Brasile, si ribalta bus di studenti: almeno 16 morti e 30 feriti

Almeno 16 morti nella regione di San Paolo in Brasile: il veicolo viaggiava con 46 persone a bordo, ma il conducente ha perso il controllo in curva

Un'altra strage di universitari, stavolta in Brasile, dove un autobus con 46 persone a bordo si è ribaltato lungo la strada costiera Mogi-Bertioga, nello Stato di San Paolo. Una tragedia del tutto simile a quello accaduto il marzo scorso in Catalogna e cui morirono 13 studentesse Erasmus tra cui 7 italiane.

Il bilancio delle vittime è di 16 morti e almeno 30 feriti. Ancora da accertare la dinamica dell'incidente, avvenuto alle 23 ora locale (l 4 di notte in Italia). Secondo alcuni testimoni, il conducente ha perso il controllo del veicolo in curva, si è ribaltato ed è slittato fino a cadere lungo una discesa di alcuni metri che si trovava lateralmente all'autostrada. Morti sul colpo 15 persone (tra cui l'autista), mentre un'altra è deceduta in ospedale. La maggior parte dei passeggeri erano studenti di ritorno da diverse università della località di Mogi das Cruzes e si stavano recando a Sao Sebastiao, città costiera dello Stato di San Paolo.