Il bilancio è in rosso: il sindaco Pd aumenta le rette dell’asilo nido

A Peccioli (Pisa) ai mancati introiti della discarica comunale dovranno sopperire le famiglie: tariffe più care del 55%

Il sindaco di Peccioli batte cassa. Al piccolo paesino in provincia di Pisa, esempio virtuoso di smaltimento di rifiuti, non bastano più i profitti derivanti dalla discarica comunale. Il trattamento della spazzatura, per anni fonte economica primaria della piccola realtà toscana, non è più il ricco business di una volta e allora il primo cittadino – Renzo Macelloni (Pd) – si rifà sulle famiglie. Come riporta Il Tirreno, il sindaco ha deciso di aumentare di circa il 55% la retta per frequentare l’asilo nido “Staccia Buratta”.

La brutta sorpresa sotto l’albero è servita, con tanto di beffarda letterina. Macelloni ha infatti recapitato ai genitori una lettera per comunicare loro i cambiamenti (o meglio aumenti) ormai prossimi. L’esponente del Partito Democratico cerca di ridimensionare la trovata, scrivendo che si tratterà di un incremento “comunque inferiore ai prezzi più bassi praticati dai nidi della Valdera”. Come riferisce sempre il quotidiano locale, le nuove tariffe saranno comprese tra 87.50 e 350 euro per il tempo pieno e 72.90 e 290 per quello corto.

Un salasso annunciato a inizio ottobre, quando il sindaco aveva prospettato un rincaro delle rette in proporzione alla fascia ISEE di appartenenza. Un sovrapprezo che ora avrà “punte massime di 110€ e inoltre l’aumento dei pasti di 0.50€ cadauno”. Macelloni si giustifica puntando il dito contro il Patto di Stabilità e motiva così la discussa delibera che sarà attiva a partire da gennaio 2015: “Sarebbe ingiusto continuare a far fronte al costo del servizio gravando pesantemente sulla tassazione dei pecciolesi”.

Commenti
Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Dom, 21/12/2014 - 13:21

Ringraziamo chi ha introdotto queste nuove (o semplicemente cambiate) tasse tipo TASI et similia. I sindaci di FI, come se la cavano?

killkoms

Dom, 21/12/2014 - 13:22

votateli pidioti sinistronzi!

Duka

Dom, 21/12/2014 - 14:38

Di loro spontanea volontà i targati PD NON se ne andranno mai quindi....... diamoci da fare.

kayak65

Dom, 21/12/2014 - 14:56

Magari da soldi a qualche accappamento rom e una casa a clandestini .contenti i rossi votanti contenti anche noi

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 21/12/2014 - 15:35

Adesso comprenderanno che non si vota con le schede precompilate per far contento il PARTITO UNICO nella zona rossa-rossa della Toscana.

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 21/12/2014 - 15:54

Ma la discarica di Peccioli non era il fiore all'occhiello dei sinistrati, simbolo di ecologia (?), impresa, risorsa energetica, profitti, altre fregnacce, tanto che veniva posta come esempio per come fare del bene alla comunità tramite il trattamento dei rifiuti ? Ed il fondatore, sindaco PD Macelloni, dopo aver convinto i cittadini a diventare azionisti ed averli illusi inizialmente con modeste divisioni utili, ora che hanno abboccato che accade ? Beffa oltre il danno ? Oppure era solo un sistema per creare posizioni di potere e poltrone ben remunerate ? www.belvedere.peccioli.net

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 21/12/2014 - 15:59

altra dimostrazione dell'imbecillità della sinistra! e i PSICOSINISTRONZI neanche se ne accorgono... :-) ovvio: sono troppo stupidi

Linucs

Dom, 21/12/2014 - 17:41

E' giusto: punire chi è tanto stupido da non aver ancora capito che dall'Italia bisogna andare via, altro che metterci dentro i figli.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 21/12/2014 - 17:56

Tutti i sindaci targati padova ricevono ordini ben precisi in merito alla quantificazione della tassazione generale cui sottoporre il gregge da gestire.

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 21/12/2014 - 18:15

No, no, no, killkoms ! I deficienti quando smettono di votare piddì votano quei figuri pentastellati o non votano. E si resta nella cacca all'infinito.

NON RASSEGNATO

Dom, 21/12/2014 - 20:11

pagheranno solo gli italiani

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 22/12/2014 - 00:45

Se non si trattasse di una tragedia dovremmo congratularci con gli abitanti di Peccioli dicendo loro: AVETE VOTATO UNO DI QUELLI CHE GOVERNANO CON LE TASSE? SIETE STATI PROPRIO BRAVI. COMPLIMENTI DA TUTTA ITALIA.

AVO

Lun, 22/12/2014 - 08:24

Pagassero i ladri del PD.