Brexit, una pizzeria fa sconto del 25% a chi vuole secondo referendum

Una pizzeria inglese ha deciso di offrire uno sconto del 25% sul conto a chiunque voglia e sostenga (dimostrandolo) un secondo referendum sulla Brexit

Una pizzeria di Stoke Newington ha deciso di offrire il 25% di sconto a chiunque possa dimostrare di essere realmente intenzionato ad un secondo referendum sulla Brexit

Come fare? Semplice, l'Apollo Pizza ha le idee chiare. Sarà necessario presentarsi in pizzeria muniti di una lettera, una mail o semplicemente un messaggio su Facebook rivolto al proprio membro del Parlamento locale. La pizzeria è situata a Hackney e Stoke Newington e come membro di rappresentanza parlamentare hanno Diane Abbott, una laburista di origini giamaicane che si è sempre battuta affinché l'Inghilterra resti nell'Unione Europea in particolare per il fatto che lei stessa è figlia di immigrati giamaicani.

L'iniziativa è partita lo scorso 14 gennaio e sarà valida fino al prossimo 29 marzo, oppure quanto prima venga annunciato un secondo referendum sulla Brexit. Lo sconto, riferisce Standard, sarà applicabile dalla domenica al giovedì e sarà applicato sia nel locale che per il cibo di asporto e per chiunque ordini più di un pasto (uno di questo dovrà essere una pizza).

Commenti

mozzafiato

Gio, 17/01/2019 - 18:02

la farsa continua ! Dunque, GUARDA TU LA COMBINAZIONE ! La pizzeria (VOGLIAMO SCOMMETTERE CHE IL PROPRIETARIO E'UNO DI ORIGINI STRANIERE ?) agisce in maniera da fare campagna elettorale per una parlamentare ARIGUARDA TU LA COMBINAZIONE... DI ORIGINI GIAMAICANE ! Ecco come la civilta' di una nazione diventa extraeuropea ed extra nazionale ! Noi siamo sulla stessa strada della "magnanima ed accogliente" Inghilterra ! GLI STRANIERI PIANO PIANO, PRENDONO IN MANO IL BASTONE DI COMANDO !!!

cesare caini

Gio, 17/01/2019 - 18:50

Ormai la maggioranza non conta più nulla ! La minoranza la vuole sempre fare da padrone ! La democrazia sta vacillando !