanta gente perbene che semplicemente distingue le persone in delinquenti e non delinquenti e non in italiani e non italiani", conclude Mazza.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 10/11/2019 - 13:42

Qualcuno ricordi alla piddina Mazza che la maggioranza delle risorse sboldriniane delinque,quindi il suo discorso non ha senso. Come tutti i discorsi fasulli dei sinistri,del resto.

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 10/11/2019 - 14:08

Sarà sempre peggio, questa feccia avrà l'immunità di delinquere. Giudici magistrati avranno paura di sanzionarli per non essere tacciati di razzismo ahahahahah

Divoll

Dom, 10/11/2019 - 15:58

La Mazza non ha capito una mazza. Del resto, e' del PD...

ettore10

Dom, 10/11/2019 - 16:15

In un Paese normale l'argomento della sindaca avrebbe peso, però se si considera che l'alta percentuale dei reati sono commessi da non italiani e anche constatando la percentuale in prigione e necessario fare luce sull'origine del delinquente.

Una-mattina-mi-...

Dom, 10/11/2019 - 16:29

MANDATE IL CONTO ALLA LAMORGESE. L'ANPI CHE CI DIFENDE DALL'INVASOR INVECE DOV'E'? AL TORTELLINO DELL'ACCOGLIENZA DAY?

Una-mattina-mi-...

Dom, 10/11/2019 - 16:33

MAZZA, GIA' NEL NOME SI INTRAVVEDE COSA CAPISCE... CHE MI DICA PIUTTOSTO COSA LA SINISTRA INTENDA PER "LEGALITA' E SICUREZZA", COSI' CI FACCIAMO QUATTRO AMARE RISATE.

Una-mattina-mi-...

Dom, 10/11/2019 - 16:36

CARO MAZZA, LA DIFFERENZA FRA ITALIANO E NON ITALIANO E' ENORME: L'ITALIANO PAGA DURAMENTE LE CONSEGUENZE DEI SUOI GESTI, LO STRANIERO, INVECE, PAGA RARAMENTE E IN MODO SCANDALOSAMENTE BLANDO... UN ABISSO

venco

Dom, 10/11/2019 - 16:55

L'immigrato al primo fermo va recluso fino al suo rimpatrio, non si parli di precedenti penali

Kino

Dom, 10/11/2019 - 17:47

E' uno straniero niente nome per carita'

Kino

Dom, 10/11/2019 - 17:51

Nome please, Come fate con gli italiani

ilcapitano1954

Dom, 10/11/2019 - 18:47

Non bisogna farlo ragionare, bisogna FINIRLO. poverino, non si può mettere una risorsa in galera.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Dom, 10/11/2019 - 18:54

Piddina Mazza sconsolante....

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 10/11/2019 - 19:12

Al punto in cui siamo non servono più i commenti, bisogna agire, e agire su tutti i fronti !!!

Fjr

Dom, 10/11/2019 - 19:46

Ma bastaaaa ma la vogliamo finire ecchecaso!!!!

lisanna

Dom, 10/11/2019 - 20:13

chissa' se al pronto soccorso ha pagato il ticket. sara' anch'esso un rifugiato dal....Gambia cosa c'e' di terribile in Gambia?

routier

Dom, 10/11/2019 - 20:46

Se risultasse effettivo cittadino del Gambia e nullatenente bisognerebbe presentare il conto dei danni alla sua ambasciata. A fronte di un (probabile) rifiuto di risarcimento, condannare il reo a lavoro coatto fino a completo ristoro dei danni provocati. PUNIRNE SEVERAMENTE UNO PER EDUCARNE CENTO!

rawlivic

Dom, 10/11/2019 - 20:48

"fuggi fuggi dei presenti" ...pecore codarde il lupo se le mangia! invece di reagire uniti e linciare la scimmia...popolo di vigliacchi senza spina dorsale

ziobeppe1951

Dom, 10/11/2019 - 21:01

E la Lamorgese tutta divisa e distintivo ..cosa fa?..NULLA!

Anticomunista75

Dom, 10/11/2019 - 21:56

fermare gli sbarchi. Una volta che la destra tornerà al governo, che usi le maniere forti per impedire a ong e barchini vari di scaricare questi selvaggi. O ce li ritroveremo sempre qui. Da mantenere o a delinquere. L'Europa intera deve de-africanizzarsi o piomberà nel preistorico.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 11/11/2019 - 10:50

Sono preziose risorse soprattutto per chi vende vino. Allah Al Bar!