Bologna, fa la pipì per strada e gli costa tre mila euro

Il giovane è stato sorpreso di notte dai carabinieri

È costata cara la pipì fatta per strada da un giovane a Bologna. Si tratta di uno studente di 19 anni al primo anno universitario che è costretto a pagare oltre tre mila euro. Ma è stato multato e la sanzione, di 3.333 euro, è ora da pagare.

Il giovane è stato sorpreso dai carabinieri urinare per strada di notte in pieno centro storico, nella zona universitaria, in vicolo de' Facchini.

Si tratta di un ragazzo italiano, di origine messicana, che la prossima volta ci penserà bene prima di urinare per strada.

Un caso simile è accaduto circa due anni fa a Pignola, un Comune in provincia di Potenza. In quel caso, addirittura, la multa arrivò a casa dopo tre anni. Il giovane fece ricorso alla prefettura di Potenza, ma lo perse. Era la sera del 13 settembre del 2013. Il giovane uomo scelse per i suoi bisogni un albero non molto lontano dalla caserma dei carabinieri del piccolo paese nel potentino. E fu subito notato.

Uno scandalo a Pignola e tanta ironia da parte del giovane che su Facebook scrisse: "Non ho più nemmeno la fidanzata e quando ho ricevuto la multa mi sono dovuto sforzare per ricordare. Sì, lo so, ho la memoria molto più corta della barba. Ma voi vi ricordate tutte le volte che fate pipì?"

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 04/04/2019 - 11:45

Se ne deduce che Trump ciaraggioneccia!

Rossana Rossi

Gio, 04/04/2019 - 12:04

Altro italiano per finta........ma che razza di gente ci tiriamo in casa?

cir

Gio, 04/04/2019 - 12:06

e se mi scappa la faccio in piazza san Marco a Venezia , e la multa la paga il sindaco che non mette servizi igienici a sufficienza.

pasquale1058

Gio, 04/04/2019 - 12:24

è razzismo co l'aggravante der'POLLO BIANCO, NEL SENSO DE CARNE BIANCA'. er senegalese,er nigeriano,lo rumeno,l'albanese,lu latinos ecc ecc non perseguibili,in quanto detentori della CARTA NUN C'HAVEMO NU...NIENTE,quindi nun paghemo nu ca....NIENTE. CODICE DI PROCEDURA MARCHESE DER GRILLO.

Tranvato

Gio, 04/04/2019 - 12:25

Ma gli uomini migranti che defecano nella stazione centrale a Milano? Per prima cosa non gli viene contestato nulla; e se pure venissero verbalizzati, difficilmente verrebbero condannati. In questa ultima, remota ipotesi: le spese del gratuito patrocino le paghiamo noi, quelle di giustizia ed i 3.000 euro li versa all' Erario un noto frate di Velletri, tale fra caxxo!

ginobernard

Gio, 04/04/2019 - 12:39

se a uno scappa in un posto senza bar che fa ? vorrà dire che andremo in giro in macchina con il pappagallo ... oppure un termos

ginobernard

Gio, 04/04/2019 - 12:56

una domanda ... quanti migranti sono stati multati allo stesso modo ? tenete conto che alcuni addirittura defecano in strada

il_Caravaggio63

Gio, 04/04/2019 - 13:17

che multassero anche zingari e muslin, no solo l'italiano di importazione.

il_Caravaggio63

Gio, 04/04/2019 - 13:18

le periferie di bologna sono una cloaca, ma se pisci in centro non si fa, li abitano i radical chic e non si pò no no.

Aegnor

Gio, 04/04/2019 - 13:21

Solo le risorse muslim e africane possono urinare e defecare dove gli pare

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 04/04/2019 - 13:24

visto che ha 19 anni ben fatta la multa ma se fosse stato un 80enne sarebbe stato esagerato.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 04/04/2019 - 13:38

i patani stanno all'amaro!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 04/04/2019 - 13:39

e a 50 metri i pusher nigeriano spacciano e i caramba se la fanno sotto... che miserie

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/04/2019 - 14:02

Io lo dico sempre, chi arriva in Italia o ha un portafoglio di 10mila euro depositati in un c.c., oppure qualcuno si fa garante per i danni che lui fa. E mai possibile che dobbiamo sopportare che devastano tutto e non pagano mai?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/04/2019 - 14:04

Comunque 3000 euro sono troppi per uno che fa pipì, visto che con la pioggia va via, ma quelli che imbrattano i muri con la vernice, li vogliamo multare una volta buona?

lappola

Gio, 04/04/2019 - 14:19

E' giusto? non è giusto? senza entrare nel merito perché ci sarebbero pareri discordanti, si può dire che un tempo le città offrivano servizi di orinatoio per i maschi, che notoriamente sono più esposti al bisogno. Quelli che c'erano un tempo sono stati aboliti e nei nuovi insediamenti civili non c'è traccia. Ora, è giusta la multa?

Tranvato

Gio, 04/04/2019 - 14:29

"Se vuoi vivere contento, non pisciare controvento"! E sopratutto non per strada in centro a Bologna ...

omaha

Gio, 04/04/2019 - 14:33

Con tutte le volte che lo vedo fare nella mia città e se gli dici qualcosa , a questi delinquenti di turno, rischi anche di essere accoltellato, perchè spesso sono senza tetto o delinquenti pericolosi

cir

Gio, 04/04/2019 - 15:06

do-ut-des Gio, 04/04/2019 - 14:04 Vorresti multare gli artisti della sinistra?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 04/04/2019 - 15:08

CIR basta provare!!!!

antonioarezzo

Gio, 04/04/2019 - 15:10

un altro "italiano" e vogliono lo jus soli... maledetti.

Reip

Gio, 04/04/2019 - 15:10

Se se..non paghera’ mai!

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Gio, 04/04/2019 - 16:17

Mi fa tenerezza la ragazzina che ha scritto l'articolo in quanto dallo stesso trapela tutta la sua ingenua sprovvedutezza. Con un po' di esperienza saprebbe che quando Renzi, con il D.Lgs. n° 8/2016, ha depenalizzato una serie di reati, gli atti osceni o contrari alla decenza non sono più punibili con il carcere ma solo con una pena pecuniaria a meno che non avvengano di fronte a minori. E qui è stata la furbata di Renzi e del PD a favore di Rom ed immigrati. In caso di mancato pagamento della sanzione, la legge prevede il pignoramento di parte dello stipendio, della pensione oppure la casa, l'auto o qualsiasi altra cosa pignorabile. Ma se, come accade regolarmente per Rom ed immigrati (e, nel caso, sicuramente anche per il giovane messicano), l'individuo non dovesse avere un lavoro, una pensione o un qualsiasi bene pignorabile, cosa accade? Risposta: nulla di nulla! Furbi, no?

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 04/04/2019 - 16:19

Premesso che sono d'accordo con i carabinieri, spiace constatare che finché hanno lo status di immigrato clandestino possono cagare e pisciare dove gli pare che nessuno gli contesterà nulla. Purtroppo per lui lo studente aveva già ottenuto la cittadinanza italiana e quindi è diventato immediatamente perseguibile proprio perché italiano anche se di origine messicana. Alla facciaccia di chi sbandiera che la legge è uguale per tutti.

sebas

Gio, 04/04/2019 - 16:33

Invece la pipì dei cani va bene …. A me fa schifo pure quella, ma io sono Politically Uncorrect.

Trinky

Gio, 04/04/2019 - 16:58

Però i CC potrebbero farsi qualche giretto, anche di giorno, alla Montagnola......

cir

Gio, 04/04/2019 - 17:30

gianniverde : gia' fatto e con immenso piacere !!!!