Bloccati 137 migranti a largo delle coste libiche

Altri 137 migranti che stavano tentando di arrivare in Europa sono stati bloccati dalla Guardia Costiera libica

Altri 137 migranti che stavano tentando di arrivare in Europa sono stati bloccati dalla Guardia Costiera libica. A darne notizia è stato Amine al-Boussefi, responsabile dell’agenzia libica per l’immigrazione clandestina. I migranti, provenienti da diversi Paesi africani, erano a bordo di un gommone intercettato stamane a circa 23 miglia (40 chilometri) a nord di Sayyad, un villaggio costiero ad ovest di Tripoli, ha aggiunto il portavoce della Marina, generale Ayoub Qassem. I migranti sono stati trasferiti in una base della Marina nella capitale dove sono stati rifocillati e rinfrescati. Poi, a bordo di pullman, sono stati trasferiti alla periferia orientale di Tripoli, nel quartiere di Tajoura e sono stati consegnati all’agenzia anti-immigrazione. Nella serata di ieri invece le squadre della Guardia Costiera libica hanno tratto in salvo 600 persone davanti alle coste del paese. La principale operazione di salvataggio, come ha ricordato ilGiornale, è
avvenuta al largo di Sabratah dove sono state salvate 462 persone che erano a bordo di due gommoni. Tra loro, tunisini, marocchini, algerini, libici e sudanesi. Un altro gruppo di 128 persone, tra cui si trovavano molte donne e bambini è stato tratto in salvo a nord di Sabratah. Infine 43 migranti di Pakistan ed altri paesi arabi e anche diverse famiglie libiche sono state salvate dalla Guardia Costiera libica al largo di Misurata alle prime ore di ieri.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 06/08/2017 - 18:12

Ce ne avete messo del tempo, (direbbe Celentano) ad accorgervi che bisognava SOLO far funzionare la marina dei guardacoste Libici!!! AMEN.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 06/08/2017 - 18:19

Chissà come piange la Boldrova!

COSIMODEBARI

Dom, 06/08/2017 - 18:36

137 più 600 più 462 più 128 più 43 uguale 1.370 ex (perchè riportati al suolo di partenza) migranti. 1.370 per 35 euro uguale 47.950 euro in sole 24h che non si sono potuti dividere i vari buonisti organizzati dell'accoglienza in Italia.

oracolodidelfo

Dom, 06/08/2017 - 19:02

Ayoub Qassem, questo sì che è un generale...... I nostri generali dove stanno cincischiando?

maricap

Dom, 06/08/2017 - 19:26

Tra loro, tunisini, marocchini, algerini, libici, sudanesi, pakistani. Questi da quale guerra scappano? La verità è che ormai hanno capito tutti, che possono venire in Italy a farsi mantenere dai catto/comunisti che per la bisogna affamano il popolo italiano. 12 milioni di italiani non possono accedere alle cure per mancanza di soldi. Togliere le armi all'imbelle esercito, e distribuirle ai diseredati, che si facciano giustizia da soli, contro chi li ha ridotti nello stato attuale. Amen.

Una-mattina-mi-...

Dom, 06/08/2017 - 19:26

W LA LIBIA! PENSA TE A CHE PUNTO SIAMO....

ted

Dom, 06/08/2017 - 19:40

E che cocomeri con sto " salvate" . Incominciate a scrivere : fermate, bloccate, trattenute.....

giancristi

Dom, 06/08/2017 - 19:44

Evviva la Guardia Costiera Libica! Fa sul serio. Concedere finanziamenti e aiuti (anche militari) al premier Serraj che è riconosciuto dall'Onu. Spendiamo 4,2 miliardi di euro per l'accoglienza nel 2017. La Libia ci fa comunque risparmiare soldi per il futuro.

Ritratto di lordvader

lordvader

Dom, 06/08/2017 - 20:22

La nostra GC fara' a botte con quella Libica per portarli tutti in Italia.

Cianna

Dom, 06/08/2017 - 20:42

centotrentasette solo?

roberto zanella

Dom, 06/08/2017 - 20:54

era ora...svegliatevi voi di destra basta chiacchere ...e le stesse lettere al bromuro che si leggono qui....svegliatevi !!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 07/08/2017 - 07:33

D-4 Colpiti e affondati! Come nel gioco Battaglia Navale...

Dolcevita1960

Lun, 07/08/2017 - 08:50

Bene bloccarli ma bisogna rispedire in Africa il 95% di quelli che sono già qui e non hanno nessun diritto

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 07/08/2017 - 09:44

Anche se 137 è un numero ridicolo quando ne arrivano migliaia ogni giorno, sarebbe comunque meglio di niente, un segnale. Tutto vano perché saranno, purtroppo, i primi e gli ultimi respingimenti. Gli scafisti, o meglio l'organizzazione criminale che gestisce il traffico di clandestini, ha reagito e il MINISTRO (??) DELRIO (PD) da cui dipende la guardia costiera, ha dato immediatamente l'ordine di trasbordare i clienti dalle navi ONG pirata alle motovedette con destinazione Italia. C'è grande soddisfazione nel mondo della malavita operante nell'accoglienza: DELRIO ha fatto ciò che doveva con rapidità ed efficacia rendendo subito vana la pur debole iniziativa di Minniti. E Gentiloni, teorico capo dei due? Il misero comincia a capire cosa vuol dire governare avendo alle spalle un banda come quella del PD. Fino a che non ci liberemo del PD non saremo mai un paese civile.

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 07/08/2017 - 10:20

scassa lunedi 7 agosto 2017 Non ci credo ,assomiglia al film " La g

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 07/08/2017 - 10:45

scassa lunedi 7 agosto 2017 Non ci credo ,assomiglia al film " La grande illusione "e puzza di caccia al consenso e di fogna elettorale Rossa ! Puzza anche di ricatto è tutto per coprire lo sterco accumulato contro gli italiani ! TTuffatori!!!!!!!scassa.!!

maricap

Lun, 07/08/2017 - 10:55

I traditori comunisti, invece di ordinare alla marina militare di bloccare e rimandare il Libia gli invasori, gli hanno intimato di favorire loro l'attraversata prendendoli a bordo. L'invasione avviene mentre l'esercito mantenuto per prevenirla, ed eventualmente contrastarla, seguita a farsi le pippe. Generaloni con stipendi da nababbi, che non si preoccupano affatto nemmeno delle sorti dei loro figli e nipoti, che se non si ferma l'invasione, diverranno inevitabilmente schiavi dei trogloditi mussulmani africani