Brescia, licenziato dall'azienda si uccide: era anche in crisi con la moglie

Un uomo della provincia di Brescia si è suicidato nell'azienda che lo aveva licenziato pochi giorni fa. Ma sembra che fosse in crisi con la moglie

Tragedia a Villanuova sul Clisi, in provincia di Brescia, dove un quarantenne si è tolto la vita all'interno dell'azienda che lo aveva licenziato pochi giorni prima.

L'uomo avrebbe dovuto lasciare il lavoro a fine mese ma non sembra che sia il motivo lavorativo ciò che l'ha spinto ad uccidersi. L'operaio ha infatti lasciato un biglietto in cui ha spiegato le cause del suicidio parla della crisi con la moglie.

Era padre di due figli, un maschio di 16 anni e una femmina di 8. Nella lettera non ci sono riferimenti alla perdita del posto di lavoro ma solo a motivi di natura personale.

È stato trovato senza vita questa mattina dai colleghi che si apprestavano a iniziare il turno di lavoro. Era un grande tifoso del Brescia Calcio, tanto che frequentava la Curva Nord. Al momento sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri di Salò.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 19/07/2017 - 13:15

Il "Nuovo diritto di famiglia" è micidiale perché ribalta la morale in ordine al comandamento di non desiderare la donna d'altri, per cui il marito è capofamiglia il forza della proprietà muliebre, che emancipa la femmina dalla schiavitù sessuale dei giorni fertili e dunque le donne sposate devono essere rispettare e non insidiate. Altro morto da addebitare ad Andreotti il firmatario della legge omicida.

mariod6

Mer, 19/07/2017 - 13:15

Quanti italiani in difficoltà si potrebbero aiutare con i miliardi buttati via per i parassiti clandestini, migranti, rifugiati e politici ??? Ma questi non contano, meglio spendere 2.000 euro al mese di media per gli invasori piuttosto che aiutare i concittadini. Siete dei traditori e degli impostori abusivi. Spero, maledetti politicanti, che vi capiti quanto di peggio vi si possa augurare.

Fjr

Mer, 19/07/2017 - 14:32

Qualcuno mi spiega cosa c'entra che era un tifoso del Brescia calcio?E' un'altro italiano che si è tolto la vita questa è la vera tragedia ,e che fosse milanista o juventino non credo abbia tutta questa importanza, forse l'articolista si aspettava che la curva lo avrebbe salvato?

Fjr

Mer, 19/07/2017 - 14:33

I soldi servono per le scorte gli aerei e i resort di Napo orso capo

Fjr

Mer, 19/07/2017 - 15:29

Ehi commentatori sveglia è morto suicida un'altro italiano,cos'è non fa più notizia ?Meglio commentare le gesta di Belen & Company ?Possibile che siamo così anestetizzati?Quanta amarezza

Divoll

Mer, 19/07/2017 - 16:10

E certo, "era in crisi con la moglie"... Cosi' l'azienda che lo ha privato del lavoro si lava la coscienza.

Ritratto di LOKI

LOKI

Mer, 19/07/2017 - 16:24

Ennesimo omicidio di stato....