Brescia, 33enne incinta muore nel sonno. La scoperta del marito

La donna è morta per cause naturali. Ha avuto un arresto cardiocircolatorio durante la notte

È morta nel sonno a 33 anni insieme al bimbo che portava in pancia. Alessandra Fausti, residente a Carpenedolo (Brescia), se n'è andata mentre dormiva sul divano di casa.

Ma cosa è stato a toglierle la vita a soli 33 anni? Probabilmente un arresto cardiocircolatorio non le ha lasciato scampo nella notte fra venerdì e sabato. Alessandra lascia la figlioletta di due anni e il marito Fabio. La tragedia si è consumata nel giro di qualche minuto e ora il marito Fabio non riesce a darsi pace.

La giovane mamma - spiega Brescia Oggi - sembrava dormire, invece il suo cuore si era fermato per sempre. Inutili i tentativi di rianimazione e i tempestivi soccorsi. Per la 33enne non c’è stato nulla da fare. E in questa scena drammatica, a trovare il corpo della 33enne è stato proprio il marito. L'uomo si era alzato per andare al lavoro. Era andato a salutare la moglie che durante la notte si era spostata per dormire sul divano, ma purtroppo ha fatto la terribile scoperta.

Commenti

blues188

Dom, 12/08/2018 - 17:18

Condoglianze al marito.