#BluSchool, il 5 maggio via alla prima scuola di formazione politica

Il prossimo 5 maggio si terrà a Roma dalle 9 alle 19 presso l’Hotel Porta Maggiore, in Piazza di Porta Maggiore 25, #BluSchool, la prima scuola di formazione politica targata Blu Lab e dedicata ai giovani

Il prossimo 5 maggio si terrà a Roma dalle 9 alle 19 presso l’Hotel Porta Maggiore, in Piazza di Porta Maggiore 25, #BluSchool, la prima scuola di formazione politica targata Blu Lab e dedicata ai giovani. Il corpo docente sarà formato da professionisti, professori, analisti, leader politici ed esponenti del no-profit. La prima fase della giornata sarà dedicata ai contenuti e alla comunicazione con gli interventi di Andrea Camaiora, coordinatore SPIN Strategy, Politics, Image, Newsmaking, Giuseppe Inchingolo, consulente marketing, Luigi di Gregorio, professore Luiss "Guido Carli", Francesco Giubilei, deatore del think tank Nazione Futura e Giorgio La Porta, social media manager e consulente comunicazione. Poi si parlerà del centrodestra come una forza per cambiare il Paese. Interverranno Daniele Capezzone, deputato Direzione Italia, Giovanni Donzelli, consigliere regionale Toscana, FdI, Maurizio Sacconi, presidente Commissione Lavoro del Senato. Nella seconda parte della giornata invece verranno affrontati temi di politica internazionale come ad esempio il terrorismo islamico di cui parleranno Mario Mori, generale e prefetto, ex capo Sisde e Ros Matteo Bressan, analista NATO Defense College Foundation, Daniele Scalea, associato del Centro Studi Politici e Strategici Machiavelli e il Contrammiraglio Cesare Ciocca, responsabile formazione internazionale “ISTRID”. A questo punto verrà affrontato il tema della politica legata all'innovazione tecnologica. Interverranno: Daniele Capezzone, deputato Direzione Italia, Bruno Murgia, deputato Fratelli d’Italia-AN,Lorenzo Castellani, ricercatore presso “Einaudi Institute for Economics and Finance”, Gian Luca Comandini, head of Digital & Innovation HDRA Francesco Rellini, fondatore Scooterino e Salvatore Santangelo, giornalista e saggista. Infine a chiudere i lavori sarà Luigi Crespi, ideatore de “La Fabbrica dei Leader” che spiegherà come fare una campagna elettorale vincente.