Bonifici, nuove regole: il pagamento istantaneo

Cambiano le regole per i bonifici. Arriva una novità che riguarda milioni di italiani: dal 21 novembre partono i bonifici istantanei

Cambiano le regole per i bonifici. Arriva una novità che riguarda milioni di italiani: dal 21 novembre partono i bonifici istantanei, meglio conosciuti come istant payament. Il nuovo metodo di pagamento entrerà in funzione in tutta l'Eurozona. Il nuovo bonifico non è revocabile. Potrà essere utilizzato per importi che non superano la cifra d 15mila euro. La novità sostanziale è che il pagamento sarà eseguito nel giro di 10 secondi, il tutto sette giorni su sette. Ma c'è qualche sorpresa per chi riceve il bonifico. Infatti spunta una commissione anche in entrata che può arrivare fino a 34 centesimi. Si arriva addirittura a 7,50 euro nel caso in cui il bonifico arrivi dalla Svizzera o da Montecarlo. Di fattole banche non hanno ancora applicato una commissione per chi riceve i soldi. Ma con l'introduzione di questo nuovo sistema la regola potrebbe cambiare e gli istituti di credito potrebbero tuffarsi su questa nuova fonte di entrate. Negli ultimi 11 anni i bonifici sono aumentati del 24 per cento tra i metodi di pagamento.

Commenti

il sorpasso

Dom, 17/09/2017 - 09:19

Ottimo però senza commissioni per il beneficiario.

Fjr

Dom, 17/09/2017 - 11:07

Sai che novità i bonifici urgenti ci sono già da tempo,provate a farne uno direttamente allo sportello sono almeno venti euro di commissioni

alyag

Dom, 17/09/2017 - 11:42

Per chi non l'avesse ancora capito, questa è l'anticamera dell'abolizione del contante...

Fransino

Dom, 17/09/2017 - 11:48

Caro Luca Romano, instant "payment" si scrive così. Cordiali saluti.

Pensobene

Dom, 17/09/2017 - 11:52

Bonifici istantanei. Bene. A quando la BONIFICA delle Banche?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 17/09/2017 - 11:55

Proprio mi è incomprensibile. Alle banche non costa nulla, questi bonifici saranno inviati da tutti quelli che hanno operatività on line con la propria banca. L'eventuali commissioni non sarebbero un recupero di costi ma un furto conclamato.

Ermanno1

Dom, 17/09/2017 - 13:11

UN SERVIZIO UTILE E OTTIMO, È CHIARO CHE SE TI SERVE UN BONIFICO ISTANTANEO NN PENSI ALLA COMMISSIONE DI ENTRATA! AL MOMENTO ESISTONO I BONIFICI URGENTI CHE ARRIVANO IN GIORNATA..

moshe

Dom, 17/09/2017 - 13:26

era ora! paypal lo faceva già da anni!!! e si dovevano aspettare giorni affinchè il bonifico arrivasse al beneficiario!

Ernestinho

Dom, 17/09/2017 - 14:05

E ti pareva che non mettevano altre spese! Allora è meglio come adesso!

tRHC

Dom, 17/09/2017 - 17:40

Magnaccia proffessionisti!!!

Cheyenne

Dom, 17/09/2017 - 18:19

un'altra truffa per favorire le banche

marcinco64

Dom, 17/09/2017 - 18:31

L'ennesima nuova schiavitù:la moneta elettronica, fatta per aumentare il controllo sulle masse a tutto beneficio di Banchieri e governi. La libertà di ognuno di noi si ridurrà sempre più e, i centri di potere, sia politico che economico, sapranno tutto di voi, dei vostri cari dei vostri figli. Bastano già 20 acquisti per capire che persone siete e allora, sotto con la manipolazione. By by individualità e tutto questo "per evitare il riciclaggio"!!!!!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 17/09/2017 - 19:38

il trucchetto sempreverde delle banche sara' la valuta.oltre che le commissioni...diciamo variabili!

giovanni951

Dom, 17/09/2017 - 20:22

@fransino: e basta con questi inutili temini inglesi....siamo in Italia e "pagamento istantaneo" va benissimo. Usare termini inglesi quando c'é un appropriato termine italiano é segna di provincialismo.

michettone

Dom, 17/09/2017 - 20:36

L'ho gia scritto, ma lo rifaccio! Tre mesi orsono, mi e' giunta una missiva, tramite mezzo computerizzato, in cui, mi si faceva notare che dal....1 agosto p.v., sarei stato sottoposto a trattenuta, di una cifra proporzionata alla conservazione media mensile sul mio conto corrente, che ripeto, muovo da solo, con il computer, senza ausilio di nessuno della Banca Intesa Sanpaolo in cui tengo il C/C. La cifra in questione, e' di 10 euro mensili, che mi verranno trattenuti d'autorita', qualora sul mio C/C, risulti una giacenza media di 2000 euro (sic!). Questi sono veramente tutti ladri! Ed io faccio in modo, che non appena supero 2000 euro, vado al bancomat e ne ritiro quanti bastano, per non incorrere nella....tassa bancaria!

Antonio Chichierchia

Dom, 17/09/2017 - 21:58

L'Italia sta facndo scuola sulla creatività nell'imporre tasse (leggi commissioni ). Il bonifico lo fa un computer, perchè aumentano i costi ?

Georgelss

Dom, 17/09/2017 - 23:06

A londra e'cosi da almeno 10-15 anni

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 18/09/2017 - 08:03

@ fransino - Lei ha perfettamente ragione ma il problema é a monte: Perché utilizzare parole straniere per dire qualcosa perfettamente descrivibile in italiano ? Non arriveremo certo alle assurdità di arzente invece di cognac, Cormaiore al posto di Courmayeur o peralzarsi al posto di dessert ma certo al posto di instant payment l'italianissimo pagamento istantaneo - o riservatezza al posto di privacy - non sarebbe certo un ravvivare memorie del XXnnio.

FRATERRA

Lun, 18/09/2017 - 08:14

.......a Londra è cosi ma non facciamo parallelismi; perdiamo sempre.

Ritratto di orione1950

orione1950

Lun, 18/09/2017 - 08:30

La prova provata che questo, italiano ed europeo, é il governo delle banche. Sono anni che faccio e ricevo bonifici istantanei, con internet, e non ho mai pagato alcunché alla banca. Credo che ora, essendoci un nuova norma, la mia banca si sentirà in diritto di chiedermi soldi per un servizio che prima era gratuito (cioé compreso nel contratto).