Boldrini fa la morale sul web. Ma dimentica il caso Perego

Come comportarsi sul web? Oggi la Boldrini lo spiega dal suo Twitter. Lucio Presta interviene: "Tipo questo Presidente, impari a conoscere le persone prima di farsi spingere a scrivere. Imbarazzante uso del suo ruolo"

L'ultima battaglia di Laura Boldrini è sul web. Dopo aver lanciato un "appello ai cittadini italiani per smascherare le bufale", la ministra scrive la sua regola numero uno su Twitter. Peccato che qualcuno, come spesso accade, non la pensi esattamente come lei. Non un anonimo che digita da un profilo fake, bensì Lucio Presta, marito di Paola Perego.

Presta pizzica la Boldrini sul bon ton

La Boldrini è sempre molto attiva sui social, come d'altronde tanti sui colleghi. Questa mattina ha pensato di ricordare a tutti, nel suo ruolo di madrina del bon ton del web, come ci si dovrebbe comportare sulle piattaforme: "Chi scrive su #web deve sapere che dall'altra parte della tastiera o smartphone c'è qualcuno in carne e ossa che riceve quel commento (s)". Nulla da dire a riguardo, idea degna di nota.

Ma il comportamento sul web non riflette quello della vita reale. O almeno è quanto sottolinea Lucio Presta, marito della Perego, orfana del programma Parliamone sabato, in onda sulla Rai e chiuso dopo uno scivolone di poco gusto sul dibattito per le quali gli uomini preferiscono le donne dell'Est. Sotto il post della Boldrini, Presta scrive: "Ci pensi allora quando attacca le persone perbene", riferendosì al tweet della presidente della Camera dei deputati in cui chiedeva un "doveroso immediato provvedimento della Rai sulla trasmissione Parliamone Sabato. Mai più donne in televisione trattate come animali domestici". E ancora: "Tipo questo Presidente, impari a conoscere le persone prima di farsi spingere a scrivere. Imbarazzante uso del suo ruolo."

Commenti

grazia2202

Mar, 11/04/2017 - 15:53

il presidente boldrini fa di tutto per essere accattivante e sull'onda. peccato che ogni volta sbagli: partito, ruolo, italiano e soprattutto il tempo. se sta zitto e si gode lo stipendio sarebeb meglio per tutti gli Italiani. ma non è stat eletta in un Partito il cui massimo responsabile ha affittato un utero per 90 mila euro e metter al mondo un bambno con due padri? chi fa la morale a chi. vergogna

killkoms

Mar, 11/04/2017 - 18:33

la classica compagna perbenista ipocrita!

cgf

Mer, 12/04/2017 - 09:20

c'è ancora chi crede che la presidentA perda il suo preziosissimo tempo per scrivere sui socials? Ma per favore!! non è mica come andare dal parrucchiere, vuoi mettere? c'è unA segretariA apposta per quelle cose.