Bologna, romena minaccia prete di diffondere i loro video hard

Il parroco avrebbe consegnato in varie tranche ben 1700 euro alla donna; poi, stanco del ricatto, avrebbe deciso di denunciare il fatto ai Carabinieri

“Dammi soldi oppure diffondo i nostri video hard. Li vedranno il vescovo e i parrocchiani. Tutti sapranno quello che fai”.

Ecco perché il protagonista della vicenda, un sacerdote di 75 anni in forza a una parrocchia della città, letteralmente terrorizzato dal fatto che la notizia potesse filtrare, aveva deciso di cedere al ricatto a luci rosse della ragazza. La sua aguzzina una rumena di 29 anni, con cui l’uomo aveva avuto alcuni incontri intimi nel suo alloggio in parrocchia. Per far in modo che il fatto continuasse a restar celato, il prete avrebbe quindi consegnato alla donna il denaro richiesto in più di un’occasione, per un totale di circa 1.700 euro. Alla fine, esasperato dalle continue e sempre più esose richieste, l’uomo aveva presentato denuncia ai Carabinieri, facendo finire la ricattatrice in carcere.

I fatti raccontati sono avvenuti a cavallo tra dicembre 2015 e gennaio 2016, periodo a cui risale anche il trasferimento del parroco in una località lontana e riservata; si addusse allora come motivazione il fatto che fosse fortemente stressato ed affaticato.

Ora però emergono nuovi particolari che gettano una luce ancora più sinistra sulla vicenda. Nei giorni scorsi è stata infatti celebrata l’udienza preliminare davanti al giudice Domenico Panza ed alla sbarra, oltre alla ventinovenne, sono finite altre due persone, cioè il fratello della donna e la sua fidanzata, anche loro rumeni, rispettivamente di 27 e 26 anni.

La prima è accusata di estorsione, gli ultimi due imputati di tentata violenza privata, per il fatto di aver fatto pressioni sul parroco perchè ritirasse la denuncia, minacciando, in caso contrario, di diffondere i video hot ai giornali. Un piano che non riuscì, scrive il pm Enrico Cieri nel capo di imputazione, “dapprima per il rifiuto del sacerdote e quindi per il trasferimento di quest’ultimo in località riservata per sottrarlo alle minacce e violenze”. Dunque il problema non erano lo stress e l’affaticamento, ma le minacce dei familiari della donna.

Il processo con rito abbreviato è stato aggiornato al 15 novembre, quando si terrà la discussione davanti al gup Panza, che emetterà la sentenza. Il parroco non si è costituito parte civile, quindi i protagonisti saranno solo i tre imputati, tutti difesi dall’avvocato Gennaro Lupo.

I punti fermi della vicenda sono gli incontri in parrocchia, ripresi dalla ventinovenne con il telefonino, e la consegna del denaro. Per il resto le versioni divergono. Il prete, nella sua denuncia, ha infatti riferito che la donna, separata e con due figli, si era presentata in chiesa per chiedere aiuto e che lui le aveva dato delle piccole somme di denaro. In seguito, dopo essersi conosciuti meglio, lei si era proposta di fargli alcuni massaggi visto che lui soffriva di un forte mal di schiena. E così, in quelle situazioni, lei aveva approfittato per riprenderlo seminudo e in atteggiamenti ambigui, che poi erano sfuggiti di mano.

La donna, nel frattempo tornata in libertà, si è invece sempre difesa sostenendo che lui le aveva dato il denaro perché si era innamorato e non voleva che lei facesse ritorno in Romania. Una versione ritenuta non credibile da Procura e Carabinieri. Infine, il fratello della ventinovenne e la sua fidanzata allontanano l’accusa di minacce e sostengono invece di essere andati a parlare con il parroco solo per avere un chiarimento: “Ci difenderemo davanti al giudice”, dice l’avvocato dei tre, “Siamo sicuri che emergerà la verità".

Commenti

rossini

Dom, 10/06/2018 - 10:42

Non date l'8 per 1000 alla Chiesa Cattolica. I vostri soldi finiscono per finanziare pretacci come questo parroco sporcaccione o come quelli che molestano i ragazzini e per finanziare pretacchioni tipo mons. Galantino e quelli della CEI che tifano per l'invasione dell'Italia da parte degli Islamici.

ilbelga

Dom, 10/06/2018 - 10:54

l'ho sempre sostenuto, la "cicina" è sempre piaciuta anche ai preti, perché prima di essere preti sono uomini...

titina

Dom, 10/06/2018 - 11:00

a 75 anni, ormai con un piede di qua e uno di là, fategli "assaggiare" qualcosa, no? Il prete non avrebbe dovuto cedere al ricatto: i ricatti sono eterni fino a quando non si denuncia.

osco-

Dom, 10/06/2018 - 11:06

beh, almeno non è un cxxxxxxxe.

rigadritto

Dom, 10/06/2018 - 11:39

Hai capito questi preti, anche in età anziana sanno godersi la vita. Alla faccia degli obblighi del sacerdozio. Bravo, poteva però rinunciare alla tonaca prima, no? O forse no, ne avrebbe perso i privilegi economici.

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 10/06/2018 - 12:00

Continuate a mantenere nel lusso i parassiti. Con il denaro speso per ingrassare i sedicenti rappresentanti degli Dei si potrebbero risolvere tante, ma tante cose di quel lurido paese. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Dom, 10/06/2018 - 12:01

"Li vedranno il vescovo e i parrocchiani". Già, così si divertiranno e si renderanno forse conto che insistere con il celibato dei preti è pure contro-natura! Con responsabilità, lasciate che tutti e a tutte le età abbiano la loro vita sessuale!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 10/06/2018 - 12:02

Ma fateli sposare questi preti, in fondo sono uomini come tutti noi, pure loro con le loro esigenze. Ma diamine! Come negare il matrimonio agli insegnanti e loro sono insegnanti che ci insegnano la vita di Cristo.

Ritratto di adonf

adonf

Dom, 10/06/2018 - 12:38

A leggere l'articolo pare che la cattivella sia la ragazza. Questo vecchio perverso dovrebbe pagare per i suoi peccati. Vero pretaccio ? Grazie a dio non credo più.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 10/06/2018 - 13:08

Sia benedetta la chiesa di papa Francesco...

nopolcorrect

Dom, 10/06/2018 - 15:01

"fortemente stressato ed affaticato." Dalle scopate.

nopolcorrect

Dom, 10/06/2018 - 15:03

Domani intanto comunicherò al mio commercialista che quest'anno niente 8 per mille alla Chiesa. Mi sono rotto di una chiesa terzomondista e nemica dell'Italia. Invece auguri al parroco, ha fatto solo male a cedere al primo ricatto.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 10/06/2018 - 15:21

do-ut-des - Ma perche', gli uomini sposati non vanno a p.......?

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 10/06/2018 - 15:22

titina: "un piede di qua e uno di là" di cosa?

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 10/06/2018 - 15:23

Il mondo a rovescio. Il Pastore si fa portare al pascolo dalla Pecora.

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Dom, 10/06/2018 - 15:25

Mi volete spiegare perche' pubblicate il nome di un giudice, di un PM e di un avvocato e non mettete nome e cognome del prete e della ricattatrice? Non posso fare a meno di pensare che si tratta di una delle solite bufale a sfondo sessuale che appaiono regolarmente su tutti i giornali.

Malacappa

Dom, 10/06/2018 - 15:47

Io sarei stato orgoglioso di apparire i yoootube magari mi prendevo pure dei bei soldini a 75 anni con una di 29 che pacchia

titina

Dom, 10/06/2018 - 17:27

xadonf. certo che la cattivella è la ragazza: si prostituisce, viene pagata e ricatta pure. Se parliamo di peccato , sono peccatori entrambi: una si è prostituita e l'altro ha infranto la promessa fatta quando è diventato prete, ma i peccati sono fatti personali, il ricatto è reato.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Dom, 10/06/2018 - 17:44

Forse questo prete avrebbe fatto meglio a fare un altro mestiere...

Una-mattina-mi-...

Dom, 10/06/2018 - 17:56

SOLITO MAIALE DEGENERATO CON LA SOTTANA... POI CI FANNO I CONTI IN TASCA E PROPAGANO LE LORO FARNETICAZIONI

Ritratto di scappato

Anonimo (non verificato)

maurizio50

Dom, 10/06/2018 - 18:20

Bè per lo meno costui non stava a sentire le prediche della CEI !!!!

asalvadore@gmail.com

Dom, 10/06/2018 - 18:24

Mi domando , se questo sacerdote é attivo a 75 anni, deve aver avuto innumerevoli incontri intimi durante la sya vita sacerdotale. Viva la romena e abbasso i i falsi celibi vestiti di nero.

baronemanfredri...

Dom, 10/06/2018 - 19:14

FRATELLO RICORDA CHE IL FUMO DI SATANA E' ENTRATO NELLE MURA DEL VATICANO PER QUANTO RIGUARDA I SOLDI NON TI POTEVI RIVOLGERTI ALLA CEI?

baronemanfredri...

Dom, 10/06/2018 - 19:21

ADONF HAI SCRITTO GRAZIE A DIO NON LO CREDO PIU', MA DIO HA COLPE DI UNO PORCO COME QUESTO CHE HA TRADITO ANCHE LUI? MA POI SE UN PRETE SBAGLIA O NON SEGUE GLI INSEGNAMENTI, COME NON PUOI CREDERE PER COLPA DI ALTRI? SE TI FACCIO UNA DOMANDA: C'E' STATA LA TRAGEDIA DEL VAJONT I CITTADINI E I BAMBINI ITALIANI SONO COLPEVOLI DEGLI SBAGLI DELLA DIGA? POI TU GRAZIE A DIO HAI SCRITTO GRAZIE A DIO NON CREDO PIU'. VISTO CHE LO HAI NOMINATO? GRAZIE A DIO INVOLONTARIAMENTE SEI MIGLIORE DI QUESTO PORCO.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 10/06/2018 - 20:06

Fa bene a denunciare, questi sono traditori della propria fede che non hanno.

Ritratto di adonf

adonf

Dom, 10/06/2018 - 20:28

@ titina : la prostituta fa la prostituta e se ricatta é giusto che sia punita. Il pretaccio fa un mestiere un po' "diverso", no ? Dovrebbe essere li per salvare le pecorelle smarrite e per rappresentare Dio in Terra. Se lo capisci bene, altrimenti ognuno é libero di pensarla come vuole. @ baronemanfredri : sicuramente mi sono spiegato male : credo in Dio, ma non credo più ad alcun essere umano che abbia la presunzione di rappresentarlo. Vado in chiesa e parlo direttamente con il Boss. Ma non passo più per i pretacci.

oracolodidelfo

Dom, 10/06/2018 - 21:25

pravda99 15,23 - più che dalla pecora....dalla mucca....

maxagefree@gmail.com

Dom, 10/06/2018 - 21:35

Prete porsel !

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 10/06/2018 - 23:07

Moltissimi di questi sono più sozzi di maiali, pedofili, gay, amanti, ladri, bellavitosi e poi hanno il coraggio di sparare sentenze. Fate quello che vi dico, ma non fate quello che faccio. Ma andate a quel paese!

titina

Lun, 11/06/2018 - 07:51

xadonf sul prete ero ironica. vedo che anche tu fai come me: credo in Dio, ma non nei preti, per questo non vado più regolarmente in Chiesa ma solo per accendere qualche candelina.

Angelo664

Lun, 11/06/2018 - 09:07

Beh, che c'e' di nuovo ? Preti che fanno video hard ? Nooo .. se ne vedono sempre di piu'. quindi non ha molto da guadagnare questa Rumena. E bravo il prete ! Aguzzina ???? hahaha

corto lirazza

Lun, 11/06/2018 - 09:12

cosa dirà il generale di questo esercito di porci?

Korintos

Lun, 11/06/2018 - 09:59

Ho sempre sostenuto che i preti bisogna farli sposare. Il voto di castità è una aberrazione contro natura, perchè sono uomini prima che presti e poi un prete sposato può capire meglio le ragioni e le difficoltà di una famiglia e dunque agire con più cognizione di causa evitando scivolate e sotterfugi di natura sessuale e non solo. Anche la fede bisogna che si affacci sul panorama della civiltà.

Angelo664

Lun, 11/06/2018 - 10:16

Esatto Korintos ! O sono gay o pedofili perche' dalla loro posizione di favore hanno libero accesso ai bambini e ti vengono ad insegnare come si deve fare una famiglia ! Provaci tu prima di predicare bene e razzolare male ! Quanlcuno brav oovviamente c'e' ma il non sposarsi e' una aberrazione introdotta nel passato qundo c'erano malattie veneree terribili ed i preti che le avevano erano chiaramente esposti ai giudizi della gente perche' allora certe malattie non potevi tenerle nascoste.

Ritratto di adonf

adonf

Lun, 11/06/2018 - 22:12

@ titina : allora ci siamo capiti ! La prossima volta accendi una candelina anche per me. Io parlero' al Boss e gli diro' di proteggerti ;-)