Brescia, sindaco Pd si arrende a immigrati e barboni: chiusa la stazione

Troppe persone dormono nell'atrio: il sindaco di Brescia decide di chiudere alcuni ingressi già dal pomeriggio e la stazione dalle 23.45 alle 4.45

La sinistra sta per anni a guardare, accetta bivacchi nelle stazioni senza muoversi e poi, quando l'attenzione diventa eccessiva, decide di chiudere la stazione a tutti i cittadini. Invece di risolvere il problema dei balordi che dormono nella biglietteria della stazione di Brescia, il sindaco Pd Emilio del Bono ha deciso di chiudere le porte dello snodo ferroviario dalle 23.45 alle 4.45 di notte.

Una soluzione, forse funzionale, ma tardiva e non farà altro che spostare di qualche mentro il problema. Per rimuovere gli immigrati, i barboni, i tossicodipendenti e i questuanti i bresciani dovranno fare a meno di entrare dalle porte le sei entrate secondarie della stazione sin dal tardo pomeriggio.

Simona Bordonali, assessore regionale alla Sicurezza, non si è trovata d'accordo con la mossa del sindaco PD. "Ora cosa faranno sindaco e prefetto - si chiede - chiuderanno anche via Milano e piazza Vittoria?". Quella dell'amministrazione Del Bono, infatti, sembra una resa senza condizioni. A quanto pare l'unico modo per liberarsi dai balordi è limitare le libertà e i servizi ai cittadini che per anni hanno dovuto subire una situazione di totale disagio.

Ma è il solito sinistro ritornello. Accettare per anni degrado e disagi e poi farli pesare sulle spalle della gente. Sperando che possa funzionare.

Commenti

altair1956

Mar, 21/07/2015 - 21:11

Ma come, chiude fuori i suoi futuri elettori ? Non sa più che migranti prendere, poveraccio.

Ritratto di wwalterand2003

wwalterand2003

Mar, 21/07/2015 - 22:48

è UN SINDACO PD NON CI SI Può ATTENDERE DI MEGLIO COL PD SIAMO ALLO SFACELO MA O MOLTI STUPIDI ITALIANI CONTINUANO A VOTARLO OPPURE SONO DEI VERI ARTISTI NEL RUBARE I VOTI RUSPA PER TUTTI I PIDIESSINI E I CENTRI SOCIALI CHE IL SINDACO PROTEGGE

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 21/07/2015 - 22:54

Il sindaco PD che si arrende ai profughi?Questa si che è una notizia!Fosse la volta buona che i sinistri cominciano a capire qualcosa!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mar, 21/07/2015 - 23:05

che genio!!!

maurizio50

Mer, 22/07/2015 - 07:41

Brescia è una città in cui vige il coprifuoco notturno! Guai ad andare in giro di notte per le strade del centro (non parliamo di periferia) o in Stazione dopo le nove. Solo facce da galera : africani, asiatici, arabi e pochi bianchi, quelli che ti vogliono vendere una dose! Di chi il merito??? Dell'attuale amministrazione CattoComunista, che due anni or sono, per prima cosa ha soppresso i pattugliamenti notturni delle forze dell'ordiene, perchè " Brescia non è nel Far- West". in effetti è molto peggio! Brescia è nel Senegal o in Burundi!! E ora i responsabili del disastro vogliono chiudere la stalla, quando i buoi da tempo son fuggiti!!!!!!!!!!

roliboni258

Mer, 22/07/2015 - 10:46

alle prossime elezioni votatelo un'altra volta

Tuthankamon

Mer, 22/07/2015 - 15:32

Come gia' commentato altrove, la stazione FFSS di Brescia e' stata una zona extraterritoriale fin dagli anni '90. Gruppi etnici diversi si sono fronteggiati per anni e la zona intorno e' un girone dantesco! Ora immagino cosa puo' essere seppure non l'ho visitata da qualche mese. Possibile che lo Stato accetti questa situazione di fatto???? Espulsione immediata per tutti quelli presi con le mani nel sacco. Non confondiamo la buona volonta' e l'accoglienza cristiane di queste zone con la dabbenaggine ...!!!! Tra un po' non ci sara' piu' niente!