Bimbo costretto dai genitori a girare col cartello "sono sporco"

Papà e mamma adottivi a processo per violenze. Il bimbo accusa: "Mi costringevano a zappare l'orto. E picchiavano col bastone"

Lo costringevano a girare con un cartello appeso al collo e la scritta "sono un bambino sporco". Era forse una delle più "leggere" umiliazioni cui è stato sottoposto un bimbo di 9 anni nato a Donetsk e adottato da una famiglia i Torino.

Una serie inimmaginabile di umiliazioni scoperte dalle maestre del bimbo solo dopo mesi di vessazioni. La vicenda risale ormai a 8 anni fa, visto che oggi il bambino ha 17 anni e - per volontà del Tribunale per i Minoti - è statoa ffidato alle cure di una cominità. Il padre e la madre adottivi, infatti, sono accusati di molestie nei confronti di quel piccolo che avrebbero dovuto accudire. E che invece maltrattavano. Il prossimo 13 dicembre ci sarà un'altra udienza in cui verrano ascoltati i testimoni della difesa dei genitori, rappresentati da Valerio D'Atri. Come scrive il Gazzettino, il bimbo veniva mandato a scuola con "vestiti grandi, sporchi e puzzolenti". Poi veniva ripetutamente picchiato alla schiena con cinghie e bastoni. Infine, ha raccontato il ragazzo agli investigatori, "mi facevano zappare l'orto fino a sera tardi, e spesso mi fasciavano con una benda la testa per impedirmi di parlare".

Ovviamente i due imputati continuano a dichiararsi innocenti. E solo il giudice potrà stabile la verità dei fatti.

Commenti

venco

Mer, 07/12/2016 - 16:02

Genitori da galera, e in galera anche quelli che gli avevano permesso l' adozione.

Ritratto di kikina69

kikina69

Mer, 07/12/2016 - 17:04

@Venco..soprattutto quelli che hanno permesso l'adozione..mi risulta che ci sia un percorso molto duro per controllare l'idoneità dei genitori...ormai sempre più spesso si ha la percezione che chi è preposto al controllo, chi più ha potere all'interno di strutture, ospedali, sia chi prende le cose con più leggerezza. Il mio biasimo va sicuramente molto di più a costoro che hanno permesso a due malati mentali di adottare, quindi di far danno su un bimbo che già era in uno stato di fragilità perché l'adozione sarà intervenuto su un caso di famiglia disfunzionale, ci si può immaginare..ho esperienze di amici e colleghi che hanno adottato.

Una-mattina-mi-...

Mer, 07/12/2016 - 21:45

Perchè avrebbero fatto ciò? Perchè adottarlo? Sono cose e fatti verificati? Spero sia fatta luce